Home Storie Allattamento

Ho allattato le mie cinque figlie in maniera diversa: da 4 anni a 6 mesi. Ecco perché

di mammenellarete - 25.08.2020 - Scrivici

allattamento
Fonte: Shutterstock
Ho cinque bambine e le ho allattate tutte in maniera differente. Questa esperienza mi ha fatto capire che il latte è davvero fondamentale per lo sviluppo dei nostri bimbi. Vi racconto la testimonianza che riguarda Chiara, Giulia, Angelica, Rosy e Mia... il mio mondo.

La prima bimba l'ho avuta a 22 anni e l'ho allattata fino ai 4 anni. Adesso lei ne ha 13. Nonostante mangiasse di tutto fin dal primo anno di vita, era veramente ossessionata dal seno. Io camminavo per strada e magari me la ritrovavo aggrappata alla maglietta, intenta a tirare fuori il seno. Era un stancante e stressante sia di giorno che di notte, ma devo dire che, a differenza delle sorelle, che sono state allattate meno, lei è l'unica che aveva una curva di crescita regolare.

Iniziata la scuola materna è stato traumatico il distacco, ma lentamente ce l'abbiamo fatta. La seconda bimba, che adesso ha 8 anni, ha poi preso il seno solo per sei mesi. È stato tragico per me, perché, dopo un forte shock che mi colpì, lei non prese più il latte. E darle latte artificiale fu un'impresa. Infatti lei aveva la crescita lenta e problemi agli occhi. Penso che il latte sia fondamentale per un buon sviluppo...

Ho allattato le mie quattro figlie in maniera diversa

La terza bimba adesso ha 6 anni. Lei ha preso il seno fino ai 2 anni, come la sorella maggiore. Era paffutella, e, secondo la pediatra, il mio latte era troppo sostanzioso. La prima figlia a 6 mesi pesava sui 12 kg, prendendo solo latte materno. Lentamente anche per Angelica, la terza figlia, con l'inizio della materna, siamo riuscite a togliere il seno...

La quarta bimba, Rosy, ha preso il latte solo per poco, perché, nel frattempo, rimasi incinta della quinta sorellina, Mia, che ora ha 9 mesi e che ancora allatto. Per la gravidanza il mio corpo non riusciva a stare dietro all'allattamento e, alla quinta gravidanza, ebbi troppo sotto stress secondo il ginecologo e dovetti smettere di allattare che la penultima bimba aveva 7 o 8 mesi se non sbaglio.

E noto che anche Rosy, come sostiene pure la pediatra, ha una crescita molto lenta. Mangia di tutto, ma lei, che ha 1 anno e 9 mesi, pesa quanto la sorella di 9 mesi. E vestono stessa taglia. Per esperienza penso che il latte sia fondamentale per lo sviluppo dei nostri bimbi. Questa è la storia di Chiara, Giulia, Angelica, Rosy e Mia... il mio mondo.

di Maddalena 

(storia arrivata sulla pagina Facebook di Nostrofiglio.it)

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it

TI POTREBBE INTERESSARE

articoli correlati