Parto naturale

Incinta a 16 anni, ecco la mia storia a lieto fine

Di mammenellarete
famigliaadelina2
Adelina e Kevin

16 Giugno 2015
Scoprii di essere incinta per caso, a 16 anni. Continuai a frequentare la scuola, mentre il mio pancione cresceva. Il mio fidanzato fu immediatamente felice e mi è rimasto accanto durante la gravidanza. La mia famiglia all'inizio oppose resistenza, però dopo per fortuna i miei parenti capirono che desideravo davvero mio figlio e accettarono la mia decisione. Kevin è nato poche ore prima che compissi 17 anni. Adesso rappresenta tutta la mia vita.

Facebook Twitter Google Plus More

Mi chiamo Adelina e ho 17 anni. Il mio attuale fidanzato ne ha 21. Scrivo per raccontare la mia storia di mamma giovanissima.

 

Scoprii casualmente di essere incinta, il 24 maggio, mentre frequentavo uno stage con la scuola. Dato che avevo forti dolori di stomaco e non riuscivo a mangiare nulla, decisi di andare al pronto soccorso.

 

All'inizio i dottori pensarono che avessi un virus intestinale, ma, dopo avermi fatto un'ecografia, scoprirono che ero incinta di un mese e mezzo. Quando lo dissi al mio fidanzato, lui dimostrò immediatamente gioia e felicità.

 

Il problema era mio padre: non sapevo come dirglielo e come avrebbe reagito. Allora, una volta arrivata a casa, mostrai le ecografie dell'ospedale a mio papà. Lui non la prese per niente bene. Mi disse che sarebbe stato meglio abortire, perché eravamo ancora dei ragazzini e io dovevo ancora finire la scuola.

 

Così, per ben per due mesi, tutta la mia famiglia, tranne mia zia, insistette affinché abortissi. Io però rimasi sempre della mia idea: volevo che mio figlio nascesse a tutti i costi.

 

Così passarono i mesi e crebbe il mio pancione.

 

Continuavo ad andare a scuola e a seguire le lezioni. Inoltre scoprii di aspettare un maschietto. Un giorno, dopo la scuola, iniziai a sentirmi male e l'11 di dicembre alle 13.30, appena giunta a casa, decisi di andare dalla ginecologa per una visita di controllo.

 

Ma proprio in quel momento mi si ruppero le acque. Mi padre chiamò l'ambulanza, che giunse immediatamente a casa nostra e mi portarono all'ospedale. Alle 20.20 di sera (quattro ore prima che io compissi 17 anni) nacque Kevin.

 

Dopo due settimane i dottori mi dissero che potevo tornare a casa. Mi trasferii in un nuovo appartamento con il mio fidanzato e il nostro bambino. Adesso Kevin ha quasi 6 mesi ed è un bambino meraviglioso. Lui è la ragione della mia vita!

 

di mamma Adelina 

 

(storia arrivata per email a redazione@nostrofiglio.it)

 

La famiglia di Adelina
Adelina e Kevin

 

La famiglia di Adelina
La famiglia di Adelina

 

Ti potrebbe interessare:

Incinta a 16 anni: mia figlia è solo l'inizio di una vita piena di gioia 

Tutto sul parto

Incinta a 16 anni: il colpo di fulmine esiste e la mia storia ne è la prova

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it!

Anche tu aspetti un bambino? Ti potrebbero interessare gli articoli sulla Gravidanza di nostrofiglio.it

 

LE ULTIME STORIE