Ho 43 anni e una bimba di 20 mesi. Sono al massimo delle mie energie Ho 43 anni e una bimba di 20 mesi. Sono al massimo delle mie energie
il 24 Luglio 2017, Di mammenellarete
Quando ho iniziato a maturare l'idea di diventare madre, a 37 anni, i primi esami medici sembravano suggerire delle difficoltà da parte di mio marito. Fu un periodo molto duro. Ci fu tutto l'iter delle coppie sterili, poi accadde quello che speravamo. Dopo circa 2 anni di ricerche l'inizio di una gravidanza! Nostra figlia è nata sana e bella, con parto naturale. Tutti i giorni mi pare un miracolo che sia con noi. È vivace, simpatica e bellissima. ​Non sono in sovrappeso, non fumo, non bevo, non ho tante rughe, la vita non mi ha usurata e sono molto più felice e consapevole ora di 20 anni fa. 
...continua
Ho una relazione difficile con i miei suoceri: resisto per mio figlio e per mio marito Ho una relazione difficile con i miei suoceri: resisto per mio figlio e per mio marito
il 24 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho da sempre una relazione molto difficile con i miei suoceri. In particolare riguarda i soldi, ne chiedono in continuazione. Sono arrivata a discutere con mio marito per colpa loro. Lui per non deluderli non riesce a dire di no e intanto io vedo tagliare gli extra per i miei figli. La cosa che ora mi fa infuriare è che non mi consultano e gli chiedono i soldi quando io non ci sono. E dopo tutto quello che ho fatto per far riavvicinare loro il figlio,mi trattano come una tata in casa. Non so veramente più come comportarmi. 
...continua
Gestosi in gravidanza: la mia bimba non cresceva più, ma nessuno se n'era accorto nanna neonato
il 24 Luglio 2017, Di mammenellarete
Gravidanza perfetta e cesareo programmato per problemi pregressi alla colonna vertebrale che mi impedivano il parto. Nel frattempo però lievitavo a vista d'occhio... Prendevo peso, ma sopratutto mi gonfiavo. 27 agosto: vado in ospedale perché ho la pressione alta e non scende. Nell'arco di mezz'ora sono in sala operatoria. Mi dicono: "Signora, la bimba sembra stare bene, pesa 2350". E io: "COSAAAAAAA?" Era un mucchietto di ossa... praticamente ero entrata in gestosi e la sua crescita si era bloccata, nessuno se n'era accorto.
...continua
Lavoro tanto ed accudisco tre figli: perché mi definiscono baby sitter, colf o badante? Lavoro tanto ed accudisco tre figli: perché mi definiscono baby sitter, colf o badante?
il 24 Luglio 2017, Di mammenellarete
Bado a tre figli e il mio compagno continua a fare paragoni poco piacevoli e che mi riguardano con la sua ex. Ho 30 anni: a quest'età una donna dovrebbe realizzarsi ed ottenere soddisfazioni personali. Io sono molto gratificata dai miei figli, ma vorrei qualcos'altro che mi gratificasse. Non vedo via di uscita ed in questi giorni non faccio altro che piangere. Vorrei un consiglio dalle mamme.
...continua
Diario di un bimbo non ancora nato Diario di un bimbo non ancora nato
il 21 Luglio 2017, Di mammenellarete
"Contro tutto e tutti io sono nato. I miei genitori erano giovanissimi, la mamma andava a scuola, papà all'università. Appena venuto al mondo, ho sentito il profumo della mia mamma e del mio papà, ho sentito quanto mi amavano e adesso, a distanza di un anno e mezzo penso... Alla faccia vostra, di tutti quelli che non mi volevano! Il mio papà e la mia mamma si amano sempre di più e, anche se con molti sacrifici e con molta difficoltà, la mamma quest’ anno si diploma e il papà sta finendo l’università, e io, modestamente, oltre ad essere molto intelligente e furbetto… sono sempre più figo!"
...continua
Papà a 22 anni. Con il desiderio di avere un altro figlio Papà a 22 anni. Con il desiderio di avere un altro figlio
il 21 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho 23 anni e sono orgoglioso di essere un padre. Ho dovuto affrontare molte difficoltà, dovute soprattutto all'avversità della mia famiglia, che mi credeva troppo giovane per sposarmi o per avere un figlio. E invece tutto è andato perfettamente, per fortuna. Mio figlio è nato sano e bello e vederlo crescere e sorridere è la cosa più bella di questo mondo e non smetterò mai di ringraziare il Signore per la bella famiglia che ho. Solo una cosa che renderebbe perfetta la mia vita già stupenda: un altro figlio
...continua
Autismo: sono mamma di un bimbo che ha fatto passi da gigante Autismo: sono mamma di un bimbo che ha fatto passi da gigante
il 21 Luglio 2017, Di mammenellarete
Sono mamma di due gemelli, un maschio e una femmina. Ho scoperto che mio figlio era autistico confrontando la sua crescita con quella della sorella. Oggi grazie a Dio il mio bimbo ha fatto passi da gigante, ma ha ancora bisogno di aiuto. Vorrei sottolineare la parola "aiuto" perché prima di tutto noi genitori dobbiamo accettare il fatto che nostro figlio abbia bisogno di aiuto per essere pronte a combattere la battaglia. E anche se non vinceremo, sapremo di aver fatto di tutto per riuscirci.
...continua
Protossido d'azoto: "Ho partorito con il gas" Depressione post parto, falsi miti
il 20 Luglio 2017, Di mammenellarete
Non è cambiata tanto la percezione del dolore, passata da 9 a 7, quanto rispetto alla fortissima tensione muscolare che mi irrigidiva e ostacolava la dilatazione. In due ore e mezza sono passata da 3 cm alla dilatazione completa...
Nessun punto, nessun effetto collaterale. 
...continua
Come fare ad accettare una vita da separati a causa del lavoro? Come fare ad accettare una vita da separati a causa del lavoro?
il 20 Luglio 2017, Di mammenellarete
Mio marito lavora fuori casa. Lo vedo tre giorni ogni due settimane e mi manca più che mai. Ancora di più ora, che sono incinta di cinque mesi. Me lo immaginavo a crescere nostro figlio insieme... a svegliarmi con lui, a condividere la quotidianità. Questo suo lavoro in realtà mi sta logorando. Come accettarlo?
...continua
Ernia diaframmatica congenita alla nascita: il mio Christian si è aggrappato alla vita Ernia diaframmatica congenita alla nascita: il mio Christian si è aggrappato alla vita
il 20 Luglio 2017, Di mammenellarete
Dopo la nascita di Christian, un anestesista che prese il bambino. Lo sedò e lo intubò. I dottori chiamarono mio marito e portarono via di corsa il bambino in un'altro ospedale pediatrico dove c'era la TIN. Sentii il responso: era ernia diaframmatica congenita. Arrivato all'ospedale pediatrico i medici dissero a mio marito che la situazione era molto grave. Per fortuna, dopo tre interventi e tanta paura che le cose potessero degenerare, tutto si sistemò. Ora Christian è un bellissimo bimbo di due anni.
...continua
Io 14 anni, lui 24: la nostra storia d'amore... con quattro figli! Io 14 anni, lui 24: la nostra storia d'amore... con quattro figli!
il 20 Luglio 2017, Di mammenellarete
Quando vidi per la prima volta mio marito mi persi nei suoi occhi verdi. Io 14 anni, lui 24, come poteva guardare proprio me? Eppure fu così e da quel giorno non ci siamo più lasciati. Ci siamo messi insieme, sono rimasta incinta a 15 anni e ho dovuto lottare per tenere con coraggio e testa alta quel bimbo tanto voluto. 
...continua
Mamme italiane, siete bravissime! mamma
il 19 Luglio 2017, Di mammenellarete
Sono una mamma di 25 anni e sono originaria del Marocco, ma vivo in Italia da quando avevo sette anni. Scrivo per dire che la mia gravidanza e la mia maternità sono state difficili, ma, allo stesso tempo, meravigliose. Voglio rivolgere dei complimenti a tutte le mamme italiane: siete bravissime!
...continua
Parto cesareo a 26 settimane. Sophia oggi è un vulcano Parto cesareo a 26 settimane. Sophia oggi è un vulcano
il 19 Luglio 2017, Di mammenellarete
Feci un cesareo d'urgenza. Ero alla 26esima settimana. Quando la bimba nacque, non emise nessun vagito, nessun pianto. La neonatologa cercava di intubarla, ma Sophia non respirava. La portarono in terapia intensiva: fu un incubo durato 110 giorni, con bassi e alti. ​Ci furono gioie, dolori, ansie e paure fino a quando non la dimisero. Esattamente l'11 ottobre 2014, proprio quel giorno, "tu sei rinata e io insieme a te". Sophia, 26 mesi, è un vulcano di bambina.
...continua
Ines, mamma single e felice della sua vita imperfetta Madre
il 19 Luglio 2017, Di Lucia Carluccio
Ines ha cercato a lungo di diventare madre insieme al suo ex marito. Anni di tentativi senza riuscirci. Ed è diventata mamma solo anni dopo, dopo aver ritrovata se stessa... ma non un compagno di vita. La maternità non sempre segue percorsi "convenzionali" e a volte si manifesta in momenti imprevisti. Le nascite sono volute dal cielo e mille esami, integratori e rapporti mirati non possono competere con la vita che tutto d’un tratto scoppia in una donna. Perché la nascita è mistero. La vita è mistero. 
...continua
Mamma a 20 anni: "Il mio compagno mi ha tradito ma ora sono di nuovo felice" Mamma a 20 anni: Il mio compagno mi ha tradito ma ora sono di nuovo felice
il 19 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho scoperto che il mio compagno mi tradiva. L'ho lasciato e sono rimasta sola con mio figlio di tre anni. Ho scoperto in me una forza che non pensavo di avere. Lui ama suo padre, lo vede quando vuole ed è giusto che sia così, ma io sono sicura che quando un giorno sarà grande, capirà tutto il male che ci ha fatto. Ora ho riscoperto anch'io la felicità, lavorando nel bar del mio paese, ho incontrato il mio primo fidanzatino delle scuole materne e... non ci crederete, ma, dopo 20 anni, siamo tornati insieme.
...continua
Proviamoci ancora Proviamoci ancora
il 18 Luglio 2017, Di mammenellarete
Figlia di genitori separati, decisi che io una famiglia tutta mia non l’avrei mai avuta. Finché trovai lui. Lo facemmo, ci sposammo. E io mi sentii pronta per un figlio. Scegliere di avere un bambino però era una cosa molto diversa e lontana dal restare incinta. Iniziammo un percorso di procreazione assistita. In silenzio. Soltanto lui ed io. Scegliemmo di tenerci tutto dentro, di affrontare questa salita nell’intimità della coppia. E questo è il racconto della seconda volta che "ci abbiamo provato".
...continua
La depressione post parto maschile esiste! Depressione post parto, falsi miti
il 17 Luglio 2017, Di mammenellarete
La depressione post parto maschile esiste, lo so fa ridere ma esiste e di solito capita con il secondo figlio, almeno così è successo a me... Per i primi due mesi ho avuto pensieri strani quando la mia seconda figlia piangeva. Poi mi è bastato un sorriso e tutto è cambiato. Ora quando piange vado vicino a lei e cerco di tranquillizzarla cercando la cosa che mi fa stare meglio al mondo... quella cosa che non ha prezzo e nessuno potrà/dovrá mai portare via...il sorriso di mia figlia... 
...continua
Al suo secondo tradimento ho urlato: "Basta" tradimento
il 17 Luglio 2017, Di mammenellarete
Mi ha tradita una volta. E l'ho perdonato. Mi ha tradito una seconda... non ce l'ho fatta. Non potevo più permettere che lui continuasse così. E l'ho lasciato. Nel momento in cui l'ho cacciato di casa e ho chiuso la porta ho sentito un senso di sollievo come se mi fossi tolta un peso. Non è stato semplice, ma ora a distanza di un anno io sono felice anzi felicissima.
...continua
Incinta senza saperlo di due gemelli gemelli
il 14 Luglio 2017, Di mammenellarete
Nel mese di giugno 2015 ero incinta di due gemelli. Portai avanti una gravidanza singolare, perché ebbi il ciclo ogni 11 del mese per tutti i nove mesi e dunque ero incosciente di essere incinta. Passai i nove mesi senza mai un sintomo, senza nessun dolore, anzi in quei nove mesi ebbi una forza incredibile. Poi il 6 febbraio iniziai a accusare dolori ai reni, ogni volta di più. Da lì capii subito che erano contrazioni. Ma io ero sicura di non essere incinta. Eppure... lo ero. Di due gemelli. Ecco la mia storia.
...continua
Parto a 33 settimane. Sophia è rimata un mese in Tin Parto a 33 settimane. Sophia è rimata un mese in Tin
il 14 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho avuto una gravidanza difficile: ero gonfia e avevo frequenti mal di testa. Un giorno mi ricoverarono e i medici pensavano che la mia bambina non ce l'avrebbe fatta. Invece il suo cuoricino batteva forte. La piccola Sophia è nata il 25 gennaio 2010 alle 14.45 a Siracusa a 33+2. E' rimasta un mese in Tin. Adesso sta bene, è la mia bellissima e dolcissima guerriera.
...continua