Amore

Io italiana, lui dominicano: la nostra storia d'amore meravigliosa iniziata in un pub

Di mammenellarete
man-and-woman-1255338_640

18 Maggio 2016
Mi innamorai di un ragazzo dominicano conosciuto in un locale a Padova. Avevo 22 anni e rimasi incinta quasi subito. Adesso abbiamo una meravigliosa bimba di 2 anni. Vi racconto la mia bellissima storia d'amore.

Facebook Twitter Google Plus More

Sono una ragazza italiana di 25 anni fidanzata con un ragazzo domenicano. Abbiamo una bambina di 2 anni. Io e il mio compagno ci conoscemmo quattro anni fa in un locale hip hop a Vicenza, tramite amici in comune del padovano.

 

Per molti mesi non lo vidi più, ma ciò non mi creò problemi perché all'inizio tra di noi non c'era interesse. Un venerdì sera del mese di gennaio, quindi erano ormai passati 7 mesi dall'ultimo incontro, lo rividi, sempre nello stesso locale, parlammo tutta la serata, ma non ci sbilanciammo più di tanto.

 

Io ero appena uscita da una storia breve ma un po' travagliata e lui lo stesso, ma da quel venerdì sera in poi qualcosa cambiò ed ogni fine settimana speravo di rivederlo, sempre come amico.

 

I weekend successivi cominciai a notare che ormai le serate le trascorrevamo sulla panchina dell'area fumatori del locale a chiacchierare anziché andare a ballare con amici e weekend dopo weekend questo ragazzo diventava sempre più interessante.

 

Una sera il fotografo del locale ci fece un sacco di foto e il lunedì successivo quando vennero pubblicate con i tag lui mi chiese subito l'amicizia e cominciammo a sentirci tutti i giorni e vederci tutti i fine settimana.

 

Ogni giorno alle 13.40 mi collegavo su FB con la speranza che mi scrivesse e puntualmente a quell'ora mi arrivava un suo messaggio e mi sentivo felicissima. Un giorno però ebbi un imprevisto e non potetti restare a parlare con lui, perciò gli lasciai il mio numero.

 

Inutile dirvi che tutto il giorno ho sperato in un suo SMS ma niente, fino a quando alle 21.30 di quella sera stessa quando ormai non ci speravo più arrivò il suo msg. La storia andò avanti tra chat, messaggi tutta la settimana e incontri il fine settimana.

 

Fino a quando a giugno per il mio compleanno mi organizzò una serata in un locale in provincia di Padova, passammo tutta la serata a ballare come se non ci fosse un domani, la sera mi fermai a dormire a casa sua e li scoccò la scintilla.

 

Ci frequentammo per altri 2 mesi, poi il 15 agosto del 2013 ufficializzammo la nostra storia, e tre mesi dopo, una sorpresa, ero rimasta incinta. Come tutte le coppie all'inizio avevo paura di come dirlo alla mia famiglia, anche perché dopo anni avevo deciso di riprendere gli studi per diplomarmi, nonostante avessi 22 anni. Non volevo mollare tutto.

 

Quando comunicammo la notizia, ovviamente la mia famiglia non era molto contenta però dopo qualche giorno era già tutto risolto. Ma quando chiamammo sua madre a Santo Domingo per dirle che ero incinta, lei rispose con un semplice "Ah okay". Da quel giorno lui decise di non darle più notizie.

 

I mesi passarono e finalmente a luglio dopo 9 mesi e 8 giorni dopo il termine nacque la nostra Desirée. Fu un parto lungo e travagliato finito con un taglio cesareo d'urgenza perché io e la bambina stavamo morendo. Fortunatamente ora stiamo bene.

 

Nel frattempo conclusi il mio quarto anno al serale, ma non come speravo, perché mi rimandarono in matematica, quindi per il primo mese della bambina mi divisi tra allattamento, pannolini ed esercizi. Io vivevo e studiavo a Vicenza, il mio compagno viveva e lavorava a Padova.

 

Ci vedevamo solo i fine settimana, è stata durissima ma lui mi ha supportato tanto e infine il 7 luglio 2015 mi sono diplomata e finalmente il 25 luglio dello stesso anno siamo andati a convivere, mi sono trasferita io a Padova e adesso stiamo progettando le nozze.

 

La nonna paterna ha visto la bambina una volta, ma spero sempre che un giorno provi interesse per la sua unica nipote. Dalla mia storia ho imparato che tutto è possibile, se lo vuoi, ho ottenuto il diploma e la famiglia che tanto desideravo. Non potrei essere più felice.

 

di Carmela

 

(storia arrivata come messaggio privato sulla nostra pagina Facebook) 

 

Ti potrebbe interessare:

Non cerco più un figlio, solo amore

Un bacio lungo 10 anni, la nostra storia d'amore

Quando un papà non riesce a staccarsi dalla sua bambina..

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it!

Anche tu aspetti un bambino? Ti potrebbero interessare gli articoli sulla Gravidanza di nostrofiglio.it

LE ULTIME STORIE

Codice Sconto

Codice Sconto