Autismo

Lieve forma di autismo: la diagnosi di Leonardo è arrivata pochi mesi fa

Di mammenellarete
autismo

06 Aprile 2016
Leonardo è sempre stato un bimbo tranquillo e riservato e quando al nido ho iniziato a condividere con le maestre i miei dubbi su un suo ritardo del linguaggio mi sono sentita un po' stupida. Ma sapevo che qualcosa non andava. Finché non è arrivata la diagnosi della neuropsichiatra:  "lieve forma di autismo".

Facebook Twitter Google Plus More

Sono Daniela, mamma di Alessia, Francesco, Leonardo e Lorenzo. A gennaio abbiamo ricevuto una delle conferme più destabilizzanti della nostra vita.

 

Ma partiamo dal principio. Leonardo è sempre stato un bimbo tranquillo e riservato e quando al nido ho iniziato a condividere con le maestre i miei dubbi su un suo ritardo del linguaggio mi sono sentita un po' stupida. Ma sapevo che qualcosa non andava.

 

Allora ci siamo rivolti privatamente a una neuropsichiatra infantile che, per quasi due anni, ci ha tranquillizzato dicendo di attendere. A gennaio abbiamo chiesto un nuovo consulto e dopo solo mezz'ora di osservazione ci ha proposto di sottoporre Leo ad ulteriori test "per valutare delle ipotesi diagnostiche".

 

Con la mia solita schiettezza le ho chiesto se poteva essere una "lieve forma di autismo" (stesso interrogativo che avevo posto alla precedente professionista che aveva risposto in maniera negativa). Siamo usciti dall'incontro atterriti e in lacrime.

 

La risposta era stata ovviamente SI'. Da due mesi siamo in un vortice di emozioni, interrogativi, dubbi per il futuro (perché i bambini autistici hanno diritto ad un futuro!), cerchiamo di conciliare lavoro, logopedia, psicomotricità, visite varie, domande all'Asl, all'Inps, con la nostra mega-famiglia.

 

Però ammetto che ci sentiamo soli, impreparati e inadeguati ad affrontare tutto ciò.

Spero che presto ci vengano suggeriti gli strumenti utili per orientarci in questo nuovo mondo in cui il nostro straordinario Leo ci ha introdotto.

 

di Daniela 

 

(storia arrivata come messaggio privato all'indirizzo di redazione)

Leggi altre storia: 

Mia figlia è autistica, mia figlia è speciale

Autismo: lettera di una mamma a sua figlia 

Autismo e segni precoci: mamme, fidatevi del vostro istinto

Vuoi lasciare un commento a questa mamma? Scrivilo tra i commenti di questa pagina.

Vuoi scriverci anche tu una storia? Mandala a redazione@nostrofiglio.it

LE ULTIME STORIE