Home Storie Allattamento

Allattamento: a richiesta è meglio!

di Danila Bianchetti - 15.04.2013 - Scrivici

neonato-piedino-allattamento-400.180x120
Ricordo ancora il suo dolce visino e quegli occhioni color nocciola che mi guardavano... ricordo la sua manina che stringeva forte il mio dito come per dirmi "mamma ci sono e ti sento". Pensate che quella cosa del dito è rimasta per diversi anni, nel senso che quando aveva bisogno di coccole mi stringeva la mano... sono sensazioni impagabili!!!  Quella dell'allattamento è un'esperienza unica e secondo me va vissuta in totale libertà. Con la mia prima figlia, forse complice la poca pazienza che si ha a 20 anni, non ho avuto il piacere di provarla. Ma col mio secondo figlio, ho vissuto i 20 mesi più emozionanti della mia vita.  

---

 

di Danila Bianchetti

 

Non sono mai stata un'amante delle regole. Non sempre almeno. Non quando non sono necessarie...

 

Quella dell'allattamento è un'esperienza unica e secondo me va vissuta in totale libertà. Con la mia prima figlia, forse complice la poca pazienza che si ha a 20 anni, non ho avuto il piacere di provarla. Ma col mio secondo figlio, ho vissuto i 20 mesi più emozionanti della mia vita.

 

Il mio desiderio era sempre stato quello di poter fare l'allattamento a richiesta, infatti durante il ricovero in ospedale, la questione degli orari mi faceva soffrire parecchio soprattutto durante il giorno che il mio cucciolo doveva rimanere al nido, ma la sera e la notte per me era una gioia immensa perché era tutto per me...

 

Una volta tornati a casa tutto era come volevamo...

 

Ricordo ancora il suo dolce visino e quegli occhioni color nocciola che mi guardavano... ricordo la sua manina che stringeva forte il mio dito come per dirmi "mamma ci sono e ti sento". Pensate che quella cosa del dito è rimasta per diversi anni, nel senso che quando aveva bisogno di coccole mi stringeva la mano... sono sensazioni impagabili!!

 

Eravamo entrati in una simbiosi perfetta. Eravamo così in sintonia, che comunque arrivammo ad avere degli orari quasi sempre regolari. E' per questo che io sponsorizzo l'allattamento a richiesta... Penso che ogni bambino ha i suoi tempi e i suoi ritmi. Provo a pensare a me stessa, mangiare quando non ho fame sarebbe assurdo, non potrei mai farlo. Lo stesso sarà per i bambini no? Se dormono si vede che stanno bene... perché mai svegliarli???

 

Sicuramente non avere sempre degli orari fissi può essere faticoso, ma per esperienza credo che per il bambino sia la cosa migliore... secondo me rimane più rilassato, impara a conoscere i suoi bisogni e di conseguenza ad esprimerli...

 

Leggi anche: Tutte le storie delle mamme e storia del mio allattamento a richiesta

 

Forse avrò avuto anche una buona dose di fortuna: il mio cucciolo era davvero buono, io ero in un periodo della mia vita abbastanza sereno e credo che anche questi siano fattori determinanti...

 

Con la mia ultima cucciola, per esempio, non è andata sempre così liscia, forse perché a causa dello stress avevo poco latte... Ma questa è un'altra storia ;)

 

Credo però che la libertà sia fondamentale a tutte le età per essere felici!

 

Leggi anche di Danila: adolescenza, un viaggio emozionante tra mamma e figlia

Ti potrebbe anche interessare:

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it!

 

articoli correlati