Morte in utero. Ma la mia Gingy sarà sempre con me e con il suo papà Morte in utero. Ma la mia Gingy sarà sempre con me e con il suo papà
il 23 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Alla diciassettesima settimana di gravidanza i medici mi dissero che la mia bambina aveva una sindrome genetica rara. Io e mio marito decidemmo, ovviamente, di portare avanti la gravidanza. Io ero felice e aspettavo l'arrivo della piccola. Purtroppo, un giorno, durante un'ecografia, il dottore mi disse le tremende parole: "Non c'è battito". Ho partorito la mia Ginevra, nel silenzio d'una stanza d'ospedale. Ora la bimba riposa nel cimitero della nostra città. Io e il papà la ameremo sempre.
...continua
Il mio parto veloce e indolore grazie all'epidurale Il mio parto veloce e indolore grazie all'epidurale
il 22 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Ho due splendidi bambini. Per il secondo figlio ho avuto tanta paura di ricadere nell'abisso del primo parto, che purtroppo è stato ricco di complicanze e di problematiche. Anche per questo motivo, durante il secondo parto, ho fatto l'epidurale. Per fortuna il mio secondogenito è nato senza aspettare neanche le mie spinte: ha voluto arrivare da solo ed io ero lì, incredula e impaurita, perché non pensavo che potesse essere così facile partorire.
...continua
"Non c'è battito": il mondo mi crollò addosso. Ma finalmente ora sono mamma Non c'è battito: il mondo mi crollò addosso. Ma finalmente ora sono mamma
il 21 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Quando mi dissero che non c'era battito, mi crollò letteralmente il mondo addosso. Dopo quaranta giorni feci la visita ginecologica, per vedere se il mio corpo si fosse ripreso, e il ginecologo mi disse che era tutto okay. Ci confermò che avremmo potuto riprovare subito ad avere un bimbo.  Così facemmo e restai di nuovo incinta. Dopo nove mesi strinsi tra le mie braccia la mia ragione di vita.
...continua
Due aborti e tanto dolore. Nonostante tutto sono la mamma felice di un bimbo Due aborti e tanto dolore. Nonostante tutto sono la mamma felice di un bimbo
il 18 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Ho avuto il mio primo bimbo a 38 anni. Dopo, ho provato ad dargli un fratellino o una sorellina, ma purtroppo avevo già 40 anni e ho dovuto affrontare due aborti interni. Mi sento però privilegiata perché sono riuscita a diventare mamma. So che molte donne purtroppo non ci riescono.
...continua
Mio figlio è venuto al mondo (in auto) in un baleno! Mio figlio è venuto al mondo (in auto) in un baleno!
il 17 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Mentre mi recavo in ospedale in auto, in preda a forti contrazioni, mi venne da spingere. Si vedeva la testa. Mio marito si fermò. Ero sul sedile anteriore della macchina! Alle 6 è nato mio figlio Donato: 3.300 grammi di amore vero. Giunsi al pronto soccorso con il bimbo in braccio. Che esperienza incredibile!
...continua
Mi sono innamorata dopo essermi trasferita in Germania. Ora ho anche un bellissimo bimbo Mi sono innamorata dopo essermi trasferita in Germania. Ora ho anche un bellissimo bimbo
il 16 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Sono arrivata in Germania nel marzo del 2015 in cerca di una nuova vita. Non è stato facile, ma gradualmente sono riuscita ad imparare la lingua e mi sono innamorata di un ragazzo tedesco. Ora ho un bellissimo bimbo, viviamo in Germania e andiamo spesso a trovare la mia famiglia in Italia. Ecco la mia esperienza. 
...continua
Aborto spontaneo. Ma il mio dolore diventerà la mia forza Aborto spontaneo. Ma il mio dolore diventerà la mia forza
il 15 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Non dimenticherò mai quella ecografia di controllo a 12 settimane e quell’espressione del dottore quando mi disse: “Signora, mi
...continua
Gravidanza difficile dopo un primo aborto interno. La mia Camilla è un miracolo Gravidanza difficile dopo un primo aborto interno. La mia Camilla è un miracolo
il 14 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Dopo un primo aborto interno alla decima settimana, dopo un anno scoprii di essere di nuovo incinta. Ma la gravidanza fu da subito difficile: avevo perdite ematiche e anche dolori. Andai al pronto soccorso, mi visitarono e mi fecero degli esami. Secondo loro si trattava di una gravidanza extrauterina. Mi crollò il mondo addosso. Ma chiamai poi il mio ginecologo, che per fortuna mi fece fare vari controlli e mi seguì bene. Dopo i travagliati mesi iniziali, la gravidanza andò benissimo e il quattro ottobre nacque la mia Camilla. Sana e stupenda!
...continua
Cesareo d'urgenza e Tin. Mio figlio ha lottato come un vero guerriero Cesareo d'urgenza e Tin. Mio figlio ha lottato come un vero guerriero
il 11 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Dopo una gravidanza difficile ho partorito alla 32esima settimana e mio figlio ha dovuto passare 5 giorni in terapia intensiva. Aveva dei valori bassissimi. Ho avuto anche altre dificoltà dopo il parto, ma non ho mollato, mai. Tuttora i medici non si spiegano come sia sopravvissuto con quei valori e stanno ancora facendo accertamenti. Michele adesso ha 2 anni, è il bambino più buono, dolce e affettuoso del mondo, è una fonte inesauribile di allegria e simpatia, parla tantissimo, canta, balla e fa innamorare chiunque. Lui ha lottato come un guerriero vero.
...continua
"Uovo bianco" e mola vescicolare. Ma ora sono una mamma felice di due bambini Uovo bianco e mola vescicolare. Ma ora sono una mamma felice di due bambini
il 10 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Quando rimasi incinta per la prima volta, le beta continuavano a salire... anche troppo! Alla prima ecografia mi dissero che la camera gestazionale era vuota: si trattava del cosiddetto "uovo bianco", che, in più, si stava per trasformare in mola vescicolare. Mi fecero il raschiamento e iniziò così il mio grande dolore. L'anno dopo rimasi di nuovo incinta e, per fortuna, andò tutto bene: nacque il mio primogenito! Dopo quattro anni è arrivata anche la mia principessa e ora sono una mamma felice.
...continua
Sono affetta da trombofilia. Il mio piccolo Lorenzo è un miracolo Sono affetta da trombofilia. Il mio piccolo Lorenzo è un miracolo
il 09 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Dopo un aborto spontaneo che mi fece soffrire moltissimo, il mio ginecologo mi fece fare indagini genetiche costosissime che confermarono il dubbio: ero affetta da trombofilia. Dopo qualche tempo rimasi incinta di nuovo: provai un misto di terrore, paura e felicità allo stato puro! Dalla quinta settimana fino alla fine della gravidanza feci l'eparina per la trombofilia. La mia gravidanza terminò a 38 settimane più 5 giorni con la nascita di Lorenzo, l'amore più grande che la vita mi ha donato.
...continua
Il mio parto super veloce. La mia piccola prematura è sanissima Il mio parto super veloce. La mia piccola prematura è sanissima
il 08 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Ero dilatata di 6 centimetri ed erano le ore 12.15. Poi i dolori iniziarono ad essere molto più forti. Alle ore 14 sentii il bisogno di spingere. "Impossibile", disse l'ostetrica. E invece sì. "Signorina, è dilatata al massimo, è ora"! Il mio compagno era appena uscito per fumare una sigaretta, corsero a chiamarlo. Alle 14.34 nacque la mia piccola meravigliosa, prematura e sanissima.
...continua
Non ho mai sentito il pianto di mia figlia. Spero possa percepire tutto il mio amore Non ho mai sentito il pianto di mia figlia. Spero possa percepire tutto il mio amore
il 07 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Dopo il parto, la mia bambina non piangeva. Si era rotta la macchina del monitoraggio e nessuno si era preoccupato di cambiarla. La portarono via e noi genitori eravamo straziati dal dolore, in attesa del pianto della piccola. Ma non lo abbiamo mai sentito. Venne trasferita in neonatologia e solo lì, nel pomeriggio, potemmo vederla. Era circondata da mille fili e tubicini. I medici non erano stati in grado di capire che stava soffrendo e che bisognava farla nascere. Dopo sei anni lei è lì, bella come il sole, ma purtroppo non ha mai conosciuto cosa vuol dire vivere. Sta sopravvivendo. Questa è la mia esperienza.
...continua
Ho paura del parto. Purtroppo non mi sento ancora pronta Ho paura del parto. Purtroppo non mi sento ancora pronta
il 04 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Ho desiderato tantissimo il bimbo che ho in grembo. Però ora, a distanza di venti giorni dal parto, ho un'ansia terribile, di molte cose. Prima di tutto vorrei partorire in casa da sola, poiché ho visto video di parti e di episiotomie e mi sono spaventata molto. Penso che non ce la farò mai a subire una cosa del genere. In seguito, ho dei parenti molto invadenti e vorrei che non fossero tali. Infine, mi chiedo se i dottori al momento del parto possano darmi qualcosa per anestetizzarmi e farmi partorire, così da non dover ricordare nulla. Vi racconto i miei dubbi.
...continua
Ero incinta di due mesi quando mi hanno rapinato. Ma la mia piccola ce l'ha fatta ugualmente Ero incinta di due mesi quando mi hanno rapinato. Ma la mia piccola ce l'ha fatta ugualmente
il 03 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Ero incinta di due mesi e mezzo e lavoravo in Posta quando durante una rapina sono stata scaraventata a terra e calpestata. Questo trauma ha provocato una minaccia d'aborto e sono dovuta rimanere per tre mesi a letto con la paura di perdere la bambina. Ma la mia piccola ce l'ha fatta. Per questo abbiamo deciso di chiamarla Vittoria. 
...continua
Endometriosi. Mi avevano detto che non avrei potuto essere mamma Endometriosi. Mi avevano detto che non avrei potuto essere mamma
il 02 Gennaio 2019, Di mammenellarete
Dopo due operazioni di endometriosi e dopo che i dottori mi avevano detto che non sarei mai rimasta incinta in modo naturale (ma solo con la pmi), scoprii, con mia grande sopresa e per caso, di aspettare una bimba. Oggi mia figlia ha nove anni e sono una madre felice.
...continua
Vi racconto di quando ho messo al mondo i tre uomini della mia vita Vi racconto di quando ho messo al mondo i tre uomini della mia vita
il 21 Dicembre 2018, Di mammenellarete
Ho avuto tre parti, con i quali ho messo al mondo gli uomini della mia vita: Francesco nel 2007, Bruno nel 2012, Alessandro nel 2017. Certo, il parto non va sempre come lo si immagina dopo aver guardato i video, fatto ricerche e chiesto alle amiche. Ogni gravidanza è a sé ed ogni parto pure... l'importante è che in un modo o nell'altro, con parto naturale o cesareo, questi figli vengano al mondo. Vi racconto le mie esperienze.
...continua
Poesia per Ylenia, un angelo che se n'è andato dopo essersi affacciato al mondo Poesia per Ylenia, un angelo che se n'è andato dopo essersi affacciato al mondo
il 20 Dicembre 2018, Di mammenellarete
Nel 1978 diedi alla luce una bambina, che purtroppo non sopravvisse. Si chiamava Ylenia. Penso continuamente a lei, che dal cielo veglia sui suoi fratelli e su mamma e papà. Ho scritto una poesia per lei, per ricordarla sempre.
...continua
Il mio parto velocissimo. Dopo quattro spinte Andrea è arrivato Il mio parto velocissimo. Dopo quattro spinte Andrea è arrivato
il 19 Dicembre 2018, Di mammenellarete
Ero in attesa del mio secondo figlio. Un giorno, due settimane prima del termine, iniziarono le contrazioni e andai in ospedale alle 8.45. Durante la visita mi dissero che ero arrivata a sei centimetri, quindi... andammo in sala parto! Dal momento che volevo partorire in acqua, mi dovettero monitorare per un po'. Le contrazioni divennero molto forti, dopo dieci minuti iniziai ad aver voglia di spingere. Quattro spinte e... Andrea era lì! Erano le 9.45! In acqua nemmeno ci sono entrata, non ho fatto in tempo!
...continua
Il mio ex ha tentato di uccidermi. Lottai, sopravvissi e oggi ho due gemellini che mi riempiono il cuore Il mio ex ha tentato di uccidermi. Lottai, sopravvissi e oggi ho due gemellini che mi riempiono il cuore
il 18 Dicembre 2018, Di mammenellarete
La vita non è facile, senza lavoro, con la paura di trovarmi davanti l'uomo che ha tentato di uccidermi, Ma sono grata, alla vita, per avermi donato i miei gemellini... 
...continua
Operata per un carcinoma, ho scoperto subito dopo di essere incinta. Mia figlia è un miracolo Operata per un carcinoma, ho scoperto subito dopo di essere incinta. Mia figlia è un miracolo
il 18 Dicembre 2018, Di mammenellarete
Quando compii 34 anni mi trovarono un carcinoma. Avevo già tre figli. Scioccata e spaventata venni a sapere che mi dovevo sottoporre ad un intervento. Nessuno pensò di farmi fare un test di gravidanza: avevo 34 anni e, prima di un intervento, di solito si fa. Dopo l'operazione ebbi un ritardo e scoprii di essere incinta. I medici pensavano che la piccola non sarebbe sopravvissuta... invece ha stupito tutti! Attualmente è sana e bella e va d'accordissimo con i fratelli. Il mio miracolo!
...continua
Il mio Gabriele è nato in un lampo Il mio Gabriele è nato in un lampo
il 17 Dicembre 2018, Di mammenellarete
Ero a 39+5 quando ho iniziato a sentire qualche dolorino sospetto... Chiamai mia madre e mia sorella per aiutarmi a portare la bambina all'asilo e per non rimanere da sola. Poi, subito dopo pranzo, si rompono le acque e iniziano le contrazioni. In ospedale mi dicono che sono di tre cm, ma dopo un'ora sento il bisogno di spingere. E l'ostetrica urla che sono già di 10 cm e la testa è fuori. Gabriele è nato in un lampo. 
...continua
Io e la mia compagna ci siamo separati per la sua violenza psicologica papà figlio
il 14 Dicembre 2018, Di mammenellarete
Io e la mia compagnia ci siamo separati perché faceva violenza psicologica e a me non andava bene vivere in quel modo. A rimetterci sono i figli e noi abbiamo una bimba...
...continua
Le ultime parole di mia figlia sono state: "Mamma, ti amo" bambino 2 anni
il 13 Dicembre 2018, Di mammenellarete
Il mio primo nipotino ha perso la sua giovane mamma a soli tre mesi, la mia adorata figlia. Tra un po' sono due anni che non c'è più...
...continua
Complicanze dopo il parto: la mia bimba non ce l'ha fatta Complicanze dopo il parto: la mia bimba non ce l'ha fatta
il 12 Dicembre 2018, Di mammenellarete
Dopo il matrimonio, per molto tempo, nonostante i diversi tentativi, non riuscii a rimanere incinta. Finché, grazie a una ginecologa, scoprii di avere un solo ovaio che funzionava. Finalmente rimasi incinta, portai avanti la gravidanza, ma la mia piccola non sopravvisse al parto. Provai una sofferenza infinita. Dopo tre anni, scoprii di aspettare un maschietto e nel 2017 venne alla luce Lorenzo, che attualmente per fortuna sta bene. Oggi sono una mamma felice di due bimbi, ma non dimentico il dolore vissuto.
...continua
Mutazione trombofiliaca e due aborti. Per fortuna ho ascoltato solo me stessa Mutazione trombofiliaca e due aborti. Per fortuna ho ascoltato solo me stessa
il 11 Dicembre 2018, Di mammenellarete
Dopo due aborti spontanei, decisi di informarmi e di ascoltare me stessa, senza dare retta alle persone che mi dicevano che era tutto "nella norma". E, grazie a un ginecologo, scoprii di avere una mutazione trombofiliaca, che per fortuna curai subito. Ora sono una madre felice e aspetto la mia quarta bimba.
...continua
Parto cesareo difficile e asportazione dell'utero. Ma per fortuna sono qui Parto cesareo difficile e asportazione dell'utero. Ma per fortuna sono qui
il 10 Dicembre 2018, Di mammenellarete
Il mio quarto parto fu terribile. Alla quarantunesima settimana i medici dovettero farmi un taglio cesareo d'urgenza e, dopo la nascita della mia piccola, mi operarono perché avevo perso tanto sangue. Dovettero, purtroppo, asportarmi l'utero. Certo, adesso ho qualcosa in meno nel mio corpo, ma posso dire che grazie a Dio sono ancora qui a raccontare la mia storia.
...continua
Ho scelto di adottare un bimbo. Ora sono una felice mamma di cuore Ho scelto di adottare un bimbo. Ora sono una felice mamma di cuore
il 07 Dicembre 2018, Di mammenellarete
Anni fa affrontai quattro tentativi di fecondazione assistita. La gravidanza iniziò soltanto la prima volta e andò male. Dissi basta perché non ce la facevo più, era un dolore troppo grande. Dunque, portammo avanti un'altra strada... l'adozione. Oggi sono la mamma felice di Andrea. Sono una madre di cuore, non di pancia.
...continua