storie

Storia di un'adozione: dopo due anni iniziamo una nuova avventura

Di mammenellarete
bambino-5-anni-adozione

06 Novembre 2013
Ciao sono una mamma, una mamma come tante altre che hanno lottato per avere un bimbo.
La nostra storia ha inizio 6 anni fa. Dopo 2 anni di matrimonio il desiderio di avere un bimbo cresceva sempre più e iniziano i tentativi, le speranze .... le prime visite.... le prime delusioni, pianti ... la decisione di provare con l'inseminazione......! Tante attese tante delusioni, ma grazie all'aiuto di mio marito ci siamo sempre rialzati!
Un giorno la svolta: ma cosa stiamo facendo? Stiamo sbagliando tutto. Non è la strada che fa per noi, non lo era mai stata, ma non ce ne rendevamo conto!
Ai primi di dicembre consegniamo la domanda per accogliere nella nostra casa un bambino:

Facebook Twitter Google Plus More

incontri, domande , carte da preparare, momenti dove non vedi la luce, ma quella era la strada giusta. Si cadeva e ci si rialzava!

Dopo 14 mesi la destinazione, un Paese lontano sconosciuto, ma lì ci spettava un cuoricino....

Dopo 2 mesi, ecco ci siamo. E' lui, è lontano, ma i suoi occhi chiari ci dicono: "Correte a prendermi...."

Piccolino mio, non ci hai spettato. Te ne sei andato senza il nostro abbraccio!

Un colpo durissimo. Perché a noi? Perché anche questo!

Ci si alza, ma non si dimentica. Mai. I suoi occhi saranno sempre con noi!

2 mesi dopo un nuovo vispo visino, occhi scuri che brillano...  La gioia è immensa, ma anche la paura . Abbiamo paura anche della felicità.

(LEGGI ANCHE: STORIA DI UN'ADOZIONE)

Si parte... l'incontro, tanta commozione... Lui era con noi i suoi occhi scuri erano curiosi, spaventati ma con la voglia di essere amato!

Ti sei fidato subito. Che giornata! Alla sera era esausto, dormivi accanto a noi. Non ci saremmo mai più separati!

Eri piccolo, magro. Non parlavi, camminavi a fatica... Avevi 30 mesi.

Ti abbiamo insegnato a camminare senza cadere, a fare le scale. E tu ci hai insegnato ad essere una famiglia!

Passano tanti giorni e finalmente si vola verso casa: la nostra avventura continua in un posto a te sconosciuto, ma ci hai fatto capire che a te bastavamo noi. Ci facevi abbassare e ci stringevi insieme in un abbraccio che ti stringeva il cuore...

Tu, così piccolo... con le tue cicatrici esteriori e interiori volevi noi e noi non potevamo stare senza di te!

I giorni sono passati, volati e adesso dopo 2 anni rieccoci per iniziare una nuova avventura.... una seconda domanda in Tribunale, la nostra voglia di donare amore ad un altro bimbo/a , la tua voglia di diventare il fratello grande!

A chi ti chiede: "Cosa vorresti da Babbo Natale?"

Tu rispondi: "Una bambina vera!"

Amore mio spero che presto questo tuo, nostro desiderio, si possa avverare... !

Questa è la storia di una coppia, che diventa famiglia e che sogna di poter accogliere altri bimbi!

Sono passati due meravigliosi anni, adesso dormi nella tua cameretta. Chissà cosa stai sognando...

Piccolo mio, sei così piccolo eppure hai già sofferto tanto! Io e il tuo papà ti auguriamo di realizzare tutti i tuoi sogni, di essere sempre felice e sereno...

La vita non sarà sempre facile. Arriveranno le prime domande, i primi perché ... Ti arrabbierai ....

La tua mamma e il tuo papà ci saranno sempre... ti abbiamo insegnato a camminare e ti accompagneremo sempre nel cammino della vita!

di Manuela

(storia arrivata per email a redazione@nostrofiglio.it)

Ti potrebbe interessare: Adozione, la mia gravidanza durata due anni

Vuoi scrivere la tua storia a nostrofiglio.it? Mandaci un’email a redazione@nostrofiglio.it

LE ULTIME STORIE

Codice Sconto