Mamme solidali

La solidarietà femminile come cultura e stile di vita. Le associazioni, le iniziative benefiche e il volontariato.

Un ex compagno violento, due figli e un nuovo partner assente: meglio stare da sola? Un ex compagno violento, due figli e un nuovo partner assente: meglio stare da sola?
il 10 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Ho avuto due figli da un ex marito violento e con problemi di alcol. Sono riuscita ad allontanarmene e ho trovato, dopo tre anni, un altro uomo bravo e generoso. Ora come ora ho di nuovo l'appoggio dei miei genitori, ma mi sento ugualmente sola anche se lui è distante ma non mi vuole lasciare. A me dà fastidio starci insieme: tanto mi aveva dato tanto mi ha tolto. Devo decidere se stare sola o no. E se non ce la faccio? Soffro di solitudine da una vita e ho un grande vuoto dentro per il mio passato drammatico. Ma ce la voglio fare. 
...continua
Sostieni Mentoring Usa Italia Onlus e cambia la vita di un bambino Sostieni Mentoring Usa Italia Onlus e cambia la vita di un bambino
il 20 Settembre 2012, Di mammenellarete
La campagna "Un angelo custode per ogni minore che rischia di lasciare la scuola".
Mettere accanto ad ogni ragazzo a rischio di dispersione scolastica un mentore, formato da esperti, che lo aiuti a comprendere l’importanza della scuola e a non abbandonarla. E’ il concetto, semplice ed efficace, alla base dell’attività di Mentoring Usa Italia Onlus;, l’associazione nata da un’intuizione di Matilda Raffa Cuomo e che negli USA ha già salvato 20.000 studenti.
...continua
"Salvamamme Passerotti" per i bambini di tutte le nazionalità Salvamamme Passerotti per i bambini di tutte le nazionalità
il 25 Luglio 2012, Di mammenellarete
Si è tenuta ieri 24 luglio 2012, a Roma, presso il Parlamento Europeo, la conferenza di presentazione dei risultati dell'anno del progetto "Salvamamme Passerotti", un'iniziativa sostenuta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche della Famiglia e l'Azienda Ospedaliera San Camillo - Forlanini, volta a sostenere le famiglie in condizioni di disagio socio-economico con bambini nati con particolari fragilità nell'importante percorso di crescita nel loro primo anno di vita.
In particolare, il progetto ha coinvolto 245 famiglie e 259 bebè, di 36 nazionalità diverse, di cui il 17 % italiane.
...continua
Giornata mondiale per la sicurezza di internet Giornata mondiale per la sicurezza di internet
il 06 Febbraio 2012, Di mammenellarete
Il 7 febbraio è la giornata mondiale per la sicurezza su internet e in occasione della ricorrenza, Telefono Azzurro presenta "Generazioni Web! Genitori e figli insieme per una rete più sicura. Istruzioni per l'uso”.
In occasione del Safer Internet Day – La Giornata per la Sicurezza su Internet che si celebra in tutto il mondo domani 7 febbraio, S.O.S. Telefono Azzurro Onlus organizza l'evento “GenerAzioni web!: genitori e figli insieme per una rete più sicura”, un confronto aperto con la partecipazione attiva di centinaia di studenti e la presenza delle istituzioni, dei genitori, degli insegnanti e di esponenti del mondo della comunicazione e delle nuove tecnologie.
...continua
Solidarietà a Roma: progetto "Pane a chi serve" Solidarietà a Roma: progetto Pane a chi serve
il 02 Febbraio 2012, Di Loredana Donati
In periodo di crisi la solidarietà può essere molto d'aiuto per le famiglie in difficoltà, per questo, ecco una utile iniziativa partita nella capitale e segnalataci da Loredana.
Con l’inizio del 2012 speravamo di poter aver un po’ di respiro, di chiudere il vecchio anno lasciandoci alle spalle tutti i problemi del nostro Paese e invece la storia continua, la disoccupazione aumenta e il livello di povertà pure.
Fortunatamente ogni tanto vengono messe in atto delle iniziative per aiutare chi ha più bisogno, come nel caso della città di Roma; nei giorni scorsi è stato infatti approvato un progetto che prevede la distribuzione, alle persone bisognose, di 200 quintali di pane, pizza e prodotti da forno, che ogni giorno rimangono invenduti.
...continua
Babbo Natale porta un'aula di informatica al Fatebenefratelli di Milano Babbo Natale porta un'aula di informatica al Fatebenefratelli di Milano
il 20 Dicembre 2011, Di mammenellarete
L'Associazione culturale Claudio Moretti ha presentato l'11 novembre 2011 il libro "Caro papà Natale...ti scrivo!". Il devoluto verrà investito in uno spazio con computer per i bambini lungo degenti del noto ospedale milanese.
Dopo i dischi benefici, 'Caro papà Natale... ti scrivo!' è una raccolta di racconti, lettere e pensieri sul Natale che ha avuto come protagonisti numerosi attori, cantanti, comici e personaggi televisivi. Il progetto, nato in collaborazione con il Gruppo bancario Credito Valtellinese, ha avuto lo scopo di donare aule informatiche per i piccoli pazienti dei reparti di lungodegenza pediatrica, delle neuropsichiatrie infantili, delle oncologie pediatriche, delle case di accoglienza e degli istituti di riabilitazione di molte città italiane.
...continua
Regali solidali: il sostegno a distanza Regali solidali: il sostegno a distanza
il 19 Dicembre 2011, Di mammenellarete
La settimana del Natale è arrivata, mancano solo 6 giorni e molti, a causa dell'insofferenza al caos urbano pre-natailzio, ancora non hanno fatto i regali.
Il Natale è la festa più importante per il cristianesimo, ma si è trasformata anche in una delle feste più consumistiche dell'anno e nelle settimane che la precedono, le città e i negozi sono intasati dalle folle in cerca dei regali. Per non incorrere in questo momento, molti anticipano le spese per i regali, ma altri, arrivati in ritardo, rinunciano o comprano oggetti inutili per aver qualcosa da mettere sotto l'albero.
Una soluzione per evitare questo spreco sono i regali solidali e oggi, grazie al VIS, vogliamo suggerirvi di regalare ad amici e parenti il sostegno a distanza.
...continua
Basta il pensiero: la campagna social di Donna Moderna per un Natale solidale Basta il pensiero: la campagna social di Donna Moderna per un Natale solidale
il 13 Dicembre 2011, Di mammenellarete
 
 A Natale un'applicazione su Facebook aiuta la ricerca contro il cancro al seno.
 Donnamoderna.com lancia “Basta il pensiero!”, l’applicazione di Natale gratuita per Facebook. Con il tuo  account potra inviare un pensiero ai tuoi amici - condividendo una lista di regali virtuali e invitarli a fare altrettanto al fine di scatenare una vera e propria catena di solidarietà.
...continua
Per Natale regala le Green Pigotte dell'UNICEF Per Natale regala le Green Pigotte dell'UNICEF
il 13 Dicembre 2011, Di mammenellarete
Gli artisti di Illustrazioni in corso insieme all’UNICEF per realizzare le Green Pigotte, Sabato 17 Dicembre ore 14 Chiostro Teatro Grassi.
La Pigotta è la bambola di pezza dell’UNICEF e da 12 anni salva la vita dei bambini nei paesi più poveri del mondo. Ogni Pigotta rappresenta un bambino in attesa di un aiuto che possa salvargli la vita. Con l’adozione di una Pigotta (basta una donazione minima di 20 €), l’UNICEF può fornire interventi salvavita - cure mediche, acqua potabile, alimenti di qualità, terapie, zanzariere antimalaria - ai bambini dell'Africa centrale e occidentale.
...continua
Il progetto SalvamammeBua per le famiglie con bimbi malati Il progetto SalvamammeBua per le famiglie con bimbi malati
il 02 Dicembre 2011, Di mammenellarete
 
 
 
 
 

 
 
 
 
Salvamamme e Croce Rossa Italiana, con IPASVI e Commercity, presentano il progetto “SalvamammeBua” in collaborazione con la Regione Lazio – Assessorato Politiche Sociali e Famiglia – e Anci Donna Lazio.
Un’altra iniziativa di Salvamamme insieme dell’Assessorato Politiche Sociali e Famiglia della Regione Lazio per essere vicini in ogni modo alle famiglie con bambini malati.
La presentazione del progetto “SalvamammeBua” si è tenuta Martedì 29 Novembre, presso la sala Tirreno della Regione Lazio.
...continua
Giornata mondiale della lotta all’AIDS-Ridurre la trasmissione fetale è possibile Giornata mondiale della lotta all’AIDS-Ridurre la trasmissione fetale è possibile
il 01 Dicembre 2011, Di mammenellarete
Oggi 1 dicembre è la giornata internazionale per la lotta all'AIDS, in questo giorno del 1981, fu infatti fatta la prima diagnosi ufficiale di HIV. L'AIDS, da allora, ha ucciso nel mondo 30 milioni di persone e la situazione, sebbene non se ne parli più molto, non tende a migliorare.
...continua
L'associazione Genere Femminile accanto alle mamme lavoratrici L'associazione Genere Femminile accanto alle mamme lavoratrici
il 18 Novembre 2011, Di mammenellarete
Mamme nella rete intervista Cotrina Madaghiele del gruppo di lavoro dell'associazione sita in Roma dedicata completamente al sostegno delle donne.
Mamme nella rete: Qual è la misione di Genere femminile? Cotrina Madaghiele: l'Associazione “Genere Femminile”, costituita a novembre 2010, intende perseguire finalità di solidarietà e di inclusione sociale in favore delle donne. Non ha fini di lucro e si propone di promuovere iniziative volte al miglioramento della qualità della vita delle donne e all’accrescimento del loro benessere favorendo la partecipazione attiva delle donne alla vita sociale, economica e culturale.
...continua
L'allattamento e la donazione del latte materno L'allattamento e la donazione del latte materno
il 10 Ottobre 2011, Di mammenellarete
Donare il proprio latte è un gesto di amore per i bambini che ne hanno bisogno e le mamme che non riescono o non possono allattare. L'Ospedale Bambin Gesu' di Roma è a disposizione delle donatrici.
Se è vero che anche molti bambini allattati artificialmente siano cresciuti forti e sani, il latte naturale della madre è essenziale per i nati prematuri, perché potente protezione contro infezioni e allergie.
In casi limite, il latte materno è fondamentale perché i piccoli superino gravi problematiche: pseudoostruzioni intestinali croniche, malattie metaboliche, insufficienza renale cronica, cardiopatie congenite, gravi intolleranze alle proteine del latte vaccino.
...continua
Salvamamme e AMA di Roma per aiutare le mamme in difficoltà Salvamamme e AMA di Roma per aiutare le mamme in difficoltà
il 16 Settembre 2011, Di mammenellarete
Oggi, 16 settembre, in occasione dell'anno europeo del volontariato, è stato presentato a Roma, nella sede del Parlamento Europeo, il Progetto Roma Ama le Mamme.
Il Progetto prevede, in collaborazione con AMA,  delle domeniche di raccolta di oggetti per l'infanzia nuovi o in ottime condizioni, da destinare a famiglie in difficoltà con figli minori e a progetti speciali di formazione al lavoro. La raccolta degli oggetti avverrà in concomitanza con le domeniche dedicate a Il Tuo Quartiere non è una Discarica.
...continua
Inizia la scuola: regala il diritto all'istruzione delle bambine nel mondo Inizia la scuola: regala il diritto all'istruzione delle bambine nel mondo
il 12 Settembre 2011, Di mammenellarete
La scuola è ormai iniziata in tutta Italia, per questo, in onore di questo importantissimo evento nella vita dei nostri figli, abbiamo deciso di segnalarvi un'iniziativa per favorire l'istruzione delle bambine in zone del mondo in cui ancora non è un diritto.
L’educazione è uno dei Diritti fondamentali dell’Umanità. Secondo i dati dell’Unicef, nel mondo ci sono oltre 130 milioni di giovani che non hanno accesso all’istruzione primaria, di questi, 73 milioni sono bambine, concentrate negli Stati più poveri del pianeta.Uno dei Paesi con il tasso di istruzione femminile più basso al mondo è l’Afghanistan, dove, nelle zone rurali, l’analfabetismo tra le donne raggiunge il 90% e solo il 18% delle giovani ha ricevuto un’istruzione anche a causa delle restrizioni imposte dal regime talebano (UNICEF).
...continua
In Sierra Leone non è garantita l’assistenza medica alle mamme In Sierra Leone non è garantita l’assistenza medica alle mamme
il 06 Settembre 2011, Di mammenellarete
La Sierra Leone ha uno dei tassi di mortalità materna più alti al mondo. In un rapporto del 2009, Amnesty International sottolinea che un alto tasso di mortalità materna è una crisi dei diritti umani: le barriere finanziarie che impediscono l'accesso alle cure mediche per le donne devono essere abbattute.
...continua
Supporto alle mamme bambine: alcune opzioni Supporto alle mamme bambine: alcune opzioni
il 05 Agosto 2011, Di mammenellarete
In Italia aumenta il fenomeno delle mamme bambine.
Secondo il rapporto sullo stato delle madri nel mondo, in Italia diecimila mamme hanno un’età che va dai 14 ai 19 anni e di queste una su quattro è minorenne.
Il numero è cresciuto rispetto ai precedenti rapporti a causa dell'aumento di mamme teenager straniere, anche se, per esempio, nel sud del paese, le madri giovanissime sono soprattutto quelle italiane.
Il 71% delle baby mamme vive al Sud e nelle isole; di questo, il 60% ha un compagno, solo il 19% ha un lavoro e nella maggior parte dei casi hanno finito solo la scuola dell'obbligo.
...continua
Grazia Passeri e Salva Mamme per le madri segrete e le donne in difficoltà Grazia Passeri e Salva Mamme per le madri segrete e le donne in difficoltà
il 04 Agosto 2011, Di mammenellarete
Mamme nella Rete intervista Grazia Passeri per osservare da vicino tutti i miracoli che ogni giorno avvengono grazie all'Associazione Salva Mamme.
Mamme nella Rete: Avete da poco festeggiato 10 anni del Numero Verde a sostegno delle mamma in difficoltà: quali solo i vostri progetti entro la fine del 2011? Grazia Passeri: L'ambizione è minimale: sopravvivere per continuare a vestire, nutrire, formare le mamme che, per resistere, hanno bisogno del massimo aiuto possibile. Il nostro è un lavoro di frontiera anche fisicamente molto duro, spesso pensiamo di non farcela, di non riuscire ad andare avanti. Dopo un anno e mezzo di buco, la Regione Lazio, con l'Assessorato alle Politiche e la famiglia, ci sta aiutando ad avere un po' di speranza.
MNR: Come potremmo definire una gravidanza estrema oggi e perché va portata a termine?
...continua
Le mamme di Domodossola in rivolta contro il presidente del Piemonte Cota Le mamme di Domodossola in rivolta contro il presidente del Piemonte Cota
il 18 Luglio 2011, Di mammenellarete
Continua la protesta delle mamme ossolane per riavere in città il Punto nascite.
La settimana scorsa, grazie a Maria Giuliana Saletta, vi abbiamo parlato della rivolta delle mamme ossolone. Nel fine settimana "la nostra mamma inviata", ha preso parte alla manifestazione tenutasi in città per appoggiare la protesta delle donne di Domodossola, ecco la sua cronaca:
...continua
L'occupazione delle mamme ossolane L'occupazione delle mamme ossolane
il 13 Luglio 2011, Di mammenellarete
L' 8 luglio un gruppo di mamme ha occupato il municipio di Domodossola per protestare contro la chiusura del punto nascite.
Le mamme ossolane non hanno alcuna intenzione di rinunciare alla loro protesta, noi di Mamme nella rete abbiamo deciso che bisognava saperne di più e abbiamo chiesto e ricevuto la testimonianza di Maria Giuliana Saletta, del blog Echino giornale bambino. Ecco il suo racconto.
...continua
Il mercatino delle mamme Il mercatino delle mamme
il 12 Luglio 2011, Di mammenellarete
Mamme nella rete per l'estate ha deciso di lanciare un'iniziativa anticrisi: il mercatino delle mamme.
I vestitini del neo-arrivato invadono l'armadio del tuo appartamento di 40 metri? Che aspetti ad offrirli ad altre neomamme che hanno bisogno del tuo aiuto?
I bambini, soprattutto quelli molto piccoli, crescono in fretta e alcuni genitori hanno difficoltà a comprare ogni mese degli abiti nuovi. I neonati hanno bisogno di una quantità industriale di vestiti, si sporcano, bisogna cambiarli spesso e  la loro taglia cambia di settimana in settimana.
...continua
Festa della mamma solidale con AISTMAR Festa della mamma solidale con AISTMAR
il 30 Aprile 2010, Di mammenellarete
In  occasione della festa della mamma AISTMAR (Associazione Italiana per lo Studio e la Tutela della Maternità ad Alto Rischio) propone una valida alternativa alla corsa frenetica ai regali.
Nessun fiore o cioccolatino, ma un pensiero solidale in grado di cambiare la vita di tante mamme coinvolte in gravidanze difficili e i loro bambini: donare un contributo, anche piccolo, ad AISTMAR ONLUS.
Con sede a Milano presso la Fondazione IRRCS Ca' Granda - Ospedale Maggiore Policlinico, in oltre 25 anni di operato, AISTMAR è divenuta un riferimento d’eccellenza per tutti i genitori per prevenire, affrontare ed assistere le gravidanze a rischio di parto pretermine o patologiche e seguire i bambini prematuri e patologici anche per molti anni dopo la loro dimissione dal reparto di Terapia Intensiva Neonatale.
Il prossimo obiettivo sarà quello di contribuire all’acquisto di RetCam II, un macchinario altamente sofisticato che consentirà di effettuare esami e diagnosi precoci sui neonati offrendo loro la migliore cura possibile a una delle patologie più rischiose, la Retinopatia dei Prematuri (ROP).
...continua
Festa della mamma: aiuta una "collega" sfortunata Festa della mamma: aiuta una collega sfortunata
il 19 Aprile 2010, Di mammenellarete
Le organizzazioni no profit di tutto il mondo hanno ormai compreso quanto la sussidiarietà sia l’elemento chiave che permette alla cooperazione allo sviluppo di trasformarsi da effimero aiuto materiale a collaborazione fattiva e durevole.
Il progetto "Sostieni una mamma" della fondazione Pangea Onlus è in questo senso un esempio eccellente. Attraverso la donazione di 300 € all’anno (che corrispondono a circa 82 cent al giorno) è possibile aiutare una madre nella costruzione di un futuro per sé e per la propria famiglia.
...continua
Emergenza Haiti: “Terre des hommes” in azione Emergenza Haiti: “Terre des hommes” in azione
il 19 Gennaio 2010, Di mammenellarete
Qualche giorno fa vi abbiamo inoltrato l'appello dell'Unicef a favore dei bambini di Haiti, ma il Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia è solo una delle tante realtà mobilitatesi in soccorso delle vittime a poche ore dal sisma. Terre des hommes è una di queste.
Sul sito dell'organizzazione trovate tutte le coordinate per supportare a distanza le operazioni che il personale sta svolgendo in loco, intanto vi inoltriamo il racconto inviatoci da Fanny Mraz, con la drammatica cronaca di questi giorni:
"A una settimana dal sisma, l’aiuto ai feriti continua senza sosta, ma le risorse e le capacità rimangono debolissime.
...continua
Terre des Hommes contro lo sfruttamento minorile Terre des Hommes contro lo sfruttamento minorile
il 16 Novembre 2009, Di mammenellarete
In occasione della giornata mondiale contro lo sfruttamento minorile prevista per il prossimo 19 novembre, Terre des Hommes lancia la campagna sms 48543, attiva sino al 22 novembre, contro questa pratica che vede coinvolti milioni di bambini del mondo.
...continua
Giornata mondiale dell'alfabetizzazione Giornata mondiale dell'alfabetizzazione
il 08 Settembre 2009, Di mammenellarete
75 milioni è il numero di bambini non alfabetizzati che vivono prettamente nelle zone del sud del mondo. Oggi, 8 settembre, è la giornata mondiale dedicata a tutti quei piccoli che ancora non usufruiscono del diritto imprescindibile all’istruzione e ancora non sanno cosa vuol dire andare a scuola, scoprire nuove conoscenze, sognare con i libri e capire in quale zona del mondo vivono.
...continua
Mamme solidali: la poesia di Lucia Mamme solidali: la poesia di Lucia
il 18 Luglio 2009, Di mammenellarete
Il progetto "Mamme solidali" continua e Lucia ci ha inviato questi bellissimi versi.
...continua
Mamme solidali: la morte per parto Mamme solidali: la morte per parto
il 07 Luglio 2009, Di mammenellarete
Attualmente parlare di morte per parto nei paesi sviluppati fa sempre un po’ strano, la gente non immagina nemmeno lontanamente che possa esistere ancora questo pericolo.
...continua
Mamme solidali: la poesia di Margaret Mamme solidali: la poesia di Margaret
il 15 Maggio 2009, Di mammenellarete
Mamme solidali> porta i primi risultati!
...continua
Mamme solidali: il video di mammaciotta Mamme solidali: il video di mammaciotta
il 04 Maggio 2009, Di mammenellarete
Ecco il primo video "solidale" inviato dalla nostra mammaciotta. Tutte le mamme possono divenire solidali. Non servono soldi, ma solo la creatvità
...continua
La storia di Nadege La storia di Nadege
il 29 Aprile 2009, Di mammenellarete
Per il progetto "Mamme solidali" ecco la storia di Nadege raccontata dal corrispondente in Costa d'Avorio per Terre des Hommes.
NADEGE dimostra più dei suoi 26 anni, ma forse l’età, quella vera, non la conosce nemmeno lei. Nadege vive a Yaou, un villaggio situato sulla lunga strada che da Abidjan porta verso il Ghana, a un paio di Km dal grosso centro agricolo di Bonua, un tempo capitale dell’ananas ora in crisi per il calo drammatico dei prezzi e la concorrenza sempre più agguerrita.
...continua
Mamme sì, ma senza rischi Mamme sì, ma senza rischi
il 23 Aprile 2009, Di mammenellarete
Si chiama “Awouè-Yolobètè” (Maternità sicura) il progetto di Terre des hommes per la protezione delle donne e dei bambini in Costa d’Avorio, arrivato ormai consolidato. Qualcosa è cambiato, in meglio.
...continua
Il progetto Mamme solidali Il progetto Mamme solidali
il 20 Aprile 2009, Di mammenellarete
Mamme solidali è un progetto che nasce dalla collaborazione di Mamme nella rete e di Terres des Hommes, un’organizzazione non governativa (ONG) con l’obiettivo di difesa dei diritti dell’infanzia nei paesi in via di sviluppo.
...continua
riscriviamo il futuro riscriviamo il futuro
il 16 Ottobre 2008, Di mammenellarete
Save the children è una ONLUS che sta portando avanti una campagna importantissima: Riscriviamo il Futuro.Milioni di bambini non possono andare a...
...continua