Storie del parto

Il parto e il periodo post parto: il parto naturale, parto cesareo e parto in acqua. I corsi preparto e come prepararsi al travaglio. Leggi tutti i racconti delle mamme e le loro emozioni.

Portatori sani di microcitemia di tipo beta: per fortuna nostro figlio è portatore sano come noi Portatori sani di microcitemia di tipo beta: per fortuna nostro figlio è portatore sano come noi
il 02 Agosto 2017, Di mammenellarete
Io e mio marito siamo portatori sani di microcitemia di tipo beta. Ho portato a termine una gravidanza difficoltosa e sono stata seguita da un ginecologo e da un genetista. Il mio bimbo è venuto alla luce alla 34esima settimana: per fortuna è stato in TIN solo 10 giorni ed ora sta benissimo, è portatore sano come noi. A breve nascerà la sorellina, anche lei in salute. 
...continua
Ho partorito in modo naturale senza dolori né punti. Vorrei che fosse così per tutte le mamme Ho partorito in modo naturale senza dolori né punti. Vorrei che fosse così per tutte le mamme
il 01 Agosto 2017, Di mammenellarete
Ho dato alla luce mio figlio RIccardo in modo naturale e non ho avuto né dolori né punti. Vorrei che un parto come il mio lo avessero tutte le future mamme, così da poter godere il momento! Io ho avuto fortuna... o magari il mio corpo ed il mio bimbo si sono veramente "parlati" al momento opportuno!
...continua
Un parto naturale e un parto indotto con ossitocina. Ho ricordi emozionanti della nascita dei miei due figli Un parto naturale e un parto indotto con ossitocina. Ho ricordi emozionanti della nascita dei miei due figli
il 27 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho un bellissimo ricordo della nascita della mia primogenita: non mi fecero l'episiotomia: mentre i dottori discutevano se fosse il caso di farla, la bimba è saltata fuori. Invece, ho un ricordo un po' più bruttino del secondo parto, ma sempre molto emozionante. Mi è sembrato di aver patito di più. Infatti, a causa dell'ossitocina, ho anche avuto crampi per diversi giorni dopo la nascita del bimbo. Vi racconto i miei due parti.
...continua
Parto naturale dopo un cesareo. Oggi ho due splendidi ragazzi Parto naturale dopo un cesareo. Oggi ho due splendidi ragazzi
il 27 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho partorito Valentina nel 2001 con taglio cesareo, due anni dopo ho dato alla luce Lorenzo con un parto naturale. Duro il parto naturale, ma mille volte meglio di un cesareo di urgenza! Oggi Valentina e Lorenzo sono due bellissimi e sanissimi ragazzi. Vi racconto la storia dei miei due parti.
...continua
La nascita di mia figlia è stata la cosa più facile e spontanea che abbia mai fatto La nascita di mia figlia è stata la cosa più facile e spontanea che abbia mai fatto
il 26 Luglio 2017, Di mammenellarete
Non credevo sarei mai stata in grado di far nascere qualcuno, di affrontare un parto, e la mia gravidanza è stato un angoscioso countdown verso questa inevitabile prova. Ma la nascita di mia figlia è stata la cosa più facile e spontanea che abbia mai fatto. La cosa più bella. Forse è stata fortuna, forse sono una privilegiata, forse invece è stata la semplice dimostrazione che ci sono cose che la natura sa fare meglio di noi. Dovremmo imparare a fidarci di questo.
...continua
Il mio lungo travaglio, durato 25 ore e 44 minuti Il mio lungo travaglio, durato 25 ore e 44 minuti
il 25 Luglio 2017, Di mammenellarete
Il mio piccolo è nato di 41 settimane e 1 giorno, pesava 3,830 kg ed era lungo 51 cm. Avrei dovuto partorire il 3 settembre, ma non si è smosso nulla quel giorno. Me lo hanno indotto. Insomma, tutto questo mi è durato 25 ore e 44 minuti compreso mezz'oretta di parto. Diciamo che il parto è stato veloce ed è stata la cosa che mi ha fatto meno male, ma le contrazioni infinite e che non sono incominciate nemmeno graduali, ma subito forti mi hanno spaventata troppo!
...continua
Gestosi in gravidanza: la mia bimba non cresceva più, ma nessuno se n'era accorto nanna neonato
il 24 Luglio 2017, Di mammenellarete
Gravidanza perfetta e cesareo programmato per problemi pregressi alla colonna vertebrale che mi impedivano il parto. Nel frattempo però lievitavo a vista d'occhio... Prendevo peso, ma sopratutto mi gonfiavo. 27 agosto: vado in ospedale perché ho la pressione alta e non scende. Nell'arco di mezz'ora sono in sala operatoria. Mi dicono: "Signora, la bimba sembra stare bene, pesa 2350". E io: "COSAAAAAAA?" Era un mucchietto di ossa... praticamente ero entrata in gestosi e la sua crescita si era bloccata, nessuno se n'era accorto.
...continua
Protossido d'azoto: "Ho partorito con il gas" Depressione post parto, falsi miti
il 20 Luglio 2017, Di mammenellarete
Non è cambiata tanto la percezione del dolore, passata da 9 a 7, quanto rispetto alla fortissima tensione muscolare che mi irrigidiva e ostacolava la dilatazione. In due ore e mezza sono passata da 3 cm alla dilatazione completa...
Nessun punto, nessun effetto collaterale. 
...continua
Ernia diaframmatica congenita alla nascita: il mio Christian si è aggrappato alla vita Ernia diaframmatica congenita alla nascita: il mio Christian si è aggrappato alla vita
il 20 Luglio 2017, Di mammenellarete
Dopo la nascita di Christian, un anestesista che prese il bambino. Lo sedò e lo intubò. I dottori chiamarono mio marito e portarono via di corsa il bambino in un'altro ospedale pediatrico dove c'era la TIN. Sentii il responso: era ernia diaframmatica congenita. Arrivato all'ospedale pediatrico i medici dissero a mio marito che la situazione era molto grave. Per fortuna, dopo tre interventi e tanta paura che le cose potessero degenerare, tutto si sistemò. Ora Christian è un bellissimo bimbo di due anni.
...continua
Parto cesareo a 26 settimane. Sophia oggi è un vulcano Parto cesareo a 26 settimane. Sophia oggi è un vulcano
il 19 Luglio 2017, Di mammenellarete
Feci un cesareo d'urgenza. Ero alla 26esima settimana. Quando la bimba nacque, non emise nessun vagito, nessun pianto. La neonatologa cercava di intubarla, ma Sophia non respirava. La portarono in terapia intensiva: fu un incubo durato 110 giorni, con bassi e alti. ​Ci furono gioie, dolori, ansie e paure fino a quando non la dimisero. Esattamente l'11 ottobre 2014, proprio quel giorno, "tu sei rinata e io insieme a te". Sophia, 26 mesi, è un vulcano di bambina.
...continua
Incinta senza saperlo di due gemelli gemelli
il 14 Luglio 2017, Di mammenellarete
Nel mese di giugno 2015 ero incinta di due gemelli. Portai avanti una gravidanza singolare, perché ebbi il ciclo ogni 11 del mese per tutti i nove mesi e dunque ero incosciente di essere incinta. Passai i nove mesi senza mai un sintomo, senza nessun dolore, anzi in quei nove mesi ebbi una forza incredibile. Poi il 6 febbraio iniziai a accusare dolori ai reni, ogni volta di più. Da lì capii subito che erano contrazioni. Ma io ero sicura di non essere incinta. Eppure... lo ero. Di due gemelli. Ecco la mia storia.
...continua
Parto a 33 settimane. Sophia è rimata un mese in Tin Parto a 33 settimane. Sophia è rimata un mese in Tin
il 14 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho avuto una gravidanza difficile: ero gonfia e avevo frequenti mal di testa. Un giorno mi ricoverarono e i medici pensavano che la mia bambina non ce l'avrebbe fatta. Invece il suo cuoricino batteva forte. La piccola Sophia è nata il 25 gennaio 2010 alle 14.45 a Siracusa a 33+2. E' rimasta un mese in Tin. Adesso sta bene, è la mia bellissima e dolcissima guerriera.
...continua
Volevo partorire in casa, ma per fortuna ho seguito il consiglio dell'ostetrica e sono andata in ospedale Volevo partorire in casa, ma per fortuna ho seguito il consiglio dell'ostetrica e sono andata in ospedale
il 10 Luglio 2017, Di mammenellarete
Con una gravidanza da manuale mi ero decisa di partorire in casa. Ma il mio piccolo non ne voleva sapere di nascere e quando alla 42esima più 4 sono finalmente iniziate le contrazioni, l'ostetrica ha insistito per portarmi all'ospedale. Arriviamo in sala parto, ma il bambino è troppo grosso per uscire e dopo  due ore perde il battito. Ora mio figlio ha 21 e ringrazio ancora l'ostetrica che mi ha convinto ad andare al pronto soccorso.
...continua
Depressione post parto: dall'inferno si esce, ma NON DA SOLE Depressione post parto: dall'inferno si esce, ma NON DA SOLE
il 07 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ho 27 anni e ho dato alla luce una bambina quasi tre anni fa. Ho vissuto, subito dopo il parto, un periodo di depressione, dal quale sono risalita con difficoltà e con l'aiuto di medici e di familiari. Posso dire che non maledico più la mia malattia, ma la ringrazio perché è stata il mio male e al tempo stesso la mia cura. Mi ha fatto scoprire lati di me che non conoscevo.  Ho un desiderio grande ora: vorrei avere un altro bimbo. Ma ho anche paura di rivivere l'inferno.
...continua
La mia bimba prematura nata a 28 settimane: che forza incredibile! La mia bimba prematura nata a 28 settimane: che forza incredibile!
il 06 Luglio 2017, Di mammenellarete
L'8 maggio del 2013 venne al mondo Ginevra, nata a 28 settimane più 2, ma con crescita bloccata. Pesava 592 grammi ed era lunga 29 centimetri. Il mio miracolo pianse subito, ma fu anche subito intubata e portata di corsa in terapia intensiva neonatale. Mia figlia ha dovuto subire trasfusioni e tante altro, ma finalmente, a distanza di un mese dal ritorno a casa, ha iniziato a respirare da sola. Una gioia immensa per noi. Non perdete mai la speranza, perché la felicità è dietro l'angolo che vi attende! 
...continua
Confessioni di una "mamma in riparazione" Confessioni di una mamma in riparazione
il 05 Luglio 2017, Di mammenellarete
Ero incinta: ad un certo punto iniziarono improvvisamente le contrazioni. I dottori dovettero inserire un pessario, cioè un anello che doveva tenere chiuso il collo dell'utero fino al parto. Giunse il giorno del parto,  vidi la mia "piccola", 3.900 kg di puro amore e il mio mondo si fermò. Non ricordo più nulla. Mi dissero che persi 2 litri di sangue. Ricordo solo che aprii gli occhi per un secondo, vidi l'anestesista con in mano una sacca di sangue e pensai: "Ok, sto per morire, ma non è così male, posso riposarmi".
...continua
Figlio mio, ti racconto il giorno in cui sei nato Figlio mio, ti racconto il giorno in cui sei nato
il 05 Luglio 2017, Di mammenellarete
Perché non si era creata quella magica sensazione unica che ricordavo di aver provato con tua sorella dopo 17 ore di dolore. Perché? Eri stato strappato via da me... ci avevano diviso. A volte piango nel ricordare la dura e brutta esperienza di quando ti ho partorito e la paura di non amarti quanto amo la tua sorellina è sempre lì. Ma poi tu mi guardi, mi cerchi e il mio cuore torna a riempirsi di TE.​
...continua
Una nuova (DIFFICILE) gravidanza a 4 mesi dal parto Bimba
il 27 Giugno 2017, Di mammenellarete
Quando scoprii di essere incinta per la seconda volta, il mio primo figlio aveva solo quattro mesi. E il medico mi disse che la camera gestazionale era di una forma strana e che questo non lasciava grandi speranze. Per fortuna dopo venni a sapere che c'era il battito! In seguito, mi ricoverarono per distacco delle membrane. Dopo tante difficoltà, la mia bimba venne alla luce a 38 settimane, con un parto naturale. Io e lei ce l'avevamo fatta.
...continua
Il cuore della mia "topolina" non batteva più. L'ho scoperto il giorno del parto pancione
il 22 Giugno 2017, Di mammenellarete
Già da subito non mi sentivo tranquilla, avevo la sensazione che non era una gravidanza normale e che sarebbe successo qualcosa. E infatti sarebbe stato così. Il giorno del parto, il 22 novembre 2013, si accorsero che non c'era battito...
...continua
La storia del mio parto magico e straordinario La storia del mio parto magico e straordinario
il 20 Giugno 2017, Di mammenellarete
Avevo poco liquido amniotico ed era già passata la data del termine, per questo mi fecero l'induzione. All'inizio il dolore era quello da ciclo, ma di notte si fece più intenso... E arrivato il momento del parto ho usato tutta l'energia e la forza che avevo e che non credevo di avere. Volevo vedere mio figlio. 
...continua
Alessia e Giorgia: le mie due bimbe nate in un lampo ospedale
il 20 Giugno 2017, Di mammenellarete
Con due spinte sono diventata mamma della mia bellissima e dolcissima Alessia! E nel mio secondo parto, due anni e mezzo dopo, arrivata al Pronto Soccorso, mi hanno mandato subito in reparto e dal reparto in sala parto, coi miei vestiti, senza tracciato e senza documenti di ricovero. Giorgia è nata così. Un uragano nel nascere e un uragano nella vita!
...continua
Trigonocefalia: la storia del mio bimbo con la testolina particolare Trigonocefalia: la storia del mio bimbo con la testolina particolare
il 15 Giugno 2017, Di mammenellarete
Io e mio marito, dopo il mio parto, nel primo pomeriggio andammo al nido per vedere il piccolo, ma ci dissero che in neurochirurgia per una visita e io ebbi la sensazione di non aver capito. Finché un dottore ci fece accomodare per spiegarci che nostro figlio era nato con una malformazione della scatola cranica detta "craniostenosi" e di preciso "trigonocefalia". Io non compresi subito di cosa stesse parlando. In seguito, il mio bimbo fu operato. Per fortuna, oggi sta bene. Il peggio è passato. Ecco la nostra storia.
...continua
Partorire il quarto figlio come nulla fosse Partorire il quarto figlio come nulla fosse
il 14 Giugno 2017, Di mammenellarete
Vi racconto la storia del mio quarto parto. Il termine scadeva il 4 ottobre, mentre il 5 avevo il tracciato programmato. Giunse il giorno previsto per il parto: scoprii improvvisamente di essere dilatata di circa 5 centimetri. Dopo tre spinte la mia piccola era tra le mie braccia. Un parto bellissimo e velocissimo.
...continua
La mia Stella, nata a 25 settimane di gravidanza prematuro
il 06 Giugno 2017, Di mammenellarete
Fino al quinto mese di gravidanza tutto nella norma, ma da un giorno con l' altro si fecero presenti delle perdite ematiche che nel giro di qualche ora diventarono abbondanti. Poi, la rottura delle acque a 21 settimane. Sarei potuta entrare in travaglio da un momento all'altro ma la mia gravidanza è proseguita fino a 25 settimane...  Poi, è nata la mia Stella.
...continua
Sono guarita dalla depressione post parto quando lui se ne è andato Mamma
il 08 Maggio 2017, Di mammenellarete
Ci siamo fidanzati a 19 anni e dopo un anno sono rimasta incinta. Ma con lui e la sua famiglia c'erano sempre problemi. Soprattutto litigava con mia sorella arrivata dall'Ucraina per aiutarmi a partorire. Poi quando è nato il piccolo, le cose sono peggiorate: io stavo male, avevo addirittura paura di mio figlio. Così ho preso la decisione di mandar via il mio compagno. E da quel momento sono rinata. 
...continua
Tra parto prematuro e bronchiolite è stata durissima nato prematuro
il 02 Maggio 2017, Di mammenellarete
La gravidanza stava andando benone, ma all'ultimo controllo, ero di 29+5, la ginecologa mi ha detto che dovevo correre in ospedale. Stavamo rischiando la vita sia io che il mio bambino. 
...continua
Mia figlia protegge la famiglia dall'alto. E io sono di nuovo incinta Mia figlia protegge la famiglia dall'alto. E io sono di nuovo incinta
il 26 Aprile 2017, Di mammenellarete
Il 20 agosto 2009 diedi alla luce due splendidi gemellini: un maschietto e una femminuccia. Ero felice e mi sembrava di toccare il cielo con un dito. Mi misero il maschietto tra le braccia, ma non mi diedero notizie della femminuccia. Mi dissero che il cuore della mia principessa aveva cessato di battere. Il mondo mi cadde addosso. Sono andata avanti con tanta difficoltà e con la fede. Ora sono in attesa di quattro settimane  e ho il mio angelo in cielo che protegge la famiglia dall'alto.
...continua
Suami Gemma, il mio miracolo nato a 23 settimane Suami Gemma, il mio miracolo nato a 23 settimane
il 27 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Dopo la nascita del primo figlio,  scoprii di essere di nuovo incinta. Avevo paura, perché non sapevo se sarebbe andata di nuovo bene. Scoprii che era una bimba: andò tutto bene, ma accadde poi a 23+6 ebbi un'infezione che mi ruppe il sacco. Feci una corsa in ospedale, ebbi un parto naturale urgente e nacque Suami Gemma, 650 grammi. Non la vidi fino al giorno dopo. La mia guerriera ora sta bene, è il mio miracolo.
...continua
Ho perso la mia Isabel Grace dopo 42 giorni in Tin Ho perso la mia Isabel Grace dopo 42 giorni in Tin
il 26 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Alle 14 e un quarto a 23+5 Isabel Grace nacque. Non potetti vedere mia figlia finché non mi alzai dal letto e quando la vidi scoppiai a piangere: avevo davanti a me in un' incubatrice un esserino di 450 grammi e 29 centimetri di lunghezza che scalciava proprio come quando era nella mia pancia. Il 15 novembre una maledetta e infame sepsi generale me la portò via. Le parole del medico al telefono quando mi diede la notizia le sento dentro di me ogni giorno.
...continua
Grazie a mio figlio ho vinto le mie crisi di panico donna panico
il 25 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Ho vissuto periodi molto difficili a causa di crisi di panico e del cancro che mi ha colpita. Per fortuna mio figlio mi ha restituito la voglia di vivere. Ogni sera vado a letto e piango perché ho paura di non riuscire ad affrontare la prossima sfida, però poi guardo il mio piccolo e un sorriso vince sul pianto perché lui è la cosa più bella che potesse capitarmi nella vita e per lui farei tutto. Anche questa giornata è andata...
...continua
Il mio scricciolo: nato a 24 settimane con un peso di 650 gr Il mio scricciolo: nato a 24 settimane con un peso di 650 gr
il 17 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Il mio primo figlio venne al mondo quando giunsi a 39 settimane, ma avevo avuto le prime avvisaglie della sua nascita a 33 settimane. Con il mio secondo figlio pensavo di poter affrontare la gravidanza con più serenità. Ma le acque si ruppero a 22 settimane e io dovetti correre in ospedale, dove il mio bimbo venne al mondo a 24 settimane.  Mi avevano detto che nascite così premature purtroppo non vanno a buon fine. Mio figlio è nato alle ore 23 del 8 agosto 2015 per 650 gr di peso. Dopo aver trascorso diverso tempo in Tin, tornò finalmente a casa con noi. 
...continua
Placenta previa e parto difficile: io e mia figlia siamo state fortunate Placenta previa e parto difficile: io e mia figlia siamo state fortunate
il 13 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Ho vissuto una gravidanza difficile a causa di un distacco per la placenta previa. Per fortuna mia figlia è nata sana e il parto è andato bene. Ma la mia esperienza è stata davvero brutta: i medici ci hanno detto che siamo state fortunate, se avessi avuto il distacco a casa, mia figlia non ce l'avrebbe fatta e, molto probabilmente, nemmeno io. È stato bruttissimo non averla con me, non poterla stringere o allattare da subito, una vera sofferenza. Dopo 10 giorni finalmente, eravamo tutti e tre a casa insieme felici.
...continua
Sono una mamma fiera di quattro figli e il mio ultimo parto è stato veloce e bellissimo Sono una mamma fiera di quattro figli e il mio ultimo parto è stato veloce e bellissimo
il 27 Dicembre 2016, Di mammenellarete
I miei figli sono stati nel mio grembo per nove mesi, li ho amati e desiderati dalla prima ecografia. Non è stato tutto rose e fiori, ho attraversato crisi e dispiaceri ma non ho mai smesso di ritenerli la cosa più importante per me. Il mio quarto parto è stato bellissimo e velocissimo. Tre spinte e lei era tra le mie braccia. Ecco la mia storia.
...continua
Il mio parto complicato finito con un cesareo: avevo il bacino troppo stretto! Il mio parto complicato finito con un cesareo: avevo il bacino troppo stretto!
il 22 Dicembre 2016, Di mammenellarete
A distanza di poche ore dal parto un ginecologo provò a spingere sulla mia pancia ma niente, poi provarono delle manovre interne ma niente. Ma io provavo un dolore troppo forte, così mi arrabbiai sul serio: urlai di portarmi in sala operatoria. All'inizio non mi ascoltarono, io continuai a dar di matto, poi si convinsero. Il mio piccolino nacque con taglio cesareo, con una ferita più lunga del normale perché lui si era già incanalato, ma era bloccato tra le ossa del mio bacino, troppo stretto per farlo uscire (così mi hanno detto, ma solo dopo).
...continua