Home Storie Il bimbo cresce

Il reflusso nel neonato: quando preoccuparsi

di mammenellarete - 29.07.2010 - Scrivici

rig_590.180x120
Il rigurgito è un disturbo diffusissimo nei bambini, soprattutto nei primi mesi di vita. Per reflusso si intende la risalita in esofago del materiale acido che proviene dallo stomaco. Nei neonati, si tratta di reflusso ed emissione di saliva, muco e latte dalla bocca. E' causato dal fatto che l'esofago e la valvola tra esofago e stomaco non sono ancora del tutto formati. Abitualmente compare nei primi 10 mesi di vita e in episodi di lieve entità. Per il 95% dei bambini, si risolve e scompare autonomamente entro i 18-24 mesi di vita. Le complicazioni, ovvero quando il rigurgito diventa malattia, si manifestano solo nel 5% dei casi.

Come capire se il nostro bambino ha un rigurgito nella norma?

 

---

 

Ti potrebbero interessare anche...

 

 

Medici e pediatri identificano 3 tipi di rigurgito:

 

- Il reflusso fisiologico: tipico di un bambino sano. Si presenta non regolarmente e quasi sempre dopo i pasti. Il bambino mangia con regolarità, non rifiuta il cibo.

 

- Il reflusso funzionale o sintomatico: tipico di un bambino sano, ma gli episodi di rigurgito e vomito si manifestano di frequente, da 8 a 15 volte al giorno. In genere subito dopo la poppata o a qualche ora di distanza dal pasto. Non richiede esami. Scompare tra l'ottavo e il diciottesimo mese e si può attenuare con una buona alimentazione. Per saperne di più, vi rimandiamo ad alcuni accorgimenti consigliati dal nostro pediatra De Luca.

 

- Il reflusso patologico si ha quando, oltre al rigurgito, sono presenti anche infiammazione dell'esofago, apnea, perdita di peso. Riguarda il 10% dei casi. È definito "patologico" perché può portare alla malattia da reflusso gastroesofageo.

 

È necessario fare sempre attenzione al peso del bambino per stabilire il grado di complicanza del rigurgito. Se il bimbo cresce regolarmente, il rigurgito scomparirà.

 

Ci sono altri fenomeni che spaventano ma che possono essere risolti con serenità? Consulta qui tutti i fenomeni non preoccupanti nel neonato.

 

Foto: Turtle Park Tots

 

articoli correlati