Incinta a 13 anni, ora ho una splendida famiglia e 4 figli Incinta a 13 anni, ora ho una splendida famiglia e 4 figli
il 24 Settembre 2018, Di mammenellarete
Ebbi la prima figlia a 13 anni, ma il padre non la riconobbe. Per fortuna dopo incontrai l'uomo della mia vita e da lui ebbi tre figli. Adesso ho 23 anni e la nostra famiglia è composta da sei persone. Certo, avere quattro figli è faticoso, ma credo che la mia giovane età mi abbia permesso di avere le forze per fare tutto. Sono felice, non rimpiango nulla, se vogliamo uscire, usciamo tutti insieme. Amo la mia famiglia e non cambierei nulla.

 
...continua
Nostro figlio ha la leucemia, ma non ci arrenderemo mai Nostro figlio ha la leucemia, ma non ci arrenderemo mai
il 21 Settembre 2018, Di mammenellarete
Mentre ero incinta della seconda figlia, mi accorsi che il mio primo bimbo di tre anni non stava bene. Io e mio marito lo portammo a fare delle visite specialistiche e scoprimmo che aveva la leucemia.  Proprio in quel giorno entravo nel terzo mese di gravidanza. La gioia più grande e la paura più profonda a distanza di pochi giorni. Da quel giorno iniziammo la battaglia più dura della nostra vita.
...continua
Una linea rosa, un nuovo inizio. La nascita di Vittoria Una linea rosa, un nuovo inizio. La nascita di Vittoria
il 20 Settembre 2018, Di mammenellarete
Nove mesi lunghi, ma veloci. Un matrimonio, un trasferimento oltreoceano, una casa nuova, addii e arrivederci, baci e abbracci. Felicità, emozione, pianti, sbalzi ormonali, nostalgia, acquisti, tutine rosa. Quella che era una lineetta rosa ed era un "nuovo inizio", oggi è accanto a noi. Si chiama Vittoria e ha due anni e mezzo: è una piccola donna.
...continua
Disostruzione pediatrica, grazie ad alcune manovre ho salvato la vita di mio figlio Disostruzione pediatrica, grazie ad alcune manovre ho salvato la vita di mio figlio
il 20 Settembre 2018, Di mammenellarete
Nel 2014 frequentai casualmente un corso di disostruzione pediatrica, non sapevo se davvero mi sarebbe mai servito. Nel 2018 il mio secondo figlio ingerii per caso una caramella rotonda e dura. Ma io conoscevo le manovre di disostruzione da fare e sono riuscita a fargliela sputare subito. Per fortuna per quel corso...
...continua
"Mamma writer": una mamma campana si racconta in un blog Mamma writer: una mamma campana si racconta in un blog
il 19 Settembre 2018, Di mammenellarete
Sono una mamma felice che ha deciso di trasformarsi in blogger per lasciarsi ispirare – nella scrittura – dall'amore grande per il proprio figlio. Nel blog "Mammawriter" racconto le problematiche della gravidanza e la nostra vita sull’isola di Vulcano (Isole Eolie), un luogo di rara bellezza che ci consente di stare a stretto contatto con la natura e di godere del mare e del sole per un lungo periodo dell’anno. E ho tanti progetti per il futuro!
...continua
Trigonocefalia: la storia del mio bimbo con la testolina particolare Trigonocefalia: la storia del mio bimbo con la testolina particolare
il 18 Settembre 2018, Di mammenellarete
Io e mio marito, dopo il mio parto, nel primo pomeriggio andammo al nido per vedere il piccolo, ma ci dissero che in neurochirurgia per una visita e io ebbi la sensazione di non aver capito. Finché un dottore ci fece accomodare per spiegarci che nostro figlio era nato con una malformazione della scatola cranica detta "craniostenosi" e di preciso "trigonocefalia". Io non compresi subito di cosa stesse parlando. In seguito, il mio bimbo fu operato. Per fortuna, oggi sta bene. Il peggio è passato. Ecco la nostra storia.
...continua
Setticemia dopo parto prematuro, una storia a lieto fine neonato prematuro
il 18 Settembre 2018, Di mammenellarete
Mia figlia è nata al settimo mese di gravidanza. Non ho potuto neanche guardarla per un solo istante subito dopo il parto, poiché i dottori l'hanno portata immediatamente in terapia intensiva. Subito dopo io ho avuto una setticemia e ho dovuto affrontare momenti estremamente dolorosi. Adesso siamo una famiglia felice e a me basta guardare il viso di mia figlia e tutto si annulla, persino il ricordo doloroso dei momenti più difficili. 
La mia storia è davvero lunga e travagliata. Reputo una fortuna poterla scrivere oggi.

Era l'anno del terremoto in Emilia, ovvero il famoso 2012. Come dimenticarlo...
A novembre scoprii di essere incinta. Ero alla quarta settimana. Ricordo che la prima reazione fu la paura, ma allo stesso tempo mi sentivo felice.

Il momento più difficile fu quando dovetti rivelarlo al mio compagno. Lui infatti non voleva figli e rimasto estremamente sorpreso, una volta ricevuta la notizia. Non era contento, ma poi con il tempo si rasserenò.
...continua
Mamma a 15 anni, nonna a 30. L'incredibile storia di Anna Mamma a 15 anni, nonna a 30. L'incredibile storia di Anna
il 18 Settembre 2018, Di mammenellarete
Fidanzata a 13 anni, mamma a 15, nonna a... 30. Nessun rimpianto, ma sempre tanto amore. Una storia incredibile, bellissima. La racconta lei, la protagonista. Anna, una nonna che per i canoni di oggi è poco più di una ragazza
...continua
La mia storia: cinque figli e tanta serenità La mia storia: cinque figli e tanta serenità
il 17 Settembre 2018, Di mammenellarete
Forse la mia storia non è strappalacrime (anche se io sono una di quelle donne che quando legge alcune storie piange come una bambina), ma ho il desiderio di raccontarvi semplicemente il "mio essere madre" e, in quanto tale, fortunata. Ho conosciuto mio marito a 15 anni e oggi abbiamo 5 figli. Di certo non posso comprare loro il giochino di ultima generazione o il cellulare o il tablet. Forse non posso portarli a fare una vacanza chissà dove. Ma vi posso garantire che sono dei bambini felici, allegri e spensierati così come dovrebbe essere ogni bambino.
...continua
Incinta a 19 anni, la storia del mio indimenticabile parto naturale Neonato
il 17 Settembre 2018, Di mammenellarete
Rimasi incinta a 19 anni. Io e il mio ragazzo non eravamo sposati, dovevamo ancora terminare gli studi e temevamo la reazione dei nostri genitori. Per fortuna ebbi una gravidanza tranquilla, senza nausee né disturbi. Ad agosto scoprimmo di aspettare una bambina, che nacque con un indimenticabile parto naturale. Ora la mia bambina ha quasi sei mesi, il suo sorriso è la mia gioia. Il mio ragazzo sta continuando l'università, io forse potrò cominciarla a settembre. 
...continua
Il padre di mia figlia è un tossicodipendente Il padre di mia figlia è un tossicodipendente
il 12 Settembre 2018, Di mammenellarete
Rimasi incinta tre anni fa di uomo... tossicodipendente. La gravidanza ovviamente era indesiderata ma... lo so che è stupido, però io speravo che un bambino potesse aiutarlo! Questa non è la sola ragione per cui scelsi di diventare madre, ovvio, lo amavo e stavamo insieme da 4 anni... diciamo che speravo. Purtroppo le cose non sono andate bene alla fine, ma per fortuna ho incontrato un altro uomo che adora me e la bimba. Ecco la mia storia.
...continua
"Mamma Sorriso", una mamma sprintosa si racconta in un blog Mamma Sorriso, una mamma sprintosa si racconta in un blog
il 12 Settembre 2018, Di mammenellarete
Sono "Mamma Sorriso", allegra e solare, sposata da 10 anni e felicissima mamma di una monella di 7 anni, Sofia. Da quando sono diventata madre la mia vita è stata completamente stravolta, per questo motivo ho voluto creare qualcosa che mi desse gli strumenti necessari per confrontarmi, scambiare opinioni e pareri con le altre mamme del web. Ho così creato il blog "Mamma Sorriso"... venite a trovarmi!
 
...continua
Un amore contrastato e felice. Ho scelto la mia famiglia Un amore contrastato e felice. Ho scelto la mia famiglia
il 10 Settembre 2018, Di mammenellarete
Questa è la mia storia d'amore e di vita. I miei genitori hanno sempre osteggiato la mia relazione. Ma io ho scelto di avere una famiglia con l'uomo che amo, nonostante abbia dovuto affrontare tante difficoltà. Ora sono felice
...continua
Incinta a 42 anni, ho dovuto abortire. Le due gemelline saranno sempre con me Incinta a 42 anni, ho dovuto abortire. Le due gemelline saranno sempre con me
il 10 Settembre 2018, Di mammenellarete
Rimasi incinta all'età di 42 anni. Il mio cuore si fermò quando il dottore mi comunicò che aspettavo due bimbe, ma che avevano gravi problemi di salute. Purtroppo dovetti prendere la decisione più brutta della mia vita. Fui ricoverata tre giorni dopo per il parto spontaneo: se in quel momento avessi potuto scegliere, avrei voluto morire anch'io. Tuttora cerco di convincermi di aver fatto la cosa migliore per tutti, ma dentro me c'è un vuoto incolmabile. Non c'è un secondo che io non pensi alle mie due piccoline.
...continua
A due mesi dal parto, lui ama un'altra: io e mio figlio supereremo insieme tutti gli ostacoli tristezza
il 07 Settembre 2018, Di mammenellarete
Sono una mamma di un bambino di un anno. La mia gioia e la mia vita. Purtroppo però, ho vissuto dei momenti difficilissimi dopo la nascita del piccolo a causa della rottura della relazione con il mio compagno. Quando la mia gioia aveva solo 2 mesi, scoprii che il mio compagno frequentava un'altra.  Ma io e mio figlio, assieme, ce la faremo.
...continua
"Non avrei voluto tenere un bimbo con difetti genetici". La mia difficile scelta dopo l'esito positivo della villocentesi Incinta
il 07 Settembre 2018, Di mammenellarete
Quando rimasi incinta del secondo figlio decisi di fare la villocentesi. Sapevo che non avrei tenuto un bimbo con difetti genetici per vari motivi. Dopo pochi giorni i medici mi chiamarono e mi diedero la brutta notizia. Mi crollò il mondo addosso: il mio piccolo non era sano! Piansi tantissimo, mi sentivo impotente e provavo un grandissimo dolore. Scelsi l'aborto terapeutico. Non passerà mai, credo, la mancanza di quella creatura, ma so che ho fatto la scelta giusta per la mia famiglia.
...continua
Infertilità senza causa per 8 lunghi anni Infertilità senza causa per 8 lunghi anni
il 06 Settembre 2018, Di mammenellarete
Abbiamo cercato un figlio per 8 lunghi anni. 
Infine quel test che ci ha cambiato la vita. Un attimo infinito, la scritta non usciva mai... poi finalmente (3 SETTIMANE+). La nostra unica ragione di vita.
...continua
Autismo: una mamma racconta la storia di suo figlio Alessio Autismo
il 05 Settembre 2018, Di mammenellarete
Il linguaggio era assente. I luoghi affollati lo facevano innervosire. I giochi non gli interessavano più e quando veniva chiamato non rispondeva. Non c'era alcuna comunicazione. Dopo tutti i test di routine venne fuori la diagnosi di autismo per il mio bambino di tre anni. Fu una botta al cuore. Io ero al quarto mese di gravidanza. La notizia sconvolse me e mio marito. Per fortuna adesso riusciamo a capire le esigenze del piccolo, che frequenta le terapie di logopedia e psicomotricità. Io sono positiva e spero in una risalita.
...continua
Torte di pannolini, le originali creazioni di una mamma Torte di pannolini, le originali creazioni di una mamma
il 04 Settembre 2018, Di mammenellarete
Ecco i consigli di Marika Dolciotti, mamma creativa, per realizzare colorate e originali torte di pannolini. Nella galleria fotografica all'interno dell'articolo potete ammirare le sue creazioni.
...continua
Sono incinta del mio compagno, ma sono innamorata di un altro gravidanza
il 03 Settembre 2018, Di mammenellarete
Dopo sei anni di relazione mi sono innamorata di un altro.  Quest'altra persona mi faceva stare bene, e lo fa tutt'ora. Sapevo che era sbagliato, ma a volte legarsi a qualcuno non è una cosa che si può controllare. Ora sono incinta del mio compagno e ho deciso di allontanare l'altro. Come donna, anche se non ho ancora il piccolo tra le braccia, sto imparando che una madre è pronta a sacrificare tanto per il bene e la serenità del suo tesoro. 
...continua
In viaggio ai Caraibi con mio figlio di tre anni. La nostra esperienza In viaggio ai Caraibi con mio figlio di tre anni. La nostra esperienza
il 31 Agosto 2018, Di mammenellarete
Quando abbiamo deciso di affrontare un viaggio ai Caraibi con nostro figlio di tre anni, io ero un po' preoccupata. Invece, il mio bimbo a bordo dell'aereo è stato bravissimo. Pensavo che avrebbe dormito qualche ora almeno, invece non ha chiuso occhio e nonostante tutto non si è mai lamentato. Ogni tanto gli abbiamo fatto scranchire le gambe con una passeggiata nel corridoio. Per il resto è stato tranquillo al suo posto e non si è mai lamentato.
...continua
Battiti lenti e piccolina, ma la mia guerriera è sana. E' questo quello che conta Battiti lenti e piccolina, ma la mia guerriera è sana. E' questo quello che conta
il 30 Agosto 2018, Di mammenellarete
Ho avuto una gravidanza difficile. La mia bimba con i battiti lenti, troppo lenti. I dottori un giorno mi dissero: "I polmoni della bambina sono deboli, non sta crescendo più. Dobbiamo intervenire". Già mi avevano avvertito sul fatto che era troppo piccola rispetto al normale. Piansi tutta la notte in quella stanza d'ospedale. L'indomani mi rimandarono a casa con queste parole: "Stia a riposo". Attesi e giunsi al termine alle mie quaranta settimane di gestazione. Finalmente partorii. Ora la mia guerriera ha 12 mesi ed è sana, anche se è piccolina rispetto al normale. Per fortuna è qui con mamma e papà. 
...continua
Scuola, un augurio per iniziarla con il piede giusto Scuola, un augurio per iniziarla con il piede giusto
il 29 Agosto 2018, Di mammenellarete
La scuola è la palestra dove i bambini allenano corpo, mente e anima, nel confronto continuo con i compagni, guidati dagli insegnanti, che lo sono veramente solo quando danno un buon esempio e, oltre a spiegare, sanno educare. La scuola continua a casa nostra dove si rielaborano e si personalizzano i vissuti e finalmente ci si rilassa affinchè ciò che conta possa trovare un posto nella mente o nel cuore. Ecco un sincero augurio da parte di mamma Francesca.
...continua
Venuto al mondo alla ventiseiesima settimana di gravidanza, il mio piccolo non ce l'ha fatta Venuto al mondo alla ventiseiesima settimana di gravidanza, il mio piccolo non ce l'ha fatta
il 28 Agosto 2018, Di mammenellarete
Anno 1995. Partorii alla ventiseiesima settimana a causa di un errore di valutazione di un medico. Il piccolo fu subito portato in terapia intensiva, ma non sopravvisse. Non sto qui a raccontare lo strazio dei giorni seguenti, vi dico solo sono passati 22 anni dal tragico evento. Nonostante ora abbia 3 figli stupendii, io non dimentico e scrivo la mia storia per dire alle mamme che si ritrovano a dover abortire di non farlo.
...continua
Allattamento, il mio percorso faticoso ma soddisfacente Allattamento, il mio percorso faticoso ma soddisfacente
il 27 Agosto 2018, Di mammenellarete
Poco dopo il parto attaccai al seno la bimba, che però era un po' pigra e si addormentava quasi subito. Ciò mi portò a doverle dare il latte anche ogni 30/60 minuti. Inoltre provavo molto dolore al seno. Non mi feci abbattere dalle circostanze e, dopo le dimissioni dall'ospedale, continuai il mio "faticoso" percorso di allattamento, terminato poi nel migliore dei modi. Allattare a lungo è salutare e non c'è nulla di morboso.
...continua
Impariamo dai bambini bambini gioco
il 24 Agosto 2018, Di mammenellarete
Una riflessione di mamma Francesca su quanto possono insegnarci i bambini con la loro semplicità e spontaneità
...continua
Mi dissero che non potevo avere figli e ora sono madre di tre bambini Mi dissero che non potevo avere figli e ora sono madre di tre bambini
il 22 Agosto 2018, Di mammenellarete
Dopo più di un anno di tentativi per rimanere incinta mi dissero che avevo le  ovaie micropolicistiche e che non avrei potuto avere figli in maniera naturale. Ma dopo un paio di mesi di amenorrea, solo per scrupolo, feci il test. E risultò positivo. 
...continua
Ero Cenerentola: l'amore dei miei figli mi ha trasformato in regina Ero Cenerentola: l'amore dei miei figli mi ha trasformato in regina
il 22 Agosto 2018, Di mammenellarete
Con la mia storia voglio incoraggiarvi ad affrontare qualsiasi problema insorga sul vostro percorso. Io ho avuto una famiglia ostica e terribile e ho la sclerosi multipla. Ma ciò non mi ha impedito di dare alla luce tre meravigliosi figli, che mi danno tutto l'amore di cui ho bisogno. Voglio guardarmi indietro e sapere che ho vissuto.
...continua