Home Storie Il bimbo cresce

Bambino Volante, un libro illustrato che tratta il tema della disabilità dei bambini

di mammenellarete - 24.10.2017 - Scrivici

bambinovolante.600
Il bambino volante è un libro illustrato che racconta una storia molto particolare, attraverso la lente di un tema molto delicato come la disabilità dei bambini. Alessio Fasciolo e Fabrizio Festa hanno appena lanciato una campagna di crowdfunding su Kickstarter per finanziarlo.

Bambino Volante è un libro illustrato che cerca di affrontare il tema della disabilità con lo sguardo curioso - e a volte irriverente - di un bambino. Nel mondo di Pat, il personaggio principale del libro, tutto è sottosopra e imparare a guardare la realtà da quella prospettiva sarà il traguardo del suo viaggio.

L’idea è quella di creare uno strumento che possa diventare il punto di partenza per una discussione tra genitori e figli, o tra insegnanti ed alunni, sul tema della disabilità o della diversità in generale. C'è bisogno di più libri che rappresentino la diversità attraverso i loro personaggi, c'è bisogno di accendere l'immaginazione dei bambini con storie che guardano alla disabilità dal loro punto di vista.

Il libro è ispirato alla storia di mio nipote Patrizio - 5 anni - che, a causa di una malattia genetica rara e complicazioni al momento della nascita, non può camminare. Da quando è nato è sempre passato di braccio in braccio, e per questo l'abbiamo simpaticamente iniziato a chiamare il "bambino volante". Da lì è nato lo spunto per la storia.

Partendo da questa idea siamo partiti e stiamo lavorando a questo libro illustrato (Bambino Volante appunto) e abbiamo appena lanciato una campagna di crowdfunding su Kickstarter per finanziarlo. > https://www.kickstarter.com/projects/bambinovolante/bambino-volante-floating-boy-illustrated-childrens.

Bambino Volante è un libro sulla disabilità

È un libro per bambini, ma anche un po’ per adulti. Perché spesso sono proprio gli adulti ad essere incapaci di guardare oltre le barriere e gli imbarazzi della diversità, specie quella dei bambini. Vivere vicino ad un bambino disabile ti insegna che la disabilità non è solo quella dei grandi ostacoli, delle sofferenze, ma si cela anche dietro gli impacci quotidiani e i piccoli problemi che vanno risolti con un po’ di goffo ingegno e che ogni tanto strappano qualche risata.

È da quegli aneddoti che siamo partiti, dalle storielle buffe, gli ascensori rotte, le sgommate in carrozzina. Abbiamo preso il tavolo delle disgrazie e lo abbiamo ribaltato, ci siamo fatti una risata e abbiamo scritto questa storia strampalata. La storia di un bambino che non può camminare, perché il caso infame lo ha privato della cosa più scontata: la forza di gravità. È la storia di una famiglia forte ed unita, che ha dovuto imparare a vivere con il naso all’insù. È la storia del Bambino Volante.

Per maggiori info: il sito www.bambinovolante.com o le pagine Facebook https://www.facebook.com/bambinovolante/ e Instagram https://www.instagram.com/bambinovolante/

di Alessio Fasciolo

Siamo due creativi italiani di base a Londra, con dieci anni di esperienza nel mondo del design e dell'illustrazione. Dopo aver lavorato insieme a diversi progetti commerciali, abbiamo unito le forze per lanciare il progetto Bambino Volante.

Alessio Fasciolo: Ha scritto la storia e ha dato vita al progetto, occupandosi di tutto ciò che è Bambino Volante oltre i quattro lati delle pagine del libro.
Fabrizio Festa: La matita e il colore del Bambino Volante. Cura le illustrazioni e tutta la parte visiva del progetto.

TI POTREBBE INTERESSARE

articoli correlati