le cure del bimbo

Le visite oculistiche del bambino

Di mammenellarete
visita-ochilistica-bambini-400
1 giugno 2011
A partire dalla nascita, il neonato viene sottoposto a tutta una serie di accertamenti pediatrici per comprovare il suo stato di salute: Fra i vari controlli, quando effettuare quelli agli occhi?
Il programma di visite preventive del bambino deve rispettare un calendario preciso, per quanto riguarda la vista, bisognerà recarsi dal dottore a intervalli di tempo regolari, per verificare il corretto sviluppo dei suoi occhi.
Facebook Twitter More

Ti potrebbero interessare anche...

 

 


  • Il primo controllo si effettuerà a sei mesi, in questo momento della sua vita il bambino dovrebbe aver raggiunto la convergenza oculare e si può dunque verificare se la vista ha una piena coordinazione, se riesce a seguire gli oggetti in movimento, se apre e se chiude bene le palpebre.

 


  • Una seconda visita andrà fatta fra i 18 e i 24 mesi per verificare che non ci siano problemi visivi quali strabismo o ambliopia.

 


  • Il terzo controllo, sarà il primo completo e dovrà essere fatta fra i 3 e i 4 anni, per esaminare l'acuità visiva, la retina e il fondo dell'occhio. Questo controllo dovrà essere ripetuto a 6 anni.

 

I controlli oculistici possono essere anticipati prima del terzo mese di vita se:

 


  • i genitori hanno difetti visivi di grado elevato o patologie di una certa importanza che potrebbero essere congenite.
  • la madre durante la gravidanza ha avuto rosolia o toxoplasmosi;
  • durante il travaglio il bambino ha avuto sofferenza fetale grave;
  • il bambino è nato prima della trentesima settimana di gestazione;
  • il bambino è nato da madre sieropositiva.

 

proteggere gli occhi del bambino

 

occhi e la vista

 

Ti potrebbero interessare anche...