Home Storie Il bimbo cresce

Bimbi al parco nel tempo libero, la mia esperienza

di Monica C. - 06.10.2014 - Scrivici

zon-3717436.600
Nelle belle giornate, il parco rappresenta una meta ambita per bimbi e genitori. I piccoli possono giocare tranquillamente all'aperto e in compagnia dei loro amichetti, mentre noi grandi possiamo far quattro chiacchiere. Il tema centrale dei discorsi solitamente è sempre o quasi il mondo del bambino: la crescita, i dentini, il sonno, ecc. I tempi nei quali vi trovavate con le amiche a parlare di moda e gossip diventano solo dei ricordi molto lontani. Però attenzione: se è vero che il parco è un bel posto, è vero anche che non mancano i pericoli. Non parlo di quelli riguardanti i nostri cuccioli, ma di altri che possono colpire noi mamme.

Bisogna stare attente a non parlare troppo, perché, si sa, noi donne siamo proprie tremende. Una parola "detta sbagliata" e improvvisamente tutto cambia.

 

Soprattutto state attente alle mamme che vi dicono di far tutto alla perfezione e vi fanno sentire delle imbranate. Ricordate che la verità non è sempre quella che viene raccontata.

 

Ma non siamo sempre pessimiste! Durante le giornate al parco, si possono incontrare anche delle mamme che poi con il tempo diventano delle amiche.

 

Ovvero persone con le quali parlare tranquillamente e scambiarsi favori. Se hai un emergenza, puoi fidarti di quella persona e anche lasciare il tuo piccolino. Tu sarai poi pronta a ricambiare questo favore.

 

Aiutarsi tra mamme è una cosa positiva soprattutto quando si hanno i nonni lontani.

 

di Monica C.

 

Leggi anche (della stessa autrice):

 

Giochi semplici per far divertire i bambini
Consigli non richiessti alle mamme, le mie considerazioni personali

 

Da mammenellarete.it:

 

Il decalogo per riconquistare le amiche senza figli
Le grandi amicizie tra mamme nate grazie ai figli

 

Vuoi conoscere altri genitori? Iscriviti subito alla community

 

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it!

 

TI POTREBBE INTERESSARE