le cure del bimbo

Il pisolino pomeridiano del bambino

Di mammenellarete
riposino_pomeridiano_big_or
10 luglio 2009
Il pisolino pomeridiano del piccolo serve a recuperare le energie che ha perso andando a scuola, quando è il periodo adatto, o quelle che ha consumato giocando con gli amichetti per strada in estate o sguazzando in acqua al mare.
In genere, il risposino dura circa due ore ed è bene svegliarlo se continua a dormire, perché il sonnellino deve servire a ripristinare l’organismo e non a rilassarlo completamente come può essere il sonno completo della notte.
Quando il sonno si prolunga, svegliatelo in modo cauto e dolce senza farlo innervosire.
Accarezzatelo mentre lo chiamate.
Facebook Twitter More

I neonati tendono a dormire molto spesso, innanzitutto perché non hanno ancora preso piena coscienza del loro ciclo veglia -sonno e cercano, in modo fisiologico, di stabilire un proprio equilibrio. Con il passare degli anni, le ore del sonno diminuiscono ed il piccolo comincia ad avere un sonno sistematico come quello degli adulti, che si concentra soprattutto di notte.
Il bambino fa il pisolino molto volentieri fino intorno ai tre anni, dopodiché comincia a non sentirne più l’esigenza: ci si accorge di questa cosa perchè inizia a sgambettare, a muoversi nel lettino e a lamentarsi di non avere sonno, oppure quando nonostante non abbia dormito il pomeriggio, la sera non ha sonno più di tanto.

 

Non bisogna andare nel panico, perché il bambino sta solo cambiando le sue abitudini fisiche.
Il sonnellino pomeridiano giova al piccolo perché riesce a riprendere le energie e anche ad immagazzinare meglio le informazioni che ha appreso durante la mattinata, magari a scuola o in qualche campo estivo.

 

Alcune regole per un buon pisolino:

 


  • abbassare le persiane della sua stanza creando un’atmosfera soffusa e rilassante;
  • porre il piccolo sempre nel suo lettino: la prenderà fisicamente come un’abitudine;
  • non lasciarlo in passeggini o sul divano: sono scomodi e non favoriscono un buon riposo, né giovano al suo sviluppo fisico;
  • cantargli una ninna nanna, magari accarezzandolo fa sempre bene ed aiuta a rilassarlo;

 

capriccio

 

Non escludere completamente il risposo pomeridiano dalla sua giornata per far si che è possa stancarsi di più ed arrivare più stanco al sonno notturno. Questa tattica ha sempre riscontri negativi: il piccolo arriverà ancora più nervoso en on riuscirà ad addormentarsi.

 

Ecco alcuni consigli sulle ore del pisolino e quanti ce ne devono essere durante la giornata fino a i tre anni:

 


  • neonato di quattro mesi: 3 pisolini al giorno per un totale di circa 4-6 ore;
  • neonato di sei mesi: 2 pisolini al giorno per un totale di circa 3-4 ore;
  • neonato di nove mesi: 2 pisolini al giorno da un minimo di 2 ore e mezzo fino a 4 ore;
  • bambino di 12 mesi: 1 o 2 pisolini da un minimo di 2 ore fino a un totale di 3;
  • bambino di 2 anni: 1 pisolino da un minimo di un’ora fino a massimo di 2 ore, stessa cosa per un piccolo di 3 anni che va fino ad un massimo di un’ora e mezza, due ore.

 

Il tuo piccolo ha l'abitudine di fare il pisolino? Confrontati con le altre mamme sul forum!