Home Storie Il bimbo cresce

Bimbi griffati a "tutti i costi"

di mammenellarete - 22.01.2010 - Scrivici

suri_590.180x120
"Mamma! Per la tua piccolina non compri mai i balocchi, mamma, tu compri soltanto i profumi per te!" diceva una vecchia e straziante canzone dal titolo "Profumi e Balocchi"; ma a cantarla ai giorni nostri l'autore, Claudio Villa, non ci azzeccherebbe per niente. Stando agli ultimi trend di mercato, infatti, anche in tempi di crisi l'ultima rinuncia è quella per l'appagamento e l'addobbo del pargolo. Quando si parla di moda griffata, soprattutto, i dati sono impressionanti, tanto che alcuni brand di abbigliamento, come Gap e Benetton, hanno deciso di avere linee più esclusive e quindi più care. "In tempi di crisi ci si sente in colpa a spendere per sé, ma si sta bene a farlo per i figli" dice Anita Borzyszkowska, vice presidente del marchio americano Gap.

La sua casa di moda ha arruolato niente meno che Stella McCartney, audace stilista inglese adorata dai vip, che ha disegnato per l'occasione una collezione fashion ispirata per i maschi alle mise di Michael Jackson (pezzo cult: la military jacket con gli alamari bianchi) e per le femmine ai look di Sex & the City (pezzo cult: il tutù rosa che piaceva a Carrie Bradshaw).

Benetton invece ha virato su una produzione di alta classe con maglie in cashmere anche per i più piccoli, e il successo non si è fatto attendere. Un maglioncino intrecciato per bebè a 90 euro è incredibilmente andato a ruba. Lo stesso per la collezione Little Marc di Marc Jacobs, di cui le celebri Mouse shoes miniaturizzate per bebé si vendono nelle boutique online a 53 euro.

alta moda

linee junior

Pitti Bimbo

Jean Paul Gaultier

Paul Smith

John Galliano

Custo Barcelona

Diesel

Notify

Ballantyne

Nella moda come nel design è in atto una sorta di miniaturizzazione del mondo dell’adulto che porta a fenomeni come il "mini-me".
Baby vip come l'ultimo nato della coppia Pitt-Jolie e la piccola Cruise sono due esempi eclatanti del trend.
La foto di Senior e Junior Pitt entrambi con la coppola in testa ha fatto il giro del mondo tempo fa, per non parlare di Suri Cruise, figlia di Tom e Katie Holmes che da quando è nata impazza su tutti i magazine di Gossip griffata da testa a piedi e spesso vestita in pendant con la mamma.

suri cruise_ap

Burberry

monomarca per bambini

Ma senza arrivare agli eccessi delle star, da anni alcuni marchi hanno puntato sulle collezioni «mini-me». Il francese Villebrequin, con negozio in via della Spiga a Milano e nei posti più esclusivi del mondo, vende solo boxer da mare costosissimi nella stessa fantasia in versione padre e figlio; così il meno caro Comptoir des Cotonniers da tempo fa casting nelle città più grandi per trovare madri e figlie che posino per le sue campagne di pubblicità.

articoli correlati