Il bimbo cresce

Il bambino e la sua crescita, tutti i consigli di puericultura per la mamma e il papà. I racconti, le storie e le emozioni delle mamme e dei papà.

I compiti a casa: mamme vs figli
il 20 novembre 2019, Di Sara Sirtori
Come ogni giorno, è arrivato il temutissimo momento dei compiti scolastici. Come lo affrontano mamme e bambini? Che scuse troveranno i bambini per non fare i compiti e cosa dovranno inventarsi le mamme per convincerli? Ce lo racconta mammansia.
...continua
Mia figlia ha la fibrosi cistica. Andiamo avanti, nonostante il dolore
il 15 novembre 2019, Di mammenellarete
Dopo molte difficoltà nel riuscire a restare incinta, finalmente, dopo due anni, scoprii di aspettare una femminuccia. La mia piccola nacque, ma dopo 20 giorni ci richiamarono dall'ospedale, c'era un valore anomalo emerso dallo screening e mia figlia doveva fare il "test del sudore". Ci dissero che la piccola aveva la fibrosi cistica. Da allora sono passati 8 mesi e la nostra vita si è fermata... La ricerca fa passi da gigante, ma il mio dolore resterà per sempre.
...continua
I colloqui con le maestre
il 5 novembre 2019, Di Sara Sirtori
E’ arrivato il momento dei colloqui con le maestre e maggior parte delle mamme vive con ansia questo momento. Vediamo  le loro reazioni  in questo video di Mammansia!
...continua
Asperger: mia figlia è stata precoce in tutto, ma ad un certo punto si è spenta
il 18 ottobre 2019, Di mammenellarete
La mia bambina è sempre stata precoce in tutto, ma al compimento del suo primo anno, dopo aver iniziato il nido, mia figlia si è "spenta": ha smesso di parlare e di camminare, non provava più emozioni e ha iniziato a isolarsi spesso. Poi è arrivata la diagnosi: "sindrome di Asperger". Non esiste cura perché l'autismo non è una malattia: ci si nasce e ci si convive per tutta la vita. Le terapie sono fondamentali, prima si inizia e più benefici si hanno.
...continua
Ho rischiato di dimenticare mio figlio in auto
il 20 settembre 2019, Di mammenellarete
Sveglia alle sei, colazione, prepara il pranzo per il marito, prepara il piccolo cucciolo per andare dalla nonna e preparati per andare a lavoro. Ero in auto, per quella vocina. Ma dove sto andando? Non lo avevo già lasciato dalla nonna? Sono una mamma attenta come tutte noi e come molte con un carico di lavoro e stress addosso che a volte diventa troppo. Se mio figlio quel giorno si fosse riaddormentato, come spesso capitava, non so fin dove sarei arrivata.
...continua
Il materiale per la scuola ieri vs oggi
il 18 settembre 2019, Di Sara Sirtori
Come è cambiato il materiale scolastico negli anni? Rispetto a una volta, oggi le mamme hanno una sfilza di materiale da comprare. Ce lo racconta Mammansia in questo simpatico video.
...continua
Le mamme a settembre
il 4 settembre 2019, Di Sara Sirtori
Come vivono le mamme il primo giorno di scuola dei propri figli? Ce lo spiega Mammansia in questo divertentissimo video
...continua
Mio figlio deriso perché ballerino. A lui non importa perché ama quello che fa
il 28 agosto 2019, Di mammenellarete
Mio figlio fa danza classica, l'anno prossimo entrerà a studiare in un'accademia. E' stato difficile, è stato deriso, visto come diverso e tutt'ora è difficile perché ha comunque interessi diversi dai suoi coetanei, studia parecchie ore. Ma a lui non importa perché ama quello che fa, le sue amicizie sono tutte lì, all'interno della scuola di danza e sono amicizie vere che si porta da anni... Cosa pensa la gente non importa a lui e non importa a noi. Non c'è niente che lo faccia sorridere come questo e il suo sogno è finalmente lì, a un passo. Ho scritto questa storia con lo scopo di dare coraggio ai tanti ragazzi che non osano. E ce ne sono!
...continua
Io non ti abbandono
il 26 luglio 2019, Di Sara Sirtori
Mammansia ci ricorda che quando andiamo in vacanza dobbiamo pensare ai nostri amici a quattro zampe: fanno parte della nostra famiglia e hanno visto crescere i nostri figli.
...continua
Mio figlio non vuole "andare di corpo" a causa di un blocco psicologico. La nostra storia
il 3 luglio 2019, Di mammenellarete
Mio figlio, da quando aveva 2 anni e mezzo, ha una sorta di blocco psicologico, per il quale si è sempre rifiutato di andare in bagno, trattenendo così la cacca. Il blocco è stato, purtroppo, causato dalle parole di una bidella, che quando lo cambiava lo umiliava continuamente. Purtroppo anche ora che il bambino ha 9 anni il problema persiste. Ora vogliono i piccoli tutti omologati: a 2 anni devono fare questo, a 3 quello, ecc. Ma non sono tutti uguali. Magari qualcuno arriva prima e qualcuno qualche mese dopo. Le imposizioni creano a volte dei danni pesanti nella piccola mente indifesa di un bimbo di 2 anni e mezzo.
...continua
Disturbo dello spettro autistico. Non abbandonerò mai mio figlio
il 27 giugno 2019, Di mammenellarete
Mio figlio Francesco ha ricevuto la diagnosi di disturbo dello spettro autistico. Stiamo seguendo le terapie adeguate, ma io soffro molto perché vedo che il piccolo viene spesso preso in giro dai compagni. Attualmente, è un bimbo allegro e dolcissimo e da 15 mesi ha un fratellino, Gianluigi... che lo adora e lo stimola tanto. Di una cosa sono certa: Francesco avrà sempre la sua mamma vicino, cascasse il mondo.
...continua
Il regalo di fine anno per le maestre
il 12 giugno 2019, Di mammenellarete
Dei fiori, una borsa, dei gioielli, una pianta, una t-shirt con i nomi dei bimbi, un bracciale, un foulard, un orologio, un anello, un frigorifero, un televisore, un viaggio: forse troppo come regalo di fine anno per una maestra? Lo scoprirete in questo ultimo video di MammAnsia!
...continua
Quando il bambino non porta più il pannolino
il 12 giugno 2019, Di Monica De Chirico
MammAnsia ci racconta in questo video la differenza tra aspettativa e realtà sul passaggio dal pannolino al vasino. Quando credi che aver tolto il pannolino sia stato un successo, ma in realtà è l'inizio di tanti altri problemi
...continua
Mio figlio, un talento innato per la ginnastica artistica
il 20 maggio 2019, Di mammenellarete
Mio figlio ha otto anni e un talento spiccato per la ginnastica artistica, che gli piace tantissimo e che lo ha aiutato a migliorare impegno e concentrazione! Vi racconto la nostra bella esperienza.

 
...continua
Leggero autismo dell'età evolutiva. Ma mio nipote fa tanti passi in avanti
il 5 aprile 2019, Di mammenellarete
Mio nipote Leon, 3 anni, dopo vari accertamenti, ha ricevuto la diagnosi di leggero autismo dell'età evolutiva. Dovrà essere aiutato da una logopedista e da una psicomotricista. Dovrà fare ancora un anno di asilo nido, ma, da quando lo frequenta, ha fatto tanti miglioramenti e siamo sicuri che ne farà sempre di più fino a stare bene con se stesso e gli altri.
...continua
Disturbo dello spettro autistico. Siamo intervenuti in tempo e nostro figlio ora sta meglio
il 2 aprile 2019, Di mammenellarete
Nostro figlio iniziò ad avere comportamenti strani quando aveva 21 mesi: scoprimmo che era autistico. Io e mio marito ci mettemmo subito in moto per fargli intraprendere un percorso terapeutico da subito ed ora il bimbo, che ha sei anni, fa tanti passi in avanti. Se seguiti, spronati, guidati correttamente questi piccoli escono dal guscio in cui si sono rintanati, regalando sorrisi, soddisfazioni e tanta gioia. Massimo ha ancora tanta strada da fare, ma intanto è "tornato" da noi, ci cerca, ci ama e ce lo dimostra.

 
...continua
Allattamento e spannolinamento. Mia figlia ha fatto tutto da sola e serenamente
il 27 marzo 2019, Di mammenellarete
Sia nel caso dell'allattamento sia con lo spannolinamento, la mia piccola non mi ha mai dato un filo di problema, mai: è riuscita a fare tutto con serenità e da sola. Ora il fratellino ha anni e mezzo e faremo lo stesso percorso. Il consiglio che posso dare alle altre mamme è quello di non fare gare e di non dar retta a nessuno. Se il bambino è sano, arriva a fare tutto da solo, la natura è perfetta, è inutile mettere un orologio, non serve, i bambini crescono più sereni, fa bene a loro e fa bene a noi!
 
...continua
Il mio bimbo è autistico. Migliora ogni giorno di più ed è la mia forza
il 26 marzo 2019, Di mammenellarete
Ormai sono passati tre anni dal giorno in cui mi dissero che mio figlio era autistico. Ho imparato come comportarmi, trovato strategie e modi di comunicare con lui, che migliora ogni giorno di più ed è la mia forza e il mio esempio ogni giorno che passa. Siamo complici, siamo testoni, siamo mamma e figlio. È un miracolo. Tutto questo per dire che nulla è impossibile, basta crederci e agire.

 
...continua
Mia figlia è autistica. È dura, ma noi siamo una famiglia e ce la faremo
il 1 marzo 2019, Di mammenellarete
Ad agosto del 2007 venne al mondo Angelica, una bellissima bimba, la mia terzogenita.  Ebbe da subito, anche con il mio latte, problemi di rigurgito. Poi, dopo qualche tempo, scoprimmo che era autistica. Nel frattempo, rimasi sola, perché il padre se ne andò. Oggi lei ha 12 anni. Le cose sono cambiate, migliorate, ma l’autismo farà sempre parte della nostra vita. La parola autismo mette paura, non si può negare, i casi sono in continuo aumento ed è quello che spaventa di più. Ma bisogna intervenire subito.
...continua
Ricoverato a causa della salmonella. Mio figlio ancora ne paga le conseguenze
il 11 ottobre 2018, Di mammenellarete
Mio figlio, nel periodo di Ferragosto, è stato ricoverato a causa di una febbre altissima: si trattava di salmonella. Attualmente ancora lo sto curando con fermenti lattici, vitamine, sali minerali. Ovviamente non frequenta ancora l'asilo perché per rientrare come prassi servono tre esami negativi. Non immaginavo minimamente che la salmonella potesse essere così dura da debellare.
...continua
In ospedale con le flebo a causa del morbillo. La brutta esperienza di mio figlio
il 4 ottobre 2018, Di mammenellarete
Dopo essere stato un po' di giorni in ospedale a causa della salmonella, mio figlio tornò a casa. Ma dopo poco gli venne la febbre alta e fummo costretti a portarlo di nuovo al pronto soccorso. I medici ci dissero che il bimbo aveva preso una forma fortissima di morbillo, contratta probabilmente in ospedale. Io mi sentii morire. Il piccolo dovette restare per otto giorni con le flebo. Per fortuna, dopo un po' di tempo, si riprese.
...continua
Nostro figlio ha la leucemia, ma non ci arrenderemo mai
il 21 settembre 2018, Di mammenellarete
Mentre ero incinta della seconda figlia, mi accorsi che il mio primo bimbo di tre anni non stava bene. Io e mio marito lo portammo a fare delle visite specialistiche e scoprimmo che aveva la leucemia.  Proprio in quel giorno entravo nel terzo mese di gravidanza. La gioia più grande e la paura più profonda a distanza di pochi giorni. Da quel giorno iniziammo la battaglia più dura della nostra vita.
...continua
Disostruzione pediatrica, grazie ad alcune manovre ho salvato la vita di mio figlio
il 20 settembre 2018, Di mammenellarete
Nel 2014 frequentai casualmente un corso di disostruzione pediatrica, non sapevo se davvero mi sarebbe mai servito. Nel 2018 il mio secondo figlio ingerii per caso una caramella rotonda e dura. Ma io conoscevo le manovre di disostruzione da fare e sono riuscita a fargliela sputare subito. Per fortuna per quel corso...
...continua
Cardiopatia. Sono mamma di un bimbo che ha un cuore speciale
il 19 luglio 2018, Di Vincenzo Buttazzo
Sono madre di Tommy, bimbo con un cuore speciale. Sono anche presidente del "Comitato genitori bambini cardiopatici" delle Torrette di Ancona. Questo gruppo ha un importante scopo: quello di migliorare la qualità di vita dei bambini affetti da una patologia cronica come la cardiopatia.
...continua
Mia figlia attaccata dai bulli perché diabetica
il 6 luglio 2018, Di mammenellarete
Un giorno mia figlia, diabetica, torna a casa da scuola piangendo e mi chiede che cosa fosse la chemioterapia, perché una sua le aveva detto queste testuali parole: "MI FAI SCHIFO, SEMBRI UNA MALATA CHE FA CHEMIOTERAPIA, STAMMI LONTANA".
Ho insegnato a mia figlia che la miglior arma contro la cattiveria è l'indifferenza totale.
...continua
"Disturbo dello spettro autistico". Sono mamma di un bimbo speciale
il 29 giugno 2018, Di mammenellarete
Dopo la diagnosi di "spettro autistico", la mia vita è diventata un via vai di terapie e di giorni interminabili. Sono sempre in macchina. Trovo la forza di fare tutto perché mio figlio di 4 anni è il mio tutto. La sua sorellina lo ama ed è forte quanto me, soprattutto quando rimane a casa con il papà mentre noi facciamo le visite e i ricoveri.
...continua
Mutismo selettivo: quanta strada abbiamo fatto!
il 25 gennaio 2018, Di mammenellarete
Scrivo per tutte quelle mamme che hanno figli con mutismo selettivo, per consigli e per parlare semplicemente... Tante volte serve a sentirsi meno sole
...continua
L'open day in un scuola multietnica: l'importanza della diversità per imparare a vivere
il 24 gennaio 2018, Di mammenellarete
Il 27 gennaio ci sarà il sabato aperto della scuola Cadorna di Milano, una primaria a forte presenza di stranieri. Non sarà l'open day istituzionale, ma una grande festa per farsi conoscere dal quartiere, raccontare ai genitori italiani le tante attività che accompagnano l'anno scolastico. Mostrare una scuola vivace e allegra per vincere le paure e dire tutti insieme un pensiero tanto semplice quanto rivoluzionario: è stando a contatto con realtà diverse che i bambini imparano a vivere.
...continua
Dopo tanti otiti mio figlio è stato operato a tonsille e adenoidi
il 23 gennaio 2018, Di mammenellarete
Mio figlio ha sempre sofferto di otiti, ma la pediatra diceva di non preoccuparsi. Poi di nostra iniziativa lo abbiamo  portato da un otorinolaringoiatra. Risultato della visita:  tonsille ipertrofiche e tappi di catarro oltre il timpano che non gli permettono di sentire bene. Così decide di metterlo in lista per l'intervento. 
...continua
Mio figlio ha una rara malattia genetica, una malattia che non ha cura
il 18 giugno 2018, Di mammenellarete
Racconto la mia storia per dare un po’ di forza a tutti quei genitori che si trovano nella mia situazione, la racconto anche perché a volte l'istinto materno è più forte di qualunque cosa: ho lottato affinché capissero che mio figlio non stava bene
...continua
Scuola materna: l'esperienza disastrosa di mio figlio
il 21 novembre 2017, Di mammenellarete
A tre anni mio figlio ha iniziato l'asilo. All'inizio era felice, ma poi cambiò bruscamente. C'era qualcosa che non andava, aveva crisi di rabbia, incubi, vomito e aveva smesso di mangiare, lui che era sempre stato allegro e mangione. Poi un giorno mi disse che la maestra lo aveva picchiato. Decisi di cambiargli scuola e le crisi passarono. Solo che l'hanno dopo non ritrovò le stesse maestre e ricominciò il calvario. 
...continua
L'asilo più bello del mondo
il 15 novembre 2017, Di mammenellarete
Esiste l'asilo più bello del mondo? Sì. E io l'ho trovato. Un asilo dove le maestre non urlano, educano. Dove ogni bimbo può esprimere le proprie capacità e apprendere in modo gioioso. Dove tutto è naturale ma pensato per i bambini...
...continua
Bambino Volante, un libro illustrato che tratta il tema della disabilità dei bambini
il 24 ottobre 2017, Di mammenellarete
Il bambino volante è un libro illustrato che racconta una storia molto particolare, attraverso la lente di un tema molto delicato come la disabilità dei bambini. Alessio Fasciolo e Fabrizio Festa hanno appena lanciato una campagna di crowdfunding su Kickstarter per finanziarlo.
...continua
Malattia di Kawasaki: la nostra storia a lieto fine
il 2 ottobre 2017, Di mammenellarete
Io ero piccolina quando mio fratello si ammalò. Aveva solo un anno e la febbre alta da tantissimo. I medici non capivano che cosa avesse. Comunque il calvario purtroppo è durato tantissimi anni e ancora oggi, a distanza di 20 anni, lui deve prendere medicine e curarsi costantemente. Ma mio fratello è una forza della natura. Ora è uno zio magnifico.
...continua
Mio figlio con la sindrome dell'X fragile: una rara malattia genetica
il 26 settembre 2017, Di mammenellarete
Nostro figlio è un bambino buonissimo anche se molto impegnativo, ma noi non molliamo! A 3 anni abbiamo avuto la diagnosi definitiva: sindrome dell' X fragile. Siamo molto fiduciosi e speriamo che migliori giorno per giorno!
Ci sarebbe piaciuto dargli un fratellino o una sorellina ma io sono la portatrice sana della malattia come ho tristemente scoperto quindi non ce la sentiamo di rischiare di avere un altro figlio con gli stessi problemi. 
...continua
"Signora, suo figlio è autistico"
il 26 settembre 2017, Di mammenellarete
Mi accorgo che nel bambino c'è qualcosa che non va... già io non lo vedevo come gli altri. Mi insospettii ed iniziai a fare le indagini dall'otorino... Arrivò il giorno della valutazione neuropsichiatra infantile: "Signora suo figlio è autistico!". Voglio lasciare questo messaggio: l'autismo di mio figlio non è facile da digerire ma ho capito una cosa: amo lui così com'è... è perfetto!
...continua