Le mamme

Tu che mamma sei? Mamma lavoratrice, mamma blogger, mamma creativa, mamma ecologica e tutti i modi per gestire la famiglia con personalità.

Ho trovato il coraggio di denunciare le violenze subite. Voglio libertà e godermi mia figlia senza paura Ho trovato il coraggio di denunciare le violenze subite. Voglio libertà e godermi mia figlia senza paura
il 26 Giugno 2017, Di mammenellarete
Dopo anni di violenze subite, ora sono nelle mani di un giudice e di un avvocato. Ho due mesi per trovare il meglio. Ho testimoni, messaggi, registrazioni vocali. Voglio libertà. Voglio essere libera. Voglio godermi mia figlia senza aver paura che il padre ci perseguiti e spaventi. Voglio fare ciò che voglio, solo io e lei. voglio smetterla di sudare freddo ogni volta che trovo un suo messaggio. Ho tanta paura, ma ho anche tanta forza. Vi racconto la mia storia.
...continua
Il mio piccolo guerriero nato con trigonocefalia trigonocefalia
il 26 Giugno 2017, Di mammenellarete
Dopo un paio di aborti, finalmente riesco a portare a termine la gravidanza. Ma ecco la mazzata: alla nascita gli diagnosticano un problema al cuore e alla fontanella. Cerco su internet, è trigonocefalia nella forma più grave. Dolore e sconforto, ma poi forza. A cinque mesi l'operazione. Da allora siamo rinati insieme a un piccolo guerriero, ora cinquenne e super speciale. 
...continua
Sono incinta, ma sono triste e lontana dalla mia famiglia Sono incinta, ma sono triste e lontana dalla mia famiglia
il 22 Giugno 2017, Di mammenellarete
Da quando ho scoperto di aspettare il secondo figlio, mi sento imprigionata in una vita che non avrei pensato mai che sarebbe stata la mia, in una città che non é mia, senza più un lavoro, sempre chiusa in casa, senza un'amica con cui prendere un caffè, i miei genitori lontani e circondata da gente tanto diversa da me. 
...continua
Jason, il mio bimbo vivace nato senza un piedino e una manina gravidanza
il 20 Giugno 2017, Di mammenellarete
Ho avuto un cesareo d'urgenza a causa di un distacco di placenta. Io e mio figlio abbiamo rischiato la vita, ma per fortuna siamo entrambi qua. Al parto però, abbiamo scoperto che non aveva un piedino e una manina. Il ginecologo lo sapeva, eppure non ce lo aveva detto... Ma la nostra forza è il nostro bambino che a 14 mesi camminava già. Mangia da solo e si mette da solo la sua protesi al piedino. E' il nostro miracolo.
...continua
Ho la sclerosi multipla da 17 anni e sono mamma di 3 bambini donna ombra
il 15 Giugno 2017, Di mammenellarete
Ho la sclerosi multipla da 17 e sono una mamma. Spero con la mia storia di dare coraggio a tutte voi.
...continua
Vivo all'estero e sono una mamma sola: non so che cosa fare Vivo all'estero e sono una mamma sola: non so che cosa fare
il 15 Giugno 2017, Di mammenellarete
Vivo all'estero con mio marito e due bimbi, ma ho attorno un clima ostile. Mi sento insicura perché ho trascorso una vita chiusa a casa e in solitudine, non ho persone che mi vogliono bene. Non so come fare a coltivare amicizie. Vado dallo psicologo e mi sento completamente sola, mi manca l'affetto delle persone a me vicine e questa cosa mi fa davvero male. Vorrei trovare delle amicizie sincere. Vorrei dare un lieto fine alla mia storia.
...continua
No al bullismo tra mamme (e bambini) bullismo
il 09 Giugno 2017, Di Valeria Camia
Critiche ai limiti della maleducazione. Post dai toni davvero sfrontati, lasciati da gentili signore, mamme che avevano le loro foto con i figli in grembo come profile picture. Qual è il punto di non ritorno? E quello da dare ai bambini?
...continua
Mamma a 21 anni contro il volere di mio padre Mamma a 21 anni contro il volere di mio padre
il 08 Giugno 2017, Di mammenellarete
Avevo 21 anni quando insieme al mio compagno decisi di avere un figlio. Ma quando comunicai ai miei genitori di essere incinta, mio padre si arrabbiò tantissimo: voleva che abortissi. Andai avanti e ora sono una mamma felice. 
...continua
Ho avuto una madre violenta: mi riempiva di botte perché non le piaceva il mio ragazzo Ho avuto una madre violenta: mi riempiva di botte perché non le piaceva il mio ragazzo
il 05 Giugno 2017, Di mammenellarete
Ho avuto un'adolescenza difficile. Mia madre mi ha sempre tenuto sotto controllo. Voleva conoscere tutti i ragazzi con cui messaggiavo. Poi quando ho incontrato l'uomo della mia vita, mi ha proibito di vederlo: era figlio di divorziati e non era né medico né avvocato. Da lì iniziarono botte da ospedale. Finché un giorno lui mi portò via. Ora siamo una bella famiglia. 
...continua
Mi ha tradito anche con la mia migliore amica Mi ha tradito anche con la mia migliore amica
il 01 Giugno 2017, Di mammenellarete
Ci siamo conosciuti da giovani, io avevo 15 anni e lui 17. Dopo un anno aspettavamo una bambina. Ma lui era interessato ad altre donne. Ho sopportato e abbiamo avuto un secondo figlio. Ma le cose sono peggiorate, tanto da tradirmi con la mia migliore amica. Dopo un periodo di separazione ho provato comunque a dargli un'ultima possibilità ed è nato il terzo figlio. Ma dopo un anno ho capito che non lo amavo più. 
...continua
Mio figlio Gabriele, il nostro angelo custode angioletto
il 26 Maggio 2017, Di mammenellarete
Sono mamma di otto figli.  I primi 6 sono nati tutti tranquillamente. Gabriele invece no. E' il nostro Angelo custode. Ho smesso di sentirlo 4 settimane prima della data presunta del parto e arrivata in ospedale il suo cuoricino non batteva già più. 
...continua
Sono una ragazza madre e sono fiera di aver scelto mio figlio ragazza madre
il 22 Maggio 2017, Di mammenellarete
Stavamo insieme da quattro anni. Cercavamo un figlio da un anno. Quando, finalmente, rimasi incinta. Ma lui aveva già cambiato idea... mi chiese di abortire.
...continua
Abbiamo organizzato il matrimonio via Skype, con lui in missione in Afghanistan afghanistan
il 19 Maggio 2017, Di mammenellarete
Stavamo insieme da quasi tre anni e il matrimonio non era neanche contemplato. Fino a quando, la sera prima della partenza, il mio futuro marito mi disse: "Se torno vivo dall'Afghanistan mi sposi?"
...continua
Incinta naturalmente a quasi 50 anni! Incinta naturalmente a quasi 50 anni!
il 11 Maggio 2017, Di mammenellarete
Sono diventata mamma a quasi 50 anni. A 49 anni e mezzo. E ho altri due figli maschi: uno di 34 e uno di 22. Quindi ho vissuto tre maternità in vari anni differenti. Credetemi questa esperienza è meravigliosa
...continua
Mamma (felice) a 45 anni: la mia scelta skateboard
il 10 Maggio 2017, Di mammenellarete
Sono diventata mamma a 45 anni e sto bene con me stessa. Sicuramente il problema generazionale si presenterà, ma basta essere pronti ed intelligenti. Non credo sia tanto diverso avere un figlio a questa età: io con il mio faccio tutto e di più, proprio come le mamme di 30 anni. A dire la verità ne farei un altro ora. Ora sono consapevole, lo vorrei e me ne prenderei cura.
...continua
Anche questa è Svizzera... le spese della cassa malati ospedale
il 28 Aprile 2017, Di Valeria Camia
È vero che in Svizzera il risultato di un prelievo non si fa attendere più di 15 minuti, 12 ore se si tratta di esami specifici. E fanno ecografie con la frequenza con cui in Italia, nella sanità pubblica, non te le fanno.  Qui la sanità è fondata su un modello assicurativo privato, gestito dalle cosiddette casse malati (Krankenversicherung in tedesco). L’assicurazione sanitaria di base è obbligatoria e i suoi costi dipendono da età, ovvero probabilità di ammalarsi, ma anche luogo di residenza e franchigia. E a parte i costi, i dottori, non lavorando in un sistema assistenzialista, non danno assistenza fuori dal loro orario lavorativo.
...continua
Il passato mi logora, vorrei solo vivere tranquillamente passato donna
il 13 Aprile 2017, Di mammenellarete
Non ho avuto un passato facile. Ho subito molestie, alle medie il trauma del bullismo. Sono cresciuta senza amici fino a quando non sono cambiata. Dopo vari uomini sbagliati ho incontrato però l'uomo della mia vita. Poi la gravidanza, il matrimonio, i problemi con la bambina. Ora che potrei star tranquilla, ho questa depressione che mi logora dentro e quando un giorno sto bene, mi sembra di rinascere. Vorrei solo vivere bene, ma il mio passato mi logora.
...continua
A lezione di educazione civica in Svizzera A lezione di educazione civica in Svizzera
il 11 Aprile 2017, Di Valeria Camia
In Svizzera il valore attribuito alla cosa pubblica è genuino e si vede da come i banchi, i muri, le strade, perfino i bagni pubblici, vengono trattati. Con rispetto. Le regole ci sono e anche i più piccoli le rispettano.  Si gioca senza far troppo baccano. Ci si mette un po’, venendo dall’Italia, a cogliere il valore del giocare senza urlare. E si può accettare, questo modo di crescere i bambini, solo se si pensa al rispetto per il prossimo a cui questo giocare allude. La mia esperienza di mamma italiana in Svizzera.
...continua
Mio figlio ha la sindrome di Down, ma non cambierei nulla di lui bambino disabile
il 06 Aprile 2017,  
Care mamme di bimbi perfetti, sono madre di un figlio con disabilita cognitiva, ha la sindrome di Down, e non cambierei nulla di lui. Per questo quando leggo commenti di genitori che vorrebbero chiedere un risarcimento ai medici che non hanno saputo diagnosticare problemi nel feto, mi si gela il sangue... 
...continua
Mamma italiana, papà inglese, casa in Svizzera: si può spiegare il concetto di nazionalità a un bambino di tre anni? Nazionalità diverse
il 04 Aprile 2017, Di Valeria Camia
Noi viviamo in Svizzera, ma io sono italiana e mio marito inglese. E i miei figli parlano un po' tutte le tre lingue. Ma spiegare la differenza di nazionalità non è facile, forse  perché è un concetto artefatto, creato dal mondo degli adulti. E i miei figli, ne hanno ancora tanto di tempo, prima di diventare grandi.
...continua
La scatola con le foto dei ricordi foto ricordo
il 29 Marzo 2017, Di Valeria Camia
E' in fondo, nell'ultimo cassetto di ogni armadio. Eppure c'è. La scatola dei ricordi. Dei tempi che furono, di un'altra vita. Con ogni foto, a testimoniare. Qualche giorno fa, i miei figli l’hanno aperta. Per la prima volta, credo.  
...continua
Lettera a mio figlio in occasione della giornata della donna mimosa
il 14 Marzo 2017, Di mammenellarete
Questi sono i giorni contro la violenza sulle Donne e oggi più che mai il mio impegno di madre di un maschietto si concentra. Dedicata a tutte le mamme e le donne.
...continua
Non mi importa se tu sei con noi o contro di noi neonato
il 09 Marzo 2017, Di mammenellarete
Quando sono rimasta incinta mi ha detto di tenere il bimbo, altrimenti saremmo lasciati. Ora che è nato, sei geloso della "tetta", dici che lo vizio. Comincio a farmi mille domande, ma ormai mi hai fatto diventare mamma e l'amore che provo ora verso questo pisellino è così forte che non mi importa se tu sei con noi o contro di noi.
...continua
Il potere della risata con i miei figli Il potere della risata con i miei figli
il 02 Marzo 2017, Di Valeria Camia
Quanta gioia ma anche quante discussioni logoranti.  Perché altro non possono che essere così, logoranti, delle discussioni con due bambini che insieme non fanno neanche cinque anni.  Ecco allora che ho provato a iniziare le mie giornate con il motto "rido io e ridi tu". Tanto peggio di così non poteva andare. E...
...continua
Citomegalovirus in gravidanza: ma il mio bambino è nato sano Citomegalovirus in gravidanza
il 28 Febbraio 2017,  
Ad aprile del 2015 ho scoperto di aspettare il mio secondo figlio. I primi esami prescritti dal medico di base erano a posto. Finché la mia ginecologa non mi ha prescritto quello del citomegalovirus. E il 29 maggio, quando ero di quasi 10 settimane, una telefonata dal centro analisi mi informa che  sia igg che igm risultano positive per quanto riguarda il cmv.
...continua
Mia figlia mi ha salvata dalla dipendenza da cocaina cocaina
il 23 Febbraio 2017, Di mammenellarete
Ero dipendente dalla cocaina. Tutto era iniziato come qualcosa di leggero, che pensavo di poter controllare. E intanto stavo con l'amore della mia vita, che purtroppo non era libero. Ma stavamo insieme lo stesso. Fino a quel test di gravidanza, che mi ha salvata. E' vero, lui mi ha lasciata, ma da quel giorno io non ho più toccato la coca...
...continua
Sono sposata, ma ho avuto un figlio con un altro Sono sposata, ma ho avuto un figlio con un altro
il 13 Febbraio 2017, Di mammenellarete
Ci siamo conosciuti che io ero un'adolescente e lui era già sposato. A distanza di anni mi sono sposata anche io e ho avuto un figlio. Ma non è figlio di mio marito, ma di lui, del mio eterno amore. Sono veramente a pezzi, ho provato a farla finita. Possibile che non ci siano altre persone a dover vivere questo eterno tormento?
...continua
Maternità e lavoro: tuteliamo i diritti delle mamme dieta e lavoro
il 10 Febbraio 2017, Di mammenellarete
Secondo l’Istat (2015) una donna su 3 interrompe il lavoro per motivi familiari, e il 18,4% delle neo madri hanno lasciato o perso il lavoro dopo la maternità. Tra queste, nel 60% dei casi l’uscita dal lavoro si prolunga per almeno 5 anni. Proprio in risposta a queste difficoltà nasce il progetto “Maternità + Lavoro = si può fare”, pensato dalle donne per le donne.
...continua
Sono una mamma single: dobbiamo tenere duro! donna single
il 06 Febbraio 2017, Di mammenellarete
Un figlio di 14 mesi, una gravidanza non programmata e un bambino che oggi è tutta la mia vita. All'inizio con il mio ex compagno sembrava tutto bello. Poi, da quando abbiamo deciso di andare a vivere insieme, i primi segnali: si beveva i nostri soldi, mi lasciava spesso sola. Dopo la nascita di nostro figlio ha anche iniziato a controllarmi! Non ce l'ho più fatta, l'ho lasciato. Il mio dispiacere più grande è di non poter vedere mio figlio crescere in una famiglia normale...
...continua
Craniostenosi: la storia del piccolo Nicolò Craniostenosi: la storia del piccolo Nicolò
il 23 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Notai da subito che la forma della testolina di mio figlio non aveva una forma convenzionale. Sono una persona sensibile e, nonostante i medici mi avessero detto di non preoccuparmi, mi rivolsi a dei dottori specializzati, che riconobbero la patologia che si chiama craniostenosi. Potete immaginare la mia sofferenza e di mio marito... Il bimbo è stato sottoposto ad un'operazione molto delicata. Adesso per fortuna la ferita è bella, non c’è infezione e si sta rimarginando benissimo, un sollievo. Tolti i punti il nostro piccolo ricomincia nuovamente a dormire la notte. Tutto torna alla normalità. Ma non deve prendere testate neanche minime. Inizia un percorso che durerà anni.
...continua
Incinta e single a 19 anni: lettera a mio figlio Gioele nel pancione Incinta e single a 19 anni: lettera a mio figlio Gioele nel pancione
il 19 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Non avrei mai immaginato a 19 anni di scrivere una lettera per una persona che deve ancora nascere: mio figlio Gioele. Tra pochi mesi lo stringerò tra le mie braccia e lo potrò finalmente guardare negli occhi e vedere tutto l’amore che provo in un esserino innocente. Sono una mamma single, ma prometto che farò di tutto per dare a mio figlio un presente e un futuro pieno di sogni.
...continua
Tatuaggi per il figlio: 30 idee diverse dal solito nome Tatuaggi per il figlio: 30 idee diverse dal solito nome
il 13 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Un tatuaggio: qualcosa di indelebile e unico. Che starà con voi per tutta la vita. Perché non dedicarne uno al proprio figlio? Volete farvi un tatuaggio particolare e originale e non il solito nome? Ecco alcuni tatuaggi inviati dalle mamme della community on line di Facebook. Davvero insoliti!
...continua
100 tatuaggi originali dedicati dalle mamme ai bambini Tatuaggi delle mamme
il 12 Gennaio 2017, Di Sara De Giorgi
Abbiamo chiesto alle mamme della community online di Nostrofiglio.it di inviare le foto dei tatuaggi dedicati ai loro figli. Il risultato? Una divertente galleria fotografica. Ecco 100 immagini con disegni, simboli, nomi tatuati sul corpo delle mamme che hanno voluto condividerli sulla pagina Facebook .
...continua
Un ex compagno violento, due figli e un nuovo partner assente: meglio stare da sola? Un ex compagno violento, due figli e un nuovo partner assente: meglio stare da sola?
il 10 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Ho avuto due figli da un ex marito violento e con problemi di alcol. Sono riuscita ad allontanarmene e ho trovato, dopo tre anni, un altro uomo bravo e generoso. Ora come ora ho di nuovo l'appoggio dei miei genitori, ma mi sento ugualmente sola anche se lui è distante ma non mi vuole lasciare. A me dà fastidio starci insieme: tanto mi aveva dato tanto mi ha tolto. Devo decidere se stare sola o no. E se non ce la faccio? Soffro di solitudine da una vita e ho un grande vuoto dentro per il mio passato drammatico. Ma ce la voglio fare. 
...continua