Home Storie Il bimbo cresce

Adolescenza: un viaggio emozionante tra mamma e figlia

di Danila Bianchetti - 19.03.2013 - Scrivici

adolescenza-mamma-figlia-400.180x120
E' in questi momenti che capisci che è inutile avere paura, che finché c'è l'amore tutto si può superare e anche la famosa fase adolescenziale può diventare solo uno dei tanti viaggi folli e carichi di emozioni, che io e la mia piccola donna faremo, mano nella mano...

di Danila Bianchetti

 

La guardo, mentre si prepara la mattina per andare a scuola e non posso fare a meno di dirmi: "Ma quanto mi mancano le notti in bianco ,il non trovare un vestito pulito perché tutti sono sporchi o di pappa o di rigurgito... quanto mi manca quella sottile consapevolezza che nonostante tutto, mentre sono dei cucciolotti indifesi l'amore che gli dai gli basta, sapere che il tuo caldo abbraccio li fa sentire al sicuro..."

 

Sì, perché all'improvviso tutto cambia, all'improvviso smetti di essere il loro faro, il loro rifugio. Tutto succede all'improvviso, almeno per noi è stato così: una mattina mia figlia si è svegliata ed era nel pieno della fase adolescenziale e non vi dico che turbine di emozioni e paure che mi hanno attraversato il cuore.

 

Mi sono trovata a fare il conto con la voglia d'imporsi, di essere indipendente, con la voglia di contraddirmi solo per il gusto di farlo. Io dico bianco, lei dice nero...

 

E la scuola??? Sì, perché c'è anche quel momento dove i 9 e gli 8 li vedi volare fuori dalla finestra, insieme a quel bel faccino che ti guardava, con quegli occhioni innamorati e diceva "MAMMA BACIO"... Adesso quando la vado a prendere a scuola, quegli occhioni mi guardano e anche se si intravede quel pizzico d'innamoramento, le parole che escono dalla sua bocca sono: "MAMMA NON MI BACIARE QUI DAVANTI A TUTTI".

 

Ebbene sì, questi sono i piccoli e grandi prezzi che si pagano per vederli crescere e ti chiedi se ne sarai capace, se saprai stargli vicino senza essere troppo assillante e ti chiederai quale potrà essere il limite giusto, quello che non dovrà mai essere superato...

 

Ma quanto è difficile essere mamma? Poi arrivano quei momenti inaspettati, come quel giorno che è arrivata con un foglio con scritto: "Per la mia super mamma" e all'interno: "Un giorno mi chiesero se volevo il mondo in cambio della mia mamma, ma io gli dissi: 'Cosa me ne faccio di tutto il mondo quando lei con un sorriso mi da tutto l'universo?'"

 

Ecco, è in questi momenti che capisci che è inutile avere paura, che finché c'è l'amore tutto si può superare e anche la famosa fase adolescenziale può diventare solo uno dei tanti viaggi folli e carichi di emozioni, che io e la mia piccola donna faremo, mano nella mano sempre e comunque, pronte a CRESCERE INSIEME!!!

 

Ti potrebbe anche interessare:

 

 

redazione@nostrofiglio.it

 

Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it

 

articoli correlati