Home Storie Il bimbo cresce

Il girello giusto per il bambino

di mammenellarete - 14.07.2009 - Scrivici

girello_big.180x120
Il girello va usato oppure è sconsigliabile per lo sviluppo psicomotorio del bambino? Come va scelto? Ma vediamo qual è il modello di girello migliore, quando dovrebbe essere o non essere utilizzato. Il girello da sempre è visto come lo strumento che coadiuva il piccolo nei suoi movimenti per imparare a camminare. Il rischio che può correre un piccolo a causa del girello è quello derivante da una cattiva postura, dovendosi spingere con la punta dei piedi.

Ai primi segnali di questo cattivo uso, è meglio diminuire la frequenza di utilizzo.

---

Ti potrebbero interessare anche...

Modello classico

Questo tipo di girello è senza alcun tipo di distrazione, senza giochini musicali o altri pupazzetti colorati per intrattenere il piccolo. Esistono quelli a 4, 6, 8 ruote, dipende dall’esigenza del piccolo e da quale acquisto desidera fare la mamma: se utilizzare uno strumento più stabile, più flessibile, che facilita i movimenti del piccolo, che scivoli o freni più facilmente.

Modello con vassoio liscio

Questo tipo, invece è dotato di un vassoio liscio grazie al quale il piccolo può appoggiarsi ed aiutarsi a dare la spinta. È molto stabile e non distrae dal primario bisogno che lui sente nell’utilizzare il girello: muoversi sentendosi sicuro. Il vassoietto può anche essere utilizzato dalla mamma per dirigere meglio il piccolo e spostarlo facilmente quando cerca di andare verso zone “pericolose” della casa.

Modello con piano gioco

Il bambino può appoggiare il suoi giochetti e intrattenersi. Il girello diventa uno strumento di gioco e non solo amico per muoversi e cercare di spostarsi da una parte all’altra della casa. Bisogna fare attenzione a questi tipi di girello perché il piccolo, felice di giocare con tutti quegli intrattenimenti musicali e colorati, potrebbe voler restare più del dovuto nel girello, ed abbiamo appena detto che, comunque, l’uso molto prolungato non è favorevole per la sua salute.

Gli accorgimenti essenziali per un girello, riguardano innanzitutto il bordo antiurto per tenere il bambino più al sicuro e cercare di non farlo sfrecciare sul girello stesso. Il bordo antiurto è ancora più utile se accompagnato dal meccanismo antiscivolo che permette di frenare il girello quando ci si trova su pavimenti troppo lisci o in prossimità di zone un po’ pericolose come le scale.

Infine, fare massima attenzione alla presenza del meccanismo antichiusura per evitare che lo strumento possa chiudersi improvvisamente quando il piccolo lo sta utilizzando e allo schienale: in linea con il corpo del piccolo.

Hai usato il girello per il tuo piccolo? Racconta la tua esperienza sul forum! Lascia i tuoi commenti alla piccola "ballerina" nel girello!

articoli correlati