Home Storie Allattamento

Come ho allattato i miei due figli

di mammenellarete - 20.01.2021 - Scrivici

allattamento
Fonte: Shutterstock
Vi racconto come ho allattato i miei due figli. È stato molto bello, perché si è creato un legame unico con loro e io mi sono sentita unica.
La mia piccola Noemi nasce il 24 maggio 2012, alle ore 20:00. Lei sembra averlo capito subito che è ora di cena. Me la mettono pelle a pelle e subito si attacca al seno che è una meraviglia! La prima notte in ospedale la faccio dormire sul petto, e si attacca quando vuole.
 
Mi sono subito sentita unica e indispensabile per quell' esserino! Al rientro a casa non è stato tutto rose e fiori. Ad ogni pianto un sacco di dubbi. "Avrò poco latte, forse non è buono, lo tiro e glielo do' col biberon, chissà se mangia abbastanza...". Poi con il passare dei giorni ho capito che semplicemente il seno non è solo cibo per loro, è coccola, sicurezza e amore...

Allattamento, la mia testimonianza

L'ho allattata in modo esclusivo fino a 6 mesi. Spesso mi sono sentita come prigioniera di questo allattamento, ma allo stesso tempo mi faceva stare bene...

Con il passare dei mesi, purtroppo, ognuno doveva dire la sua, perché la bimba "era grande e non potevo lasciarla a lungo al seno". Ma io ho continuato lo stesso, ho deciso che finché avesse voluto la bimba io avrei allattato. Il giorno del terzo compleanno, all'improvviso lei non l'ha più cercata!

Con il secondo figlio, invece, che ora ha 4 mesi avrei sperato di fare lo stesso. Invece dopo la nascita è stato 5 settimane in TIN, e quindi si è abituato al latte artificiale. L'ho allattato lo stesso fino a 3 mesi, ma solo di notte.

È stato comunque bello, perché davvero è un legame unico quello che si crea e io mi sono di nuovo sentita unica! I miei meravigliosi sono figli sono Noemi e Joele.

di Claudia

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it

TI POTREBBE INTERESSARE