le cure del bimbo

Non vuole fare il bagnetto. I consigli delle mamme

Di mammenellarete
bagnetto
23 giugno 2014
Spesso i bimbi si rifiutano di fare il bagnetto perché hanno paura dell'acqua. Come comportarsi? Abbiamo raccolto per voi le opinioni di 12 mamme fan della pagina facebook di Nostrofiglio.it, in risposta alla domanda di un'utente.
Ciao a tutti, avrei bisogno di aiuto. Ho un bimbo di 16 mesi che ha sempre amato l'acqua, ma è un po' che appena lo metto nella vasca inizia a piangere come un matto e non si vuole far lavare. Non so più che fare, aiutatemi!
Le sto provando tutte. Ho iniziato ad entrare nella vasca con lui e a giocare con lui. Voglio cercare di fargli capire che è un gioco, ma non c'è nulla da fare! Aiuto!
Facebook Twitter More

1. La mia bimba faceva la stessa cosa, finché non l'ho portata al mare.

 

La mia bimba faceva la stessa cosa, è bastato andare un po' al mare, giocare con l'acqua e schizzarsi. Da quel giorno, vuole sempre farsi la doccia! Prova, anche se è piccolino puoi usare i giochini che spruzzano l'acqua. Magari è solo un piccolo inizio. (Letizia)

 

2. Ho iscritto la bimba al corso baby di una piscina.

 

Anche la mia ha vissuto questa fase. Come ho risolto? L'ho iscritta in piscina al corso baby. Prima lezione ed è tutto passato. Ora ha tre anni e mezzo e nessuno la toglie dall'acqua! (Annalisa)

 

3. Metto la bimba in una piscinetta in cortile.

 

Stessa tua situazione! Anche Aurora giocava un sacco nell'acqua è adesso da due mesi o poco meno non ne vuole sapere dell'acqua. Ma da quando è arrivato il caldo, ho scoperto una tattica che funziona: le metto nella piscinetta in cortile e, senza insistere, inizio a giocare con l'acqua o a inventare giochini che attraggono la sua attenzione. Piano piano (a volte dopo una mezz'ora abbondante) prende confidenza con l'acqua e si siede anche schizzandosi l'acqua. Ma tutto senza forzature. Quante cose dobbiamo inventare noi mamme! E quanta pazienza! (Lucrezia)

 

4. Provate a fargli prendere gradualmente confidenza con l'acqua.

 

Anche a me è successo: urla, stress per entrambi e pianti senza fiato. Mi sono informata leggendo commenti vari di esperienze di altre mamme in rete: è stato utile. Innanzitutto è una fase: non obbligate i bimbi a fare il bagno per forza, al massimo sciacquateli bene nel lavandino, poi il giorno dopo riproponete il bagnetto.
Ci deve essere tranquillità al momento del bagno. Riempite la solita vaschetta con poco d'acqua, senza usare schiuma, giusto per far prendere confidenza al piccolo, poi cercate di immergerlo/farlo sedere e di giocare insieme a lui. Parlate con lui, dicendogli frasi come: "ora la mamma ti bagna un po' la schiena, oppure i capelli", e aspettate le reazioni. Se non piange, continuate così, se non vuole fare il bagno, rassicuratelo sul fatto che non deve avere paura e che voi siete lì. Mentre giocate, bagnatelo un poco alla volta e vedrete che migliorerà. (Liudmila)

 

5. Provate a cambiare temperatura dell'acqua.

 

Provate a cambiare temperatura dell'acqua. Io ho due bimbi. Al maschietto piace l'acqua caldissima e alla femminuccia piace l'acqua fresca. Provate! (Vittoria)

 

6. Date dei pupazzetti ai bimbi e controllate la temperatura dell'acqua.

 

Prova con pupazzi, pochette, e così via. E soprattutto controlla la temperatura dell'acqua. (Maddalena)

 

7. Evita che vada acqua in faccia al bimbo.

 

Gli passerà! Tu fai finta di nulla quando lo lavi ed evita che gli vada acqua in faccia: magari è quello che lo terrorizza. (Silvia)

 

8. Il mio bimbo si è spaventato a causa dell'idromassaggio.

 

Il mio per sbaglio ha fatto partire, quando aveva 8-9 mesi, l'idromassaggio e si è spaventato. Da lì è iniziata una tragedia: neanche portandolo in piscina passava la paura. Finché, da un giorno all'altro, ha iniziato di nuovo a piacergli star nell'acqua e adesso, a due anni, quando fa il bagno non vuole più uscire. (Elisabetta)

 

9. Ha superato la paura giocando con papà e mamma.

 

Un paio di mesi fa io e mio marito abbiamo aggiunto una piccola doccia al soffione in alto e il piccolo, con la scusa di schizzare il papà e di bagnare la mamma, ha superato la paura. (Melania)

 

10. Prova a fargli fare il bagnetto da nonna o zia, o da qualcuno che lui adora.

 

Prova a fargli fare il bagnetto da qualcuno a lui molto caro. La mia bimba, dopo un ginocchio sbucciato, non voleva più fare il bagnetto, mentre prima lo adorava. Questa avversione è durata anche dopo la guarigione. Poi ho letto di cambiare la persona che la lava, e ho provato con la nonna e niente. In seguito con la zia, per la quale lei stravede, ed ha funzionato (Simona).

 

11. Se è papà a fargli il bagnetto, urla di meno.

 

Anche il mio piccolo di 20 mesi ha avuto questa crisi. Ci sto lavorando e l'unica soluzione che ho trovato fino ad adesso, è fargli fare la doccia in braccio al papà! Lo so, non è molto comodo, ma solo così sembra che entri in doccia urlando un po' di meno! (Laura)

 

12. Se a dirlo è la Befana… non può non funzionare!

 

Io con mia figlia ho provato addirittura con la vaschetta davanti la tv, ma niente. Poi un'amica, il giorno della Befana, si è travestita ed ha suonato al campanello, dando alcuni dolcetti alla mia bimba e dicendole che doveva farsi il bagnetto. Non ho più avuto tanti problemi in seguito. Non è stata una cosa organizzata e non mi sento di consigliarlo, ma con la mia piccola ha funzionato. (Cristina)

 

 

GUARDA IL VIDEO:

 

DAL MAGAZINE: Il primo bagnetto, Bambini puliti… ma non troppo, Il bagnetto del bimbo