Home Storie Il bimbo cresce

La salute dei bambini attraverso l’igiene

di mammenellarete - 12.10.2009 - Scrivici

igiene-bambino_big.180x120
La “fobia” dell’influenza A sta colpendo soprattutto le mamme che cercano di prevenire in qualsiasi modo che i loro bambini vengano contagiati. Le mamme dovrebbero prestare attenzione ai germi e alla pulizia non solo quando si creano delle fobie collettive, ma quotidianamente ed andare incontro alla esigenze dei bambini. Piccole accortezze aiutano ad evitare irritazioni, allergie e quei piccoli fastidi che è molto facile evitare. In effetti, come ci consigliano i nostri amici di ecozoom.tv, fino al terzo anno di età è preferibile utilizzare abbigliamento, alimentazione e prodotti del corpo non trattati chimicamente.

Ci sono molti modi per aiutare la salute dei piccoli e rispettare l’ambiente. Ecco alcuni consigli per le eco mamme:

- Lavare sempre le mani prima di toccare gli alimenti e tutti gli utensili che si utilizzano per cucinare la pappa ai piccoli;

- Scegliere un sapone antibatterico per disinfettare bene le mani e toccare il piccolo in tutta sicurezza soprattutto quando ci si appresta a cambiare il suo pannolino;

- Scongelare i cibi nel microonde e non sul lavapiatti della cucina per evitare che i germi colpiscano i cibi e rimangano depositati anche dopo la cottura: far stazionare il cibo all’ “aria” senza una protezione come può essere quella della pellicola o della carta d’alluminio;

- Le ecomamme adoreranno sicuramente i pannolini lavabili e non quelli usa e getta: quelli usa e getta comunemente in commercio sono costituiti in gran parte di plastica e inquinano l’ambiente già in fase di produzione.

Allora cosa è meglio per il bambino? Quali prodotti e quali accortezze utilizzare?

articoli correlati