Latte artificiale

Ho sempre desiderato allattare al seno ma non ce l'ho fatta

Di mammenellarete
cf7npa3

09 Ottobre 2015
Ho provato ad allattare naturalmente mia figlia. Dopo 4 giorni di allattamento ebbi però dei problemi al seno sinistro, che si era completamente spaccato. Provai per giorni, non volevo arrendermi. Tentavo in continuazione di attaccarla al seno sinistro, ma puntualmente i capezzoli si spaccavano. Così cedetti all'aggiunta del biberon

Facebook Twitter Google Plus More

Dopo essere rimasta incinta, ho sempre desiderato allattare al seno, principalmente per il bene di mia figlia e per creare quel contatto magico che si genera con l'allattamento. 

 

Il mio sogno era di arrivare ad allattare continuativamente per due anni. Una volta nata la mia piccola, cominciai da subito a tenerla attaccata. Però, dopo 3 o 4 giorni ebbi dei problemi al seno sinistro, che si era completamente spaccato. Non era una semplice ragade. Per fortuna in quei giorni fui seguita dall'ostetrica, che mi aiutò ad allattare con un seno solo.

 

Purtroppo però non bastava. Mia figlia non cresceva. Io ero disperata perché vedevo che il mio sogno piano piano non poteva realizzarsi. Il pediatra mi suggerì di usare il latte artificiale. Ma io non volevo accettarlo, non mi sentivo a posto con la mia coscienza.

 

Provai per giorni, non volevo arrendermi. Tentavo in continuazione di attaccarla al seno sinistro, ma puntualmente i capezzoli si spaccavano. Addirittura una volta mi venne anche un'infezione.

 

Così dovetti cedere all'aggiunta del biberon. Dopo un mese e mezzo riprovai con il seno sinistro e finalmente riuscii senza difficoltà. La ferita si era rimarginata.

 

Da quel momento fino a oggi, ovvero da quattro mesi, sto facendo l'allattamento misto. Io mi sento mamma come prima. 

 

di Anna 

 

Ti potrebbe interessare:

Allattamento al seno: è dura ma ne vale la pena!

Tutto sul parto

Allattamento: leggere e informarmi mi ha aiutato ad allattare per 14 mesi

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it!

Anche tu aspetti un bambino? Ti potrebbero interessare gli articoli sulla Gravidanza di nostrofiglio.it

LE ULTIME STORIE