Home Storie Il bimbo cresce

Baby TV, il canale per telespettatori da 0 a 3 anni

di mammenellarete - 05.01.2010 - Scrivici

babytv_big.180x120
BabyTV è il primo canale televisivo dedicato ai bambini fino ai 3 anni che offre 24 ore di programmazione senza nessun tipo di messaggio pubblicitario. Ritmi lenti, suoni e colori riposanti, personaggi buffi e divertenti che animano giochi e storie spesso interattive. Il canale, già presente a livello internazionale dal 2003, ha debuttato in Italia su frequenze Sky lo scorso settembre e subito si sono delineate sui forum on-line due fazioni di genitori in netta contrapposizione. I sostenitori ritengono che BabyTv stimoli l'apprendimento del bambino, mentre i detrattori arrivano a sostenere che il canale "uccide il cervello dei bambini nella fase più fertile dell'apprendimento". Segue>>


Gli studiosi per ora sembrano sospendere il giudizio, pur con qualche accenno di polemica. Di fatto non ci sono precendenti di questo tipo in fatto di stimolazione cerebrale infantile, quindi non è dato sapere se gli effetti della televisione su bambini così piccoli possano essere positivi, neutrali o del tutto negativi.

Sul sito del canale BabyTv viene presentato come un'occasione per i genitori di condividere con il proprio piccolo momenti di gioco e apprendimento, lasciando quindi presumere che i contenuti trasmessi raggiungerebbero il proprio scopo educativo se fruiti dal bambino in compagnia di un adulto. Segue>>

autorevoli scienziati

piccole dosi

supporto

Il rischio maggiore - mette in guardia lo psicanalista Massimo Ammaniti - è la passività che il modello televisivo impone allo spettatore. Da 0 a 3 anni il cervello è particolarmente ricettivo e dovrebbe essere stimolato su tutti i cinque sensi, non solo a livello visivo, e soprattutto in un contesto relazionale con figure di riferimento, quali i genitori o i fratelli maggiori.

Insomma lunga vita al "fattore umano", qualunque sia l'esperienza educativa che si propone al bambino, ma siano anche benvenute le iniziative originali come quella di BabyTv!

articoli correlati