Dopo la morte di mia madre ho avuto un'adolescenza difficile. Ma ce l'ho fatta e ora sono una mamma felice di due bimbi Dopo la morte di mia madre ho avuto un'adolescenza difficile. Ma ce l'ho fatta e ora sono una mamma felice di due bimbi
il 28 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho avuto un'adolescenza molto difficile dopo la morte di mia madre. Mio padre si comportava male, io dovevo lavorare e pulire, mentre accudivo mio fratello piccolo. Sono finita anche in un collegio. Ma ho avuto il mio riscatto: ho studiato e mi sono sposata con un uomo fantastico, dal quale ho avuto due bimbi. ​Il mio appello per voi è di non dare mai per scontato il tempo che avete da passare con i vostri figli, di non dire domani giochiamo di più, perché il domani può sempre cambiare. 
...continua
Credevo di aver contratto la rosolia in gravidanza: mio figlio per fortuna è nato sano Credevo di aver contratto la rosolia in gravidanza: mio figlio per fortuna è nato sano
il 28 Luglio 2017, Di mammenellarete
Desideravo tanto un secondo figlio subito dopo il primo e lo abbiamo cercato subito.  A circa 8 settimane faccio le analisi, tra cui la rosolia. Avevo fatto anche col primo 9 mesi di analisi per la rosolia e il coombs, sempre tutto negativo, quindi sulla cosa ero un po' superficiale, mi sembrava impossibile prendere la rosolia. E invece, risultò che l'avevo.
...continua
Un parto naturale e un parto indotto con ossitocina. Ho ricordi emozionanti della nascita dei miei due figli Un parto naturale e un parto indotto con ossitocina. Ho ricordi emozionanti della nascita dei miei due figli
il 27 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho un bellissimo ricordo della nascita della mia primogenita: non mi fecero l'episiotomia: mentre i dottori discutevano se fosse il caso di farla, la bimba è saltata fuori. Invece, ho un ricordo un po' più bruttino del secondo parto, ma sempre molto emozionante. Mi è sembrato di aver patito di più. Infatti, a causa dell'ossitocina, ho anche avuto crampi per diversi giorni dopo la nascita del bimbo. Vi racconto i miei due parti.
...continua
La storia della mia rinascita: la mia lotta contro la malattia La storia della mia rinascita: la mia lotta contro la malattia
il 27 Luglio 2017, Di mammenellarete
Mi avevano diagnosticato un linfoma maligno in stato avanzato e mi operano d'urgenza. La mia vita era appesa ad un filo. Lotto a testa alta per mia figlia... che vede la mamma dopo la prima chemio senza neanche un capello. Dopo 6 cicli di chemioterapia e 20 sedute di radioterapia  esco fuori da questo tunnel.
...continua
Parto naturale dopo un cesareo. Oggi ho due splendidi ragazzi Parto naturale dopo un cesareo. Oggi ho due splendidi ragazzi
il 27 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho partorito Valentina nel 2001 con taglio cesareo, due anni dopo ho dato alla luce Lorenzo con un parto naturale. Duro il parto naturale, ma mille volte meglio di un cesareo di urgenza! Oggi Valentina e Lorenzo sono due bellissimi e sanissimi ragazzi. Vi racconto la storia dei miei due parti.
...continua
Tre gravidanze a distanza di 7 anni l'una dall'altra: ognuna è stata differente Tre gravidanze a distanza di 7 anni l'una dall'altra: ognuna è stata differente
il 26 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho avuto tre gravidanze a distanza di 7 anni l'una dall'altra. Sono state esperienze uniche, da provare e da condividere. Le ultime due sono state particolarmente difficili. So che ognuno vive a modo suo questo evento. Io amo la vita e l'ho donata ai miei tre gioielli, con non poco dolore, ma con la speranza che portino all'umanità qualcosa di speciale.
...continua
La nascita di mia figlia è stata la cosa più facile e spontanea che abbia mai fatto La nascita di mia figlia è stata la cosa più facile e spontanea che abbia mai fatto
il 26 Luglio 2017, Di mammenellarete
Non credevo sarei mai stata in grado di far nascere qualcuno, di affrontare un parto, e la mia gravidanza è stato un angoscioso countdown verso questa inevitabile prova. Ma la nascita di mia figlia è stata la cosa più facile e spontanea che abbia mai fatto. La cosa più bella. Forse è stata fortuna, forse sono una privilegiata, forse invece è stata la semplice dimostrazione che ci sono cose che la natura sa fare meglio di noi. Dovremmo imparare a fidarci di questo.
...continua
E' giusto innamorarsi di un altro solo perché il vostro uomo non vi fa sentire speciali? tradimento
il 26 Luglio 2017, Di mammenellarete
Non amo più mio marito! M. ed io ci amiamo... Davvero! Per lui sono tornata a sorridere, ho perso 16 kg. E ogni volta è un fiume di complimenti sinceri. So che molti di voi non crederanno a questo amore... Ma c'è! È vero! Ora? Non lo so. Vorrei lasciare mio marito. Ma la verità è una: sono una vigliacca.
Abito in un paese schifoso. Ho paura di quello che potrebbe essere. Ho paura della nuova situazione. Secondo voi è giusto innamorarsi di un altro solo perché il vostro uomo non vi fa sentire speciali? 
...continua
Il mio lungo travaglio, durato 25 ore e 44 minuti Il mio lungo travaglio, durato 25 ore e 44 minuti
il 25 Luglio 2017, Di mammenellarete
Il mio piccolo è nato di 41 settimane e 1 giorno, pesava 3,830 kg ed era lungo 51 cm. Avrei dovuto partorire il 3 settembre, ma non si è smosso nulla quel giorno. Me lo hanno indotto. Insomma, tutto questo mi è durato 25 ore e 44 minuti compreso mezz'oretta di parto. Diciamo che il parto è stato veloce ed è stata la cosa che mi ha fatto meno male, ma le contrazioni infinite e che non sono incominciate nemmeno graduali, ma subito forti mi hanno spaventata troppo!
...continua
A 15 mesi, i primi dubbi sull'autismo. Poi, la diagnosi. Ti amo Asia, mia piccola guerriera A 15 mesi, i primi dubbi sull'autismo. Poi, la diagnosi. Ti amo Asia, mia piccola guerriera
il 25 Luglio 2017, Di mammenellarete
La mia storia è iniziata quando Asia aveva circa 15 mesi. Così piccola ma così assente... Prima non lo era, sempre sorridente, attiva, giocherellona. Poi un giorno con mio marito mi chiesi perché Asia non rispondeva mai al suo nome, perché non interagiva con le sorelle più grandi, perché non era attratta dal mondo esterno. Dopo pochi mesi arrivò la diagnosi. Mia figlia era autistica.
...continua
Amore con venti anni di differenza: insieme abbiamo superato anche l'infertilità pancione
il 25 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho partorito una meravigliosa bambina, concepita con la fecondazione artificiale, dopo aver avuto una prima diagnosi di infertilità. Invece, quasi naturalmente, ho scoperto di aspettare la seconda. Ora sono una mamma e una moglie felice in dolce attesa per la seconda volta.
...continua
Una vita resa impossibile da mio marito. Ma alla fine ho ottenuto il divorzio Una vita resa impossibile da mio marito. Ma alla fine ho ottenuto il divorzio
il 25 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho trascorso la mia vita al fianco di un uomo che pensava solo ai beni materiali, non ha mai dimostrato amore per la famiglia e per i miei figli, che non potevano neanche giocare serenamente. Ho lottato con questa situazione per venti anni. Adesso, finalmente, ho una casa mia e non devo niente a nessuno. In più, è in sospeso un provvedimento di stalking nei confronti del mio ex. Ma io, nel frattempo, vado avanti e mi godo i miei figli e i miei 4 nipotini. Ah, dimenticavo, alla fine ce l'ho fatta: ho ottenuto il divorzio.
...continua
Ho una relazione difficile con i miei suoceri: resisto per mio figlio e per mio marito Ho una relazione difficile con i miei suoceri: resisto per mio figlio e per mio marito
il 24 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho da sempre una relazione molto difficile con i miei suoceri. In particolare riguarda i soldi, ne chiedono in continuazione. Sono arrivata a discutere con mio marito per colpa loro. Lui per non deluderli non riesce a dire di no e intanto io vedo tagliare gli extra per i miei figli. La cosa che ora mi fa infuriare è che non mi consultano e gli chiedono i soldi quando io non ci sono. E dopo tutto quello che ho fatto per far riavvicinare loro il figlio,mi trattano come una tata in casa. Non so veramente più come comportarmi. 
...continua
Mamma, moglie e bis... all'improvviso! Stavamo insieme da due mesi Mamma, moglie e bis... all'improvviso! Stavamo insieme da due mesi
il 24 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ci conoscemmo quando io facevo l'Università. Mi innamorai subito di lui. Ci fidanzammo e dopo poco io ero già incinta. Decidemmo di stare insieme e lui mi fu sempre vicino. Il 23 agosto 2014 venne alla luce il nostro guerriero, Achille, 3420 kg di puro amore, bello come il sole, nato però in una giornata di pioggia battente e fu lì che ebbi una strana sensazione, c'era qualcosa che non andava. 4 giorni dopo ricoverarono il mio ometto per ittero. Ma per fortuna il piccolo si riprese presto. Adesso sono in attesa di un altro figlio e siamo felicissimi.
...continua
Ho 43 anni e una bimba di 20 mesi. Sono al massimo delle mie energie Ho 43 anni e una bimba di 20 mesi. Sono al massimo delle mie energie
il 24 Luglio 2017, Di mammenellarete
Quando ho iniziato a maturare l'idea di diventare madre, a 37 anni, i primi esami medici sembravano suggerire delle difficoltà da parte di mio marito. Fu un periodo molto duro. Ci fu tutto l'iter delle coppie sterili, poi accadde quello che speravamo. Dopo circa 2 anni di ricerche l'inizio di una gravidanza! Nostra figlia è nata sana e bella, con parto naturale. Tutti i giorni mi pare un miracolo che sia con noi. È vivace, simpatica e bellissima. ​Non sono in sovrappeso, non fumo, non bevo, non ho tante rughe, la vita non mi ha usurata e sono molto più felice e consapevole ora di 20 anni fa. 
...continua
Gestosi in gravidanza: la mia bimba non cresceva più, ma nessuno se n'era accorto nanna neonato
il 24 Luglio 2017, Di mammenellarete
Gravidanza perfetta e cesareo programmato per problemi pregressi alla colonna vertebrale che mi impedivano il parto. Nel frattempo però lievitavo a vista d'occhio... Prendevo peso, ma sopratutto mi gonfiavo. 27 agosto: vado in ospedale perché ho la pressione alta e non scende. Nell'arco di mezz'ora sono in sala operatoria. Mi dicono: "Signora, la bimba sembra stare bene, pesa 2350". E io: "COSAAAAAAA?" Era un mucchietto di ossa... praticamente ero entrata in gestosi e la sua crescita si era bloccata, nessuno se n'era accorto.
...continua
Lavoro tanto ed accudisco tre figli: perché mi definiscono baby sitter, colf o badante? Lavoro tanto ed accudisco tre figli: perché mi definiscono baby sitter, colf o badante?
il 24 Luglio 2017, Di mammenellarete
Bado a tre figli e il mio compagno continua a fare paragoni poco piacevoli e che mi riguardano con la sua ex. Ho 30 anni: a quest'età una donna dovrebbe realizzarsi ed ottenere soddisfazioni personali. Io sono molto gratificata dai miei figli, ma vorrei qualcos'altro che mi gratificasse. Non vedo via di uscita ed in questi giorni non faccio altro che piangere. Vorrei un consiglio dalle mamme.
...continua
Diario di un bimbo non ancora nato Diario di un bimbo non ancora nato
il 21 Luglio 2017, Di mammenellarete
"Contro tutto e tutti io sono nato. I miei genitori erano giovanissimi, la mamma andava a scuola, papà all'università. Appena venuto al mondo, ho sentito il profumo della mia mamma e del mio papà, ho sentito quanto mi amavano e adesso, a distanza di un anno e mezzo penso... Alla faccia vostra, di tutti quelli che non mi volevano! Il mio papà e la mia mamma si amano sempre di più e, anche se con molti sacrifici e con molta difficoltà, la mamma quest’ anno si diploma e il papà sta finendo l’università, e io, modestamente, oltre ad essere molto intelligente e furbetto… sono sempre più figo!"
...continua
Papà a 22 anni. Con il desiderio di avere un altro figlio Papà a 22 anni. Con il desiderio di avere un altro figlio
il 21 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho 23 anni e sono orgoglioso di essere un padre. Ho dovuto affrontare molte difficoltà, dovute soprattutto all'avversità della mia famiglia, che mi credeva troppo giovane per sposarmi o per avere un figlio. E invece tutto è andato perfettamente, per fortuna. Mio figlio è nato sano e bello e vederlo crescere e sorridere è la cosa più bella di questo mondo e non smetterò mai di ringraziare il Signore per la bella famiglia che ho. Solo una cosa che renderebbe perfetta la mia vita già stupenda: un altro figlio
...continua
Autismo: sono mamma di un bimbo che ha fatto passi da gigante Autismo: sono mamma di un bimbo che ha fatto passi da gigante
il 21 Luglio 2017, Di mammenellarete
Sono mamma di due gemelli, un maschio e una femmina. Ho scoperto che mio figlio era autistico confrontando la sua crescita con quella della sorella. Oggi grazie a Dio il mio bimbo ha fatto passi da gigante, ma ha ancora bisogno di aiuto. Vorrei sottolineare la parola "aiuto" perché prima di tutto noi genitori dobbiamo accettare il fatto che nostro figlio abbia bisogno di aiuto per essere pronte a combattere la battaglia. E anche se non vinceremo, sapremo di aver fatto di tutto per riuscirci.
...continua