Segnali gravidanza: come riconoscerli

cerco-un-figlio
il 13 Marzo 2013, di Nostrofiglio Redazione

 

Ci sono dei sintomi all'inizio della gravidanza? Seno gonfio, nausea, mal di testa, intolleranza agli odori forti? Sono tutti luoghi comuni o esistono dei segnali che rivelano una gravidanza appena iniziata? Abbiamo chiesto alle mamme della nostra community che cosa hanno provato prima di scoprire di essere incinte.

SINTOMI SI'

Per tutte e due le gravidanze nausea e vomito da due giorni prima del ritardo! (Sara)

Tantissima fame!!! Fame fame fame!!!!!! (Laura)

Molta stanchezza e un sapore metallico in bocca (Simona)

Seno che fa malissimo, dolori al basso ventre, sonnolenza e gonfiore (Marianna)

Ero solita fare trekking in montagna e quel giorno non riuscivo ad arrivare alla meta...una stanchezza strana ! (Marcella)

La nausea arriva dopo...stessi sintomi del ciclo la prima settimana di ritardo (Silvia)

feto
Ero in montagna e avevo sempre il naso chiuso, stitichezza e ad ogni minimo spostamento le orecchie mi si tappavano fa morire. Mai successo prima tutto ciò e infatti... (Vale)

Del primo mangiavo tanto pane e salame, del secondo mangiavo la pizza con la mortadella e poi vomitavo!!!!! (Simona)

Un gran sonnoooooooooooooo (Monica)

Ricordo sì il sonno. Mi sono ritrovata addormentata davanti al pc... con tanto di mano sul mouse! (Barbara)

Acidità di stomaco... proseguita anche per tutta la gravidanza!! (Eleonora)

Sono al secondo mese, tanta nausea serale, ma nessun gonfiore (Pina)

Gli stessi sintomi mestruali: identici, mal di pancia, seno dolente, nervosa... (Angela)

Io ho avuto due giorni nausea e vomito, molto forte, una settimana prima dell'arrivo del ciclo. Onestamente!? Pensavo di avere l'influenza intestinale... E invece a gran sorpresa ero in dolce attesa. (Sarah)

Nausea, specialmente sentendo l'odore del caffè, i seni gonfi (Laura)

NESSUN SINTOMO

Nessun sintomo solo leggera nausea e la pancia è cresciuta dal 5° mese!!! (Martina)

All'inizio niente, poi ho vomitato e ho avuto nausee per tutto il resto della gravidanza... ho vomitato anche la mattina del parto (Alessandro)

Non dare retta ai sintomi, ti confondono! nella seconda fase del ciclo c'è comunque un aumento del progesterone che dà sintomi simili all'incicognimento... ma vai tu a sapere!  (Cristina)

Zero sintomi, no nausea, no gonfia. Un semplice ritardo di 3 giorni,  ma dato che l'avevamo cercata ho fatto subito test... (Sylvy)

Le risposte sono tratte dalla pagina di Facebook di Nostrofiglio.it

Ti potrebbe anche interessare:

Hai una bella storia da raccontare: scrivici a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nelforum di nostrofiglio.it, sezione le vostre storie

Leggi anche altre storie di mamme

13 Marzo 2013
Non ci sono ancora commenti!
Cosa ne pensi? Scrivi un commento
Nome (minimo 6 caratteri) *
Email *
Inserisci il codice *
Commento (massimo 1000 caratteri) *
IL VIDEO CONSIGLIATO DALLA REDAZIONE
LE ULTIME STORIE
"Trombosi venosa profonda" poco prima del parto. La mia storia a lieto fine
Verso la fine del mese di novembre del 2013 io ed il mio compagno provammo per la prima volta ad avere un figlio.

Credevo che non sarei subito rimasta incinta, perché sapevo di avere le 
ovaie policistiche, ma quando effettuai il test gravidanza, a gennaio del 2014, il test risultò positivo. Fui da subito molto felice.

Le nausee non mi davano tregua, vomitavo in media due volte al giorno e inoltre l'ansia non mi abbandonava mai, ogni esame mi regalava qualche preoccupazione. Effettuai il bi-test, che risultò negativo nel complesso, ma aumentò il rischio di "trisomia 18". Così decisi di fare l'esame del DNA fetale, e per fortuna il bimbo era sano... sì bimbo, ERA UN MASCHIO!

Inoltre sembrava, dagli esami, che avessi una...
I miei parti e i miei cinque minuti di esperienza extrasensoriale
Salve a tutti, ho già scritto tempo fa per raccontarvi delle 
mie gravidanze, affrontate nonostante fossi affetta da sclerosi multipla. Oggi desidero narrarvi le avventure brutte e belle del mio primo e del mio terzo parto. 

Durante il primo parto, al settimo mese, una mattina mi si ruppero le acque: per fortuna era sabato e mio marito era a casa.

In ospedale i dottori rilevarono che non avevo perso tutto il liquido, quindi mi consigliarono di restare a letto con flebo per bloccare contrazioni e cortisone per i polmoni del bimbo.

Andò tutto bene finché la sera di domenica iniziai a sentire le contrazioni, nonostante l'infermiera però mi dicesse che era impossibile. Iniziai a sentire freddo e a un certo punto vidi che tanti dottori...
TUTTI I VIDEO
iscriviti alle
newsletter
di nostrofiglio.it
Ricevi le news della settimana!
EDITORIALE
Gli ultimi articoli,
i video e le storie
GRAVIDANZA
Info utili e consigli
per le future mamme
NEONATO
Tutto sulla crescita
del bambino,
da 0 a 12 mesi
• fanno parte del network nostrofiglio.it: mammole.it
• ulteriori offerte della casa editrice G+J/M •
© Gruner+Jahr/Mondadori S.p.A.
Sede Legale: Via Battistotti Sassi 11/A ‚A 20133 Milano
Condizioni di utilizzo | Privacy | Cookie policy | Chi siamo | Pubblicità | Crediti
P.IVA e Reg.Imprese di Milano n. 09440000157
R.E.A. di Milano n. 1292226
Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.