Home Storie Il bimbo cresce

La musica per i bambini di ogni ceto sociale grazie a Fondazione Cusani

di mammenellarete - 04.01.2012 - Scrivici

fondazione-cusani-400.180x120
 Scopriamo le iniziative della Fondazione Gabriele e Lidia Cusani, una ONLUS romana nata con la volontà di rendere accessibili a tutti i bambini gli strumenti musicali considerati elitari. Il presidente Dario Cusani risponde alle nostre domande. La Fondazione Cusani è la prima associazione ad aver portato lo studio della musica (Violini di Papel, Violini e Violoncelli) nelle scuole pubbliche della periferia romana, e la prima ad aver realizzato delle vere e proprie orchestre (infantili e giovanili) con elementi delle scuole pubbliche primarie.

Il loro operato contribuisce a formare i bambini dai 3 agli 11 anni attraverso la musica suonata nelle orchestre che rappresentano in miniatura la società civile dove si imparano i valori come solidarietà, rispetto degli altri, disciplina e tanti altri che preparano alla vita. Perchè i bambini sono il futuro di una Nazione.

Mamme nella rete: Che cosa può regalare un'esperienza musicale a bambini con poche possibilità economiche? Dario Cusani: La musica è un linguaggio universale che pone tutti i bambini sullo stesso piano annullando le differenze socio-economiche e portandoli nel mondo dell'Armonia e della Gioia.

MNR: Oltre alla pratica individuale, quale bagaglio fornisce l'essere parte di una vera orchestra? D.C.: Attraverso il gioco e il divertimento noi insegnamo ai bambini i valori fondamentali del rispetto, della solidarietà, dell'autostima, della disciplina e così via, indispensabili per vivere in società. Infatti sin dai 3 anni i bambini suonano all’interno di un’ orchestra che riproduce una società dove ognuno partecipa ad un risultato comune : produrre un unico suono in armonia.

MNR: Quale rapporto instaurate con le famiglie dei bambini? D.C.: Il rapporto avviene attraverso i bambini che coinvolgono i genitori nella musica. Molte mamme ci hanno detto che capiscono il giorno in cui il figlio parteciperà alla lezione di musica perchè è lui stesso a trascinarla a scuola, mentre gli altri giorni avviene il contrario. Il progetto LA MUSICA VA A SCUOLA prevede la formazione di un coro per i genitori per la loro formazione musicale, ma anche per interagire con i figli in un coro misto.

MNR: Ricordate un aneddoto particolare che volete condividere con noi? D.C.: Il 10 gennaio 2011, mentre stavano ricominciando i corsi di musica alla scuola Basile nel quartiere periferico Torre Angela di Roma, un papà si è avvicinato a noi raccontandoci che a Natale invece del solito giocattolo aveva regalato alla figlia il violino (che lei studiava alla scuola con strumenti messi a disposizione dalla nostra Fondazione). Questo papà aveva scoperto un NUOVO MONDO nel quale era stato guidato dalla figlia per far suonare quel violino tenuto tra mani tremanti perchè non immaginava fosse così leggero e delicato. La figlia gli aveva spiegato che doveva tendere i crini dell'archetto, doveva mettere la pece, e alla fine questo papà è riuscito a tirar fuori un suono che ha definito dolce e potente. Avevamo un nuovo appassionato di musica!

MNR: Come possiamo sostenervi? D.C.: Le donazioni sono per noi la linfa che ci permette di portare avanti le nostre iniziative. All’indirizzo Fondazione Cusani - Come donare potete decidere di effettuare una donazione in denaro volta ad acquistare uno strumento per i nostri bambini musicisti.

Per informarvi sulle iniziative della fondazione, potete far riferimento ai seguenti contatti: Fondazione Cusani Via Flaminia 366, 00196 Roma 063223549 - info@fondazionecusani.it www.fondazionecusani.it

articoli correlati