Home Storie Il bimbo cresce

Desperate Housewives.

di mammenellarete - 25.02.2008 - Scrivici

Di Imago Lucis (mammenellarete) Ero convinto: fra pochi minuti saremmo usciti dal supermercato. Ma non avevo considerato un fattore importante. Così mentre stavo tornando verso l'uscita, un bagliore accecante mi paralizzò. No, non avevo visto la luce. Io no, ma mia madre si. Era l'illuminazione del banco frigo...Con una virata violenta mi ritrovai di fronte a latticini, yogurt, formaggi...Fu una rivelazione. Mia madre si dirigeva verso l'ultima confezione da otto vasetti di yogurt. Una scritta recitava "offerta: 2,45 Euro". E mentre nel labiale di mia mamma leggevo "ottimo neanche da noi costa così poco" (io siciliano in un supermarket della capitale!) , notavo una schiera di casalinghe abbattersi verso quel trofeo. Ci ritrovammo in 5; 4 donne e un uomo: io. Le narici erano fumanti, gli sguardi lanciavano fulmini. Fu proprio lì che ebbi un lampo di genio. Mi voltai e parlando con mia madre ad alta voce dissi: "Guarda mamma, vendono lo sgrassatore universale a due euro, di solito ne costa cinque!". Mia madre approfittò della distrazione delle altre tre e come un campione di basket agguantò la confezione facendo un canestro da tre punti nel suo carrello. "Gioco di squadra perfetto". Pensai.

Altro che wisteria lane, ridente cittadina dov'è ambientato il telefilm delle casalinghe disperate, qui è Ostiense Lane, moooolto più pericoloso e con casalinghe mooolto più disperate:-)))
E voi, vi siete mai osservate da fuori mentre fate la spesa?

TI POTREBBE INTERESSARE