Home Storie Allattamento

Allattamento in pubblico, che cosa ne pensano le mamme

di mammenellarete - 02.10.2014 - Scrivici

neonato-allattamento-seno-400.180x120
Molte mamme si sentono in difficoltà quando devono allattare in pubblico. Come comportarsi? Ecco i trucchi e i consigli delle mamme della community on line di nostrofiglio.it. Ciao a tutte, ho una bimba di due mesi che è un vero spasso ed è bravissima, motivo per il quale mi permetto di portarla ovunque. Il problema vien fuori quando deve mangiare, mi trovo in difficoltà ad allattarla in pubblico e allo stesso tempo i bagni dei locali spesso fanno schifo. Avete qualche consiglio? Grazie Mamma.

LE OPINIONI DELLE MAMME

1. Io non mi sono mai vergognata.

Premetto che quando mi capita di vedere una donna allattare, provo sempre molta tenerezza. Io stessa ho allattato in pubblico, cercando luoghi appartati. Il punto è che molti non si scandalizzano per il seno scoperto in tv. ma quando vedono qualcuna allattare (che è una cosa naturalissima) gridano allo scandalo. Io non mi sono mai vergognata, anzi! (Manuela)

2. Io allatto ovunque e riesco anche a coprirmi con un lenzuolino.

Ti dico la verità: io allatto ovunque e riesco a coprirmi bene anche con un solo lenzuolo. A me non importa ciò che dice la gente, io mi copro un po' per mio marito, a cui magari dà un po' fastidio che gli altri guardino. Ma la gente non ti guarderà mai con malizia perché stai dando da mangiare alla tua piccola ed è la cosa più bella e naturale che ci sia, quindi non dobbiamo vergognarci. Poi ci sono anche persone stupide che guardano e dicono cose cattive, ma fregatene! Non stai facendo nulla di male, io ho allattato e allatto ovunque e, credimi, non mi è mai capitato che qualcuno mi guardasse con malizia o che mi giudicasse, quindi sono stata sempre tranquilla. Goditi il tuo allattamento, è meraviglioso. (Mery)

3. Io ho sempre allattato in pubblico e continuo a farlo.

Io ho sempre allattato in pubblico e continuo a farlo. All'inizio un po' avevo vergogna, ma poi ci ho fatto l'abitudine e ti dirò che le signore un po più anziane mi guardavano, sorridevano e dicevano: "è bello vedere che c'è ancora qualche mamma che da il seno e non il latte artificiale, complimenti!" Quindi non avere timore, stai facendo la cosa più bella per tua figlia! (Sonia)

4. A volte mettevo un panno leggero sulla spalla.

Io ho allattato per 13 e per 19 mesi, anche in pubblico, mi giravo verso un angolo o mettevo un panno molto leggero sulla spalla. Non mi piace stare con il seno nudo, ma bastano piccole accortezze, così sei a tuo agio e non imbarazzi gli altri. Ognuno ha la sua sensibilità. Io sono mamma e adoro le donne che allattano, ma non mi piace che me lo 'sbattano' in faccia. (Silvia)

5. A me allattare in pubblico non è mai piaciuto.

A me personalmente allattare in pubblico non è mai piaciuto. Ho sempre avuto tantissimo latte, che congelo regolarmente, e, quando sono fuori, porto il mio latte congelato e il biberon. Oppure puoi risolvere tirandotelo prima. In ogni caso abituare la mia piccola al biberon è stato utilissimo, soprattutto in vista del ritorno a lavoro. (Francesca)

6. Usavo le magliette per l'allattamento.

Ciao, io ho una bimba di tre mesi e mezzo e anch'io non riesco ad allattare in pubblico. Tendenzialmente esco dopo averla allattata e, se non riesco a rientrare per la poppata successiva, allora la allatto in macchina e mi copro con un lenzuolino. Tutto questo di giorno; di sera usciamo poco perché lei preferisce stare a casa e di notte cerca la sua culla. All'inizio usavo le magliette per l'allattamento che sono davvero comode e discrete, adesso metto tranquillamente anche le mie. Se usciamo di sera lei spesso si addormenta nel passeggino e, se si sveglia, o raggiungiamo la macchina o torniamo a casa. Non la lascio mai piangere perché la fame...è fame! Non la farei mai star male solo perché io mi vergogno ad allattarla dove capita. Pensa ovviamente a lei, ma anche a te. (Francesca)

7. Io ho allattato in pubblico, ma non nei bagni!

Io ho allattato in pubblico, ma non certo nei bagni. E comunque non è mica una vergogna! Se ti senti a disagio, portati dietro un largo foulard leggero e avvolgi te stessa e parte del bimbo, ma non rinunciare a una cosa così importante. (Elisa)

8. Se posso allatto in auto, ma solo perché mi sento più comoda.

Io se posso allatto in auto, ma solo perché sto più comoda. Non mi faccio problemi, però se dovessi trovarmi in un luogo pubblico come unica soluzione, non sceglierei mai i bagni pubblici. Porto con me un panno imbottito e mi metto in auto: salviettine e via. A volte meglio quest'ultime, che i bagni sporchi. (Erika)

9. Io allatto ovunque.

Io la allatto ovunque: mi metto maglie comode in modo tale da non aver bisogno di scoprirmi troppo. E chiunque mi abbia vista, mi ha sempre guardato con una dolcezza estrema. Tranquilla é talmente naturale... (Annamaria)

10. Anche io mi vergognavo all'inizio, ma poi è diventato un gesto molto naturale.

Inizialmente anche io mi vergognavo, in pubblico. Poi è diventato un gesto così naturale da non farci più caso. Non conoscendo i motivi del tuo disagio, potrei suggerirti di utilizzare una piccola stola per coprire anche semplicemente la testa del bimbo. Oppure ti direi di utilizzare le maglie per l'allattamento, che sono molto pratiche e discrete. Se invece il problema è lo sguardo giudicante degli altri: fregatene, non hai nulla di cui vergognarti! (Mari)

GUARDA IL VIDEO 'I trucchi per allattare bene al seno':

Da mammenellarete.it:

 

Allattamento e perdita dei capelli, l'esperienza della mamme
Allattamento: l'esperienza delle mamme
Allattamento al seno: io lo rifarei

 

Vuoi conoscere altri genitori? Iscriviti subito alla community

 

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it!

 

articoli correlati