Storie del parto

Il parto e il periodo post parto: il parto naturale, parto cesareo e parto in acqua. I corsi preparto e come prepararsi al travaglio. Leggi tutti i racconti delle mamme e le loro emozioni.

Il cuore della mia "topolina" non batteva più. L'ho scoperto il giorno del parto pancione
il 22 Giugno 2017, Di mammenellarete
Già da subito non mi sentivo tranquilla, avevo la sensazione che non era una gravidanza normale e che sarebbe successo qualcosa. E infatti sarebbe stato così. Il giorno del parto, il 22 novembre 2013, si accorsero che non c'era battito...
...continua
La storia del mio parto magico e straordinario La storia del mio parto magico e straordinario
il 20 Giugno 2017, Di mammenellarete
Avevo poco liquido amniotico ed era già passata la data del termine, per questo mi fecero l'induzione. All'inizio il dolore era quello da ciclo, ma di notte si fece più intenso... E arrivato il momento del parto ho usato tutta l'energia e la forza che avevo e che non credevo di avere. Volevo vedere mio figlio. 
...continua
Alessia e Giorgia: le mie due bimbe nate in un lampo ospedale
il 20 Giugno 2017, Di mammenellarete
Con due spinte sono diventata mamma della mia bellissima e dolcissima Alessia! E nel mio secondo parto, due anni e mezzo dopo, arrivata al Pronto Soccorso, mi hanno mandato subito in reparto e dal reparto in sala parto, coi miei vestiti, senza tracciato e senza documenti di ricovero. Giorgia è nata così. Un uragano nel nascere e un uragano nella vita!
...continua
Trigonocefalia: la storia del mio bimbo con la testolina particolare Trigonocefalia: la storia del mio bimbo con la testolina particolare
il 15 Giugno 2017, Di mammenellarete
Io e mio marito, dopo il mio parto, nel primo pomeriggio andammo al nido per vedere il piccolo, ma ci dissero che in neurochirurgia per una visita e io ebbi la sensazione di non aver capito. Finché un dottore ci fece accomodare per spiegarci che nostro figlio era nato con una malformazione della scatola cranica detta "craniostenosi" e di preciso "trigonocefalia". Io non compresi subito di cosa stesse parlando. In seguito, il mio bimbo fu operato. Per fortuna, oggi sta bene. Il peggio è passato. Ecco la nostra storia.
...continua
Partorire il quarto figlio come nulla fosse Partorire il quarto figlio come nulla fosse
il 14 Giugno 2017, Di mammenellarete
Vi racconto la storia del mio quarto parto. Il termine scadeva il 4 ottobre, mentre il 5 avevo il tracciato programmato. Giunse il giorno previsto per il parto: scoprii improvvisamente di essere dilatata di circa 5 centimetri. Dopo tre spinte la mia piccola era tra le mie braccia. Un parto bellissimo e velocissimo.
...continua
Parto a 33 settimane. Sophia è rimata un mese in Tin Parto a 33 settimane. Sophia è rimata un mese in Tin
il 08 Giugno 2017, Di mammenellarete
Ho avuto una gravidanza difficile: ero gonfia e avevo frequenti mal di testa. Un giorno mi ricoverarono e i medici pensavano che la mia bambina non ce l'avrebbe fatta. Invece il suo cuoricino batteva forte. La piccola Sophia è nata il 25 gennaio 2010 alle 14.45 a Siracusa a 33+2. E' rimasta un mese in Tin. Adesso sta bene, è la mia bellissima e dolcissima guerriera.
...continua
La mia Stella, nata a 25 settimane di gravidanza prematuro
il 06 Giugno 2017, Di mammenellarete
Fino al quinto mese di gravidanza tutto nella norma, ma da un giorno con l' altro si fecero presenti delle perdite ematiche che nel giro di qualche ora diventarono abbondanti. Poi, la rottura delle acque a 21 settimane. Sarei potuta entrare in travaglio da un momento all'altro ma la mia gravidanza è proseguita fino a 25 settimane...  Poi, è nata la mia Stella.
...continua
Sono guarita dalla depressione post parto quando lui se ne è andato Mamma
il 08 Maggio 2017, Di mammenellarete
Ci siamo fidanzati a 19 anni e dopo un anno sono rimasta incinta. Ma con lui e la sua famiglia c'erano sempre problemi. Soprattutto litigava con mia sorella arrivata dall'Ucraina per aiutarmi a partorire. Poi quando è nato il piccolo, le cose sono peggiorate: io stavo male, avevo addirittura paura di mio figlio. Così ho preso la decisione di mandar via il mio compagno. E da quel momento sono rinata. 
...continua
Tra parto prematuro e bronchiolite è stata durissima nato prematuro
il 02 Maggio 2017, Di mammenellarete
La gravidanza stava andando benone, ma all'ultimo controllo, ero di 29+5, la ginecologa mi ha detto che dovevo correre in ospedale. Stavamo rischiando la vita sia io che il mio bambino. 
...continua
Incinta senza saperlo di due gemelli gemelli
il 27 Aprile 2017, Di mammenellarete
Nel mese di giugno 2015 ero incinta di due gemelli. Portai avanti una gravidanza singolare, perché ebbi il ciclo ogni 11 del mese per tutti i nove mesi e dunque ero incosciente di essere incinta. Passai i nove mesi senza mai un sintomo, senza nessun dolore, anzi in quei nove mesi ebbi una forza incredibile. Poi il 6 febbraio iniziai a accusare dolori ai reni, ogni volta di più. Da lì capii subito che erano contrazioni. Ma io ero sicura di non essere incinta. Eppure... lo ero. Di due gemelli. Ecco la mia storia.
...continua
Mia figlia protegge la famiglia dall'alto. E io sono di nuovo incinta Mia figlia protegge la famiglia dall'alto. E io sono di nuovo incinta
il 26 Aprile 2017, Di mammenellarete
Il 20 agosto 2009 diedi alla luce due splendidi gemellini: un maschietto e una femminuccia. Ero felice e mi sembrava di toccare il cielo con un dito. Mi misero il maschietto tra le braccia, ma non mi diedero notizie della femminuccia. Mi dissero che il cuore della mia principessa aveva cessato di battere. Il mondo mi cadde addosso. Sono andata avanti con tanta difficoltà e con la fede. Ora sono in attesa di quattro settimane  e ho il mio angelo in cielo che protegge la famiglia dall'alto.
...continua
Suami Gemma, il mio miracolo nato a 23 settimane Suami Gemma, il mio miracolo nato a 23 settimane
il 27 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Dopo la nascita del primo figlio,  scoprii di essere di nuovo incinta. Avevo paura, perché non sapevo se sarebbe andata di nuovo bene. Scoprii che era una bimba: andò tutto bene, ma accadde poi a 23+6 ebbi un'infezione che mi ruppe il sacco. Feci una corsa in ospedale, ebbi un parto naturale urgente e nacque Suami Gemma, 650 grammi. Non la vidi fino al giorno dopo. La mia guerriera ora sta bene, è il mio miracolo.
...continua
Ho perso la mia Isabel Grace dopo 42 giorni in Tin Ho perso la mia Isabel Grace dopo 42 giorni in Tin
il 26 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Alle 14 e un quarto a 23+5 Isabel Grace nacque. Non potetti vedere mia figlia finché non mi alzai dal letto e quando la vidi scoppiai a piangere: avevo davanti a me in un' incubatrice un esserino di 450 grammi e 29 centimetri di lunghezza che scalciava proprio come quando era nella mia pancia. Il 15 novembre una maledetta e infame sepsi generale me la portò via. Le parole del medico al telefono quando mi diede la notizia le sento dentro di me ogni giorno.
...continua
Grazie a mio figlio ho vinto le mie crisi di panico donna panico
il 25 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Ho vissuto periodi molto difficili a causa di crisi di panico e del cancro che mi ha colpita. Per fortuna mio figlio mi ha restituito la voglia di vivere. Ogni sera vado a letto e piango perché ho paura di non riuscire ad affrontare la prossima sfida, però poi guardo il mio piccolo e un sorriso vince sul pianto perché lui è la cosa più bella che potesse capitarmi nella vita e per lui farei tutto. Anche questa giornata è andata...
...continua
Il mio scricciolo: nato a 24 settimane con un peso di 650 gr Il mio scricciolo: nato a 24 settimane con un peso di 650 gr
il 17 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Il mio primo figlio venne al mondo quando giunsi a 39 settimane, ma avevo avuto le prime avvisaglie della sua nascita a 33 settimane. Con il mio secondo figlio pensavo di poter affrontare la gravidanza con più serenità. Ma le acque si ruppero a 22 settimane e io dovetti correre in ospedale, dove il mio bimbo venne al mondo a 24 settimane.  Mi avevano detto che nascite così premature purtroppo non vanno a buon fine. Mio figlio è nato alle ore 23 del 8 agosto 2015 per 650 gr di peso. Dopo aver trascorso diverso tempo in Tin, tornò finalmente a casa con noi. 
...continua
Placenta previa e parto difficile: io e mia figlia siamo state fortunate Placenta previa e parto difficile: io e mia figlia siamo state fortunate
il 13 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Ho vissuto una gravidanza difficile a causa di un distacco per la placenta previa. Per fortuna mia figlia è nata sana e il parto è andato bene. Ma la mia esperienza è stata davvero brutta: i medici ci hanno detto che siamo state fortunate, se avessi avuto il distacco a casa, mia figlia non ce l'avrebbe fatta e, molto probabilmente, nemmeno io. È stato bruttissimo non averla con me, non poterla stringere o allattare da subito, una vera sofferenza. Dopo 10 giorni finalmente, eravamo tutti e tre a casa insieme felici.
...continua
Sono una mamma fiera di quattro figli e il mio ultimo parto è stato veloce e bellissimo Sono una mamma fiera di quattro figli e il mio ultimo parto è stato veloce e bellissimo
il 27 Dicembre 2016, Di mammenellarete
I miei figli sono stati nel mio grembo per nove mesi, li ho amati e desiderati dalla prima ecografia. Non è stato tutto rose e fiori, ho attraversato crisi e dispiaceri ma non ho mai smesso di ritenerli la cosa più importante per me. Il mio quarto parto è stato bellissimo e velocissimo. Tre spinte e lei era tra le mie braccia. Ecco la mia storia.
...continua
Il mio parto complicato finito con un cesareo: avevo il bacino troppo stretto! Il mio parto complicato finito con un cesareo: avevo il bacino troppo stretto!
il 22 Dicembre 2016, Di mammenellarete
A distanza di poche ore dal parto un ginecologo provò a spingere sulla mia pancia ma niente, poi provarono delle manovre interne ma niente. Ma io provavo un dolore troppo forte, così mi arrabbiai sul serio: urlai di portarmi in sala operatoria. All'inizio non mi ascoltarono, io continuai a dar di matto, poi si convinsero. Il mio piccolino nacque con taglio cesareo, con una ferita più lunga del normale perché lui si era già incanalato, ma era bloccato tra le ossa del mio bacino, troppo stretto per farlo uscire (così mi hanno detto, ma solo dopo).
...continua
Parto cesareo a 26 settimane. Sophia oggi è un vulcano Parto cesareo a 26 settimane. Sophia oggi è un vulcano
il 18 Novembre 2016, Di mammenellarete
Feci un cesareo d'urgenza. Ero alla 26esima settimana. Quando la bimba nacque, non emise nessun vagito, nessun pianto. La neonatologa cercava di intubarla, ma Sophia non respirava. La portarono in terapia intensiva: fu un incubo durato 110 giorni, con bassi e alti. ​Ci furono gioie, dolori, ansie e paure fino a quando non la dimisero. Esattamente l'11 ottobre 2014, proprio quel giorno, "tu sei rinata e io insieme a te". Sophia, 26 mesi, è un vulcano di bambina.
...continua
Nato a 29 settimane, Elia ora è un "bischero" di 5 anni Nato a 29 settimane, Elia ora è un bischero di 5 anni
il 16 Novembre 2016, Di mammenellarete
Mio figlio Elia é nato quando io ero a 29 settimane. Un giorno mi sentii male, andai in ospedale e i dottori mi fecero un taglio cesareo d'urgenza. Avevo la pressione alta e tanta paura. Mi fecero l'anestesia totale. Dopo due mesi di TIN, lo portammo a casa con un po' di ossigeno, per fortuna mai usato. Ora è un "bischero" di quasi 5 anni. Anche se è tremendo non puoi non amarlo.
...continua
Mesi bui per la depressione post-partum. La mia esperienza a lieto fine Mesi bui per la depressione post-partum. La mia esperienza a lieto fine
il 10 Novembre 2016, Di mammenellarete
A distanza di 5 mesi dal parto, giunse per me un momento davvero difficile. Per stress non volli più allattare mia figlia. Piansi per 3 settimane fino ad arrivare alla decisione di prendere le pastiglie per far andare via il latte. Avevo dei tremendi sensi di colpa perché credevo che il mio latte sarebbe stato meglio dell'artificiale. Era la depressione post-partum. Non mi sono fatta aiutare più di tanto, ho rifiutato i farmaci, la forza l'ho trovata dentro di me, guardando la mia bimba e rispecchiandomi nei suoi bellissimi occhi azzurri.
...continua
Incinta a 18 anni. La storia del mio parto prematuro Incinta a 18 anni. La storia del mio parto prematuro
il 03 Novembre 2016, Di mammenellarete
Rimasi incinta a 18 anni: fu una gravidanza desideratissima. Fu un parto prematuro, perciò i medici tennero sotto stretto controllo la piccola. Alle 11.24 nacque la piccola Isabel. Era il 4 aprile 2014. lo la tenni pochissimo e poi di fretta la portarono via. Il primo giorno non riuscii a vederla. Il secondo giorno andai al nido, dove la piccola era in incubatrice: me la fecero solamente toccare.
...continua
Il mio parto cesareo difficile a causa della "manovra" Il mio parto cesareo difficile a causa della manovra
il 03 Novembre 2016, Di mammenellarete
Ero in ospedale e avrei dovuto partorire a breve. Dopo una notte insonne, alle sette mi fecero l'ennesimo tracciato e notai che il battito era strano. Arrivò l'ostetrica a visitarmi e scappò subito via. Poco dopo giunse il primario che iniziò ad urlare che mia figlia era senza battito. Mi sentivo come in un film: tutti intorno a me con flebo e ossigeno. Alla fine alle 8 e 27 nacque la mia piccola, che piangeva tantissimo. Un parto cesareo davvero difficile, anche a causa di una manovra che mi avevano fatto tempo prima sempre in ospedale.
...continua
La nascita del mio bimbo speciale, Elia. Purtroppo nato senza vita La nascita del mio bimbo speciale, Elia. Purtroppo nato senza vita
il 02 Novembre 2016, Di mammenellarete
ERA IL MIO BAMBINO, seppur senza vita, era il mio amore più grande. Grazie a medici e a ostetriche sono riuscita a partorire, a diventare Mamma, a tenere in braccio la mia gioia più grande e nello stesso tempo il mio dolore immenso. Grazie a loro sono riuscita a guardarlo e ad accarezzarlo. Ho quindi, in parte, esaudito il mio sogno. Non posso rimpiangere nulla, ho fatto tutto quello che potevo fare. Questa è la mia storia.
...continua
Sono nata a 33 settimane: "Mi chiamo Zoe e il mio nome significa vita" Sono nata a 33 settimane: Mi chiamo Zoe e il mio nome significa vita
il 30 Settembre 2016, Di mammenellarete
"Sono nata a 33 settimane, pesavo 1610 grammi. Mi portarono subito in una culla tutta trasparente. Stavo bene, dovevo solo prendere un po' di peso e poi sarei potuta andare a casa. Finalmente dopo 26 giorni mi dimisero e da quel momento non mi sento più sola, c'erano la mamma e il papà! Oggi compio 2 anni e 4 mesi e sono una monella numero uno! Ah, mi chiamo Zoe, il mio nome significa Vita".
...continua
La bimba aveva perso il battito. Ma quando l'ho sentita piangere sono rinata La bimba aveva perso il battito. Ma quando l'ho sentita piangere sono rinata
il 23 Settembre 2016, Di mammenellarete
Durante il parto, la mia bimba perse il battito. Il ginecologo mi mise subito la mascherina dell'ossigeno e un'infermiera cominciò a mettermi degli aghi sul braccio per fare delle eventuali flebo. Il battito della mia bimba riprese, ma per poco. Furono momenti terribili. ​
Alle 23.14 però udii il suo pianto e non ci fu niente​ ​di più bello e confortante. La nostra Micol ce l'ha fatta ed ora​ ​la stringo qui tra le mie braccia. 
...continua
48 giorni in Tin. E' stata dura, ma mio figlio è un guerriero e ce l'ha fatta 48 giorni in Tin. E' stata dura, ma mio figlio è un guerriero e ce l'ha fatta
il 22 Settembre 2016, Di mammenellarete
Mio figlio nacque prematuramente con un taglio cesareo d'urgenza alla trentesima settimana. Alla nascita pesava 970 grammi. Rimase per ben 48 giorni in terapia intensiva neonatale: questa esperienza così improvvisa e così inaspettata mi trascinò in un uragano di emozioni negative. Quando lui è tornato a casa, i nervi si sono rilassati. Ma è stata davvero dura.
...continua
Cesareo d'urgenza a 32 settimane e Tin: la mia principessa prematura ora è bellissima Cesareo d'urgenza a 32 settimane e Tin: la mia principessa prematura ora è bellissima
il 22 Settembre 2016, Di mammenellarete
A 30 settimane i dottori mi dissero che avevo una fortissima infezione nel sangue. Avevo già perso il tappo e mi si erano rotte le acque. Venni trasferita nell'ospedale più vicino, attrezzato con la Tin. A 32 settimane più 1 giorno nacque con cesareo d'urgenza la mia principessa: 1,847 kg per 43 cm. Venne trasportata subito in Tin, dove rimase per diversi giorni, e poi in subintensiva. Adesso ha 18 mesi ed è bellissima, sana, minuta, ma nella norma, e io la amo alla follia.
...continua
Maternità e una promozione al rientro al lavoro: succede anche questo Maternità e una promozione al rientro al lavoro: succede anche questo
il 15 Settembre 2016, Di mammenellarete
Portai avanti la maternità obbligatoria da aprile a ottobre e, al rientro, mi proposero di passare al coordinamento dei progetti. A partire da gennaio 2015, ebbi un cambiamento di contratto facendo sei ore, anziché 4 e, in più, un aumento della quota oraria.

A marzo mi venne proposto il full time, ma scelsi di rifiutare e poco dopo scoprii di essere incinta per la seconda volta!È dura mancare da casa tutto il giorno avendo una bambina e immagino sarà anche peggio quando diventeranno due, ma amo il mio lavoro e l'indipendenza che mi offre, quindi il sacrificio vale la pena e mi auguro che le mie piccole capiscano e abbiano rispetto per la mia scelta.
...continua
Ernia diaframmatica congenita alla nascita: il mio Christian si è aggrappato alla vita Ernia diaframmatica congenita alla nascita: il mio Christian si è aggrappato alla vita
il 02 Settembre 2016, Di mammenellarete
Dopo la nascita di Christian, un anestesista che prese il bambino. Lo sedò e lo intubò. I dottori chiamarono mio marito e portarono via di corsa il bambino in un'altro ospedale pediatrico dove c'era la TIN. Sentii il responso: era ernia diaframmatica congenita. Arrivato all'ospedale pediatrico i medici dissero a mio marito che la situazione era molto grave. Per fortuna, dopo tre interventi e tanta paura che le cose potessero degenerare, tutto si sistemò. Ora Christian è un bellissimo bimbo di due anni.
...continua
"Diastasi addominale": ho un gonfiore addominale da sembrare al quinto mese di gestazione Diastasi addominale: ho un gonfiore addominale da sembrare al quinto mese di gestazione
il 30 Agosto 2016, Di mammenellarete
Ho partorito due gemelli entrambi di tre kg. Una gravidanza portata al termine nonostante i miei timori. Ma dopo il parto, ancora a distanza di tempo, mi ritrovo con una pancia gonfia da sembrare al quinto mese di gestazione. Decido di far vedere il mio pancione al mio medico e grazie a lui ho avuto il verdetto finale "diastasi addominale".

Ora sono in attesa di consulto con un medico chirurgo. Le vostre esperienze?
...continua
Ho paura del parto. Purtroppo non mi sento ancora pronta Ho paura del parto. Purtroppo non mi sento ancora pronta
il 24 Agosto 2016, Di mammenellarete
Ho desiderato tantissimo il bimbo che ho in grembo. Però ora, a distanza di venti giorni dal parto, ho un'ansia terribile, di molte cose. Prima di tutto vorrei partorire in casa da sola, poiché ho visto video di parti e di episiotomie e mi sono spaventata molto. Penso che non ce la farò mai a subire una cosa del genere. In seguito, ho dei parenti molto invadenti e vorrei che non fossero tali. Infine, mi chiedo se i dottori al momento del parto possano darmi qualcosa per anestetizzarmi e farmi partorire, così da non dover ricordare nulla. Vi racconto i miei dubbi.
...continua
Il mio secondo parto velocissimo: "Mamme, ascoltate il vostro corpo!" parto
il 04 Agosto 2016, Di mammenellarete
Care supermamme volevo farvi sapere che venerdì sera scorso finalmente è nata la mia piccolina. È stato un parto velocissimo e appunto per questo volevo dire alle future mamme di ascoltare sempre il proprio corpo. Ad un certo punto del travaglio ero di 7 cm e mi avevano appena visitata, ho sentito che qualcosa stava cambiando e che la bimba spingeva. L'ostetrica mi diceva di non spingere ma io rispondevo che era impossibile e di rivisitarmi. Ma niente. Sono scoppiata a piangere e finalmente dopo un quarto d'ora si è decisa... ero completamente dilatata e mi ha rotto le membrane. Ascoltate il vostro corpo sempre, solo voi sapete cosa sta succedendo dentro di voi e assecondatelo...in bocca al lupo alle future mamme.
...continua
Protossido d'azoto: "Ho partorito con il gas" Depressione post parto, falsi miti
il 03 Agosto 2016, Di mammenellarete
Non è cambiata tanto la percezione del dolore, passata da 9 a 7, quanto rispetto alla fortissima tensione muscolare che mi irrigidiva e ostacolava la dilatazione. In due ore e mezza sono passata da 3 cm alla dilatazione completa...
Nessun punto, nessun effetto collaterale. 
...continua