Risparmio

Come vivere in quattro con 1300 euro al mese

Di mammenellarete
risparmio

08 Febbraio 2017
Il mio budget familiare è di 1300€ compresi gli assegni. Diciamo che ho imparato a fare di necessità virtù. Ecco come facciamo con bollette, spesa, pannolini, regali di Natale e compleanni dei piccoli. 

Facebook Twitter Google Plus More

Ci siamo sposati nel 2008 lui 28 anni, io 24.

A gennaio 2012 arriva il nostro primo ometto, Federico. Io resto a casa a fare la mamma e il mio Marco con un ottimo posto e contratto continua a lavorare.

 

Nel 2013 decidiamo di spostarci dal paesino di campagna alla città, una piccola città sulle rive del Trasimeno. Abbiamo in affitto una bella villetta con giardino, in un quartiere di nuova costruzione abitato da un sacco di famiglie con bimbi. Proprio quello che volevamo.

 

Nel 2014 mio marito perde il lavoro. Ci sono stati mesi bui davvero bui, fatti di lacrime ma MAI di rimpianti.

 

Ad agosto 2015 la sorpresa: due lineette sul test. Mio marito ancora in attesa di un lavoro che avrebbe iniziato solo ad ottobre. Ma alla fine ha cominciato ed abbiamo tirato un sospiro di sollievo!

 

Ad aprile 2016 e arrivato un altro terremoto, Diego.

Lo stipendio non era un granché, 1200€ compresi gli assegni familiari per 9 ore al giorno e 60km tra andata e rItorno.

 

Ora ha un nuovo lavoro, più vicino e pagato un pochino meglio. Il mio budget familiare è di 1300€ compresi gli assegni. Diciamo che ho imparato a fare di necessità virtù.

 

La prima cosa che pago è l'affitto. Suddivido il restante budget 150€ per la spesa mensile, 100 per il fondo emergenza, 200€ per la benzina mia e di mio marito, 150€ per le bollette.

 

Su internet ho trovato un'ottima offerta per il telefono. Con 40€ ho internet, numero di casa, cellulare e timvision.

 

Luce gas e acqua ho lo sconto grazie al modello Isee inferiore ai 7000€.

lo sconto è del 50%!!!! La richiesta va fatta in comune. Sempre per luce e gas ho trovato in internet una compagnia davvero competitiva, in più ogni anno mi regalano un buono amazon e una smartbox; ho la monoraria per comodità, cosi posso usare il forno anche di giorno.

 

Per la spesa prediligo prodotti a marchio della catena del negozio; opto sempre per le offerte in grande quantità e controllo con la calcolatrice il prezzo al centesimo.

 

Per il bimbo pannolini e salviette del discount (7€ 58 pannolini), latte non dei grandi marchi (7,90 per 800g contro i 15-18€ dei grandi marchi... il contenuto e le etichette sono le stesse).

 

Carne spesso e volentieri comprata vicino alla scadenza e subito congelata!

 

Ti fai una scorta mensile con pochi euro. Legumi a IOSA!!

 

Cerco di fare tutto in casa: pane, pasta, pizza dolci. Con pochi € di materia prima tiri fuori grandi risultati.

Passo l'estate a fare marmellate e salse di pomodoro. Utili per l'inverno e come regalo di Natale a parenti ed amici.

 

Una cosa fondamentale: arrivo a fare la spesa con una lista dettagliata dopo aver fatto un menu mensile. Attivo in cassa sapendo al centesimo quanto pago per non sforare il budget.

 

Feste di compleanno: niente sale, gonfiabili animatori. 4-5 amichetti e rispettivi genitori a casa, dolci fatti da me e non dalla pasticceria (il mio cinquenne ha voluto la gravity cake con smarties, mi sono ingegnata e gliel'ho fatta io).

 

di mamma Elena

 

(Storia arrivata sulla nostra pagina Facebook come messaggio privato)

 

Leggi anche: 

 

La mia vita da mamma in Inghilterra: tra costi, sussidi pubblici e sacrifici

 

LE ULTIME STORIE