Prematuro

La mia Stella, nata a 25 settimane di gravidanza

Di mammenellarete
neonato

06 Giugno 2017
Fino al quinto mese di gravidanza tutto nella norma, ma da un giorno con l' altro si fecero presenti delle perdite ematiche che nel giro di qualche ora diventarono abbondanti. Poi, la rottura delle acque a 21 settimane. Sarei potuta entrare in travaglio da un momento all'altro ma la mia gravidanza è proseguita fino a 25 settimane...  Poi, è nata la mia Stella.

Facebook Twitter Google Plus More

Ho 38 anni e dopo una gravidanza splendida della mia prima figlia Viola io e mio marito dopo 3 anni e mezzo decidiamo di avere un altro bambino.

 

Emozionata come la prima volta, rimango incinta della seconda.

 

Fino al quinto mese di gravidanza tutto nella norma, ma da un giorno con l' altro si fecero presenti delle perdite ematiche che nel giro di qualche ora diventarono abbondanti.

 

Andai di corsa all'ospedale della mia zona, dove ero seguita, e dopo visita ed ecografia mi dissero che tutto andava bene e mi diedero degli ovuli per curare una presunta vaginite.

 

Così andai a casa, ma le perdite continuarono...

 

Il giorno seguente, a esattamente a 21 settimane +3 persi le acque. Sconvolta e agitata mi feci accompagnare da un'amica in un altro ospedale, dove, dopo mille esami, la diagnosi era una PROM: rottura prematura delle membrane.

 

Sarei potuta entrare in travaglio da un momento all'altro o come nel mio caso sono stata ricoverata e la gravidanza è proseguita fino alla 25+3.

 

A questo punto, per distacco di placenta e emorragie continue, i medici precedettero con il taglio cesario.

 

Le preoccupazioni su come sarebbe nata la piccina erano molteplici.

 

Il 21 dicembre, a 25 settimane+3 nacque Stella.

 

È cresciuta 3 mesi in incubatrice pesava 810 gr. Per fortuna i polmoni hanno risposto.

 

È stata ossigeno dipendente con cpap e baffetti fino alle 36esima settimana.

 

Ora siamo a casa.

 

A volte penso a tutto quello che è successo. Ci sono emozioni che non dimenticherò mai, ma la mia bimba che tutt'ora è sotto uno stretto follow-up sta bene. La mia bimba è un piccolo miracolo.

 

di mamma Maria

 

(storia arrivata come messaggio privato sulla nostra pagina Facebook)

 

La storia del mio piccolo, nato a 25 settimane di gravidanza
LE ULTIME STORIE