Infertilità

Amore con venti anni di differenza: insieme abbiamo superato anche l'infertilità

Di mammenellarete
mammaincinta

10 Marzo 2016 | Aggiornato il 25 Luglio 2017
Ho partorito una meravigliosa bambina, concepita con la fecondazione artificiale, dopo aver avuto una prima diagnosi di infertilità. Invece, quasi naturalmente, ho scoperto di aspettare la seconda. Ora sono una mamma e una moglie felice in dolce attesa per la seconda volta.

Facebook Twitter Google Plus More

Conobbi mio marito alla fermata del bus, avevo 18 anni e lui 38. Mi innamorai perdutamente e feci di tutto per attirare la sua attenzione, riuscendoci! Dopo poco i miei genitori scoprirono la relazione e mi cacciarono di casa. Così iniziò la nostra convivenza.

 

Non fu tutto facile, io non lavoravo all'inizio e lui guadagnava poco. Ma con il tempo trovai un lavoro in un call center e lui trovò un lavoro migliore! Dopo 4 anni i miei genitori accettarono la storia, così decidemmo di sposarci! Tutto era perfetto, tutto andava bene e noi sempre più innamorati!

 

Finché, dopo tanti mesi, io mi accorsi che non riuscivo a rimanere incinta. Mi allarmai subito e ci mettemmo a fare tutti gli esami. Così scoprimmo che avevamo problemi maschili di fertilità. Ci cadde il mondo addosso, non potevamo crederci!

 

Perché a noi? Poi dopo la botta iniziale decidemmo di optare per la fecondazione assistita omologa. Il primo tentativo fallì, ma non ci arrendemmo e subito ci preparammo per il secondo tentativo! Dopo molte cure ormonali, dolori, sbalzi di umore e mille difficoltà il test di gravidanza risultò positivo!

 

Ero finalmente incinta!!! La gravidanza andò benissimo e a giugno misi al mondo la nostra principessa!

 

Nel frattempo mi licenziai, il lavoro era troppo lontano e con i risparmi decidemmo di ingrandire il nostro piccolo bilocale! Io allattai fino al quarto mese e appena smisi mi arrivò il ciclo!

 

Non prendemmo nessun tipo di precauzione, data la situazione. Mentre iniziavano i lavori, ci trasferimmo in un piccolo monolocale con la speranza di tornare in tempi brevi nella nostra nuova casa.

 

Ma il mese dopo il ciclo non mi arrivò e il primo pensiero fu lo stress del trasloco, dei lavori. Lasciai correre, ma nulla, niente ciclo. La mia piccola aveva solo sei mesi. Un giorno al centro commerciale decisi di prendere il test di gravidanza (mio marito ovviamente era contrario).

 

Lo feci il giorno stesso e scoprii che ero incinta già di 8 settimane! Un vero trauma! L'ultima cosa al mondo che ci aspettavamo! Ma i miracoli accadono e Dio volle donarci un'altra piccola principessa! Sono adesso a metà del quarto mese. Questo per dirvi di non mollare mai. Noi siamo la conferma che nella vita nulla è impossibile!

 

di una mamma 

 

(storia arrivata all'email nostrofiglio@redazione.it)

Storie correlate

Fecondazione assistita vista da lui
Infertilità senza causa per 8 lunghi anni

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it  

LE ULTIME STORIE