storie

I consigli di BabyGreen: mercato dell'usato e baratto per i più piccoli

Di mammenellarete
mercato-di-mano-in-mano-400

24 Agosto 2011
Perché comprare giocattoli, passeggini, fasciatoi e abiti nuovi, quando l'usato è una risorsa pressoché inesauribile?

Facebook Twitter Google Plus More

Ti potrebbero interessare anche...

Al giorno d'oggi i comportamenti delle mamme sono cambiati: vogliono risparmiare senza rinunciare alla qualità e soprattutto vogliono rispettare la salute del proprio bambino e del pianeta. Sono le mamme ecologiche, quelle che riconoscono nel riuso un grande valore: acquistare usato non vuol dire rinunciare alla qualità, ma significa risparmiare e contrastare il mercato frenetico che vuole una società dei consumi, del nuovo e del bello a tutti i costi.

Ai mercati dell'usato si trova di tutto, e tutto è venduto in buono stato: nessun venditore vuole deludere il suo cliente e perciò tutto ciò che viene rimesso in commercio è in genere selezionato, aggiustato e rimesso a nuovo. Abitini, giocattoli, accessori come biberon, piatti e posate per i bambini sono oggetti che vengono utilizzati per brevi periodi, ed è un peccato spendere tanto denaro per qualcosa che non è duraturo. Nei mercatini dei vestiti usati si può trovare di tutto, occasioni speciali, abiti per quando il bambino sarà cresciuto, scarpine, cappellini, e molti mercati fanno un'attenta cernita su ciò che viene loro donato, per poter vendere prodotti in buono stato, pronti a durare ancora molti anni.

Inoltre si può dare nuova vita a qualcosa di vecchio: un passeggino o una culla che hanno accolto il sonno di tanti altri bambini non sono più oggetti all'ultima moda ma sono pezzi di storia che altrimenti sarebbero finiti in discarica.

Barattare con le altre mamme tutte le cose che potrebbero servir loro e che non sono più utili a noi è un gesto di solidarietà, di amore per il pianeta e di grande consapevolezza. Infatti non solo avremo liberato la casa di cose ingombranti e ormai  inutili, ma avremo dato il nostro aiuto a qualcuno e avremo risparmiato al pianeta l'accumulo di rifiuti nelle discariche e di emissioni nell'atmosfera per la produzione di nuovi oggetti. Su internet esistono numerosi siti dedicati al baratto per le mamme e i bambini dove scambiare, vendere o comprare tutto ciò che può servire per crescere i propri figli nel benessere, risparmiando. Inoltre molte mamme spesso si organizzano per incontrarsi agli swap-party, vere e proprie feste che girano attorno al baratto. In questo modo non solo si risparmia, ma si incontrano anche nuove persone.

Insomma, scegliere l'usato ha numerosi vantaggi, e vale la pena fare un giro negli spazi dedicati (negozi, mercati e mercatini, siti web) per scoprire come si possono fare acquisti senza inseguire le mode ed essere ugualmente soddisfatte.

Anche Mamme nella rete ha due sezioni dove vendere o scambiare i propri oggetti:  la sezione Annunci e il Mercatino del forum.

Baby Green info@babygreen.it www.babygreen.it

LE ULTIME STORIE