storie di mamme

Ho la sclerosi multipla da 17 anni e sono mamma di 3 bambini

Di mammenellarete
donnaombra

27 Agosto 2014 | Aggiornato il 15 Giugno 2017
Ho la sclerosi multipla da 17 e sono una mamma. Spero con la mia storia di dare coraggio a tutte voi.

Facebook Twitter Google Plus More

Buongiorno a tutte, care mamme. Sono Gisella e oggi vi voglio raccontare la mia storia, con l'obiettivo di dare coraggio a molte di voi.

 

Ho la sclerosi multipla da circa diciassette anni. Il giorno in cui il medico me lo disse, ricordo che gli chiesi subito se potevo avere figli. Lui mi guardò e mi disse che, se riuscivo a stare senza cure per un certo periodo, si poteva pensare all'inizio di una gravidanza.

 

Feci due anni di cure intensive, smisi per un anno e, vedendo che stavo bene, decisi di portare avanti una gravidanza ed ebbi così un figlio. Il mio bimbo venne alla luce di sette mesi a causa di un'embolia polmonare. Sì, fui terrorizzata per la paura di perderlo, ma fortunatamente tutto andò poi bene. Nacque in questo modo il mio Gabriele.

 

Uscita dall'ospedale, ricominciai subito le cure. Dopo due anni di cure e un anno di pausa, riprovai ad avere un altro figlio, ma la bambina morì in pancia al quinto mese. Ad un anno dall'aborto, scoprii di essere incinta di nuovo. Nacque il mio Gioele dopo nove mesi.

Quindi rimasi tre anni senza curarmi, finché non ricominciai. Dopo due anni di cure e uno di pausa, arrivò Gioshua, nato a sei mesi, ma forte e determinato come la mamma. Adesso ha tre anni, ma questa volta voglio aspettare un po' di più per il quarto figlio.

Con la mia storia voglio incoraggiarvi ad affrontare qualsiasi cosa vi mandi la vita. Io, il giorno in cui peggiorerò, voglio guardarmi indietro e dire che ho vissuto.

di mamma Gisella

Ti potrebbero interessare anche:

La mia storia di mamma prematura
La storia della mia rinascita: la mia lotta contro la malattia
Mamma Simona: la malattia

LE ULTIME STORIE