Autismo

"Non siate meno forti dell'autismo, lottate e sfidatelo ogni giorno"

Di mammenellarete
autism

31 Marzo 2016
Ricordo le parole del medico: "Spettro autistico". Terrore. Una mamma si sente morire se le ascolta. Inizi a darti colpe, ti annulli, finché non inizi a guardare tuo figlio con occhi diversi e a cercare un suo sguardo disperatamente. ​A distanza di mesi impari a lottare, a tirare fuori lati di te che non conosci. Ebbene, a tutte le mamme che soffrono oggi dico: "Non siate meno forti di lui (ovvero dell'autismo). Lottate e sfidatelo ogni giorno". 

Facebook Twitter Google Plus More

A settembre la mia piccola compì nove mesi. Rideva, batteva le manine, giocava, mi sorrideva. Dopo tre mesi ci rendemmo conto che non faceva niente di tutto quello che faceva prima. Era assente, non c'era più!

 

La chiamavi e non rispondeva, se ne stava da sola e non interagiva con nessuno. Da quel momento iniziò il mio incubo. Visite, consulti, incontri... e poi, purtroppo...

 

Le parole del medico: "Spettro autistico". Terrore. Una mamma si sente morire se le ascolta. Inizi a darti colpe, ti annulli, finché non inizi a guardare tuo figlio con occhi diversi e a cercare un suo sguardo disperatamente.

 

​A distanza di mesi impari a lottare, a tirare fuori lati di te che non conosci. Ebbene, a tutte le mamme che soffrono oggi dico: "Non siate meno forti di lui (ovvero dell'autismo). Lottate e sfidatelo ogni giorno. Vedrete che alla fine l'incubo si trasformerà. I bimbi autistici non sono diversi da quelli normali. Hanno bisogno di noi".

 

di Valentina

 

(storia arrivata come messaggio privato sulla nostra pagina Facebook)

Leggi altre storia: 

Mia figlia è autistica, mia figlia è speciale

Autismo: lettera di una mamma a sua figlia 

Autismo e segni precoci: mamme, fidatevi del vostro istinto

Vuoi lasciare un commento a questa mamma? Scrivilo tra i commenti di questa pagina.

Vuoi scriverci anche tu una storia? Mandala a redazione@nostrofiglio.it

LE ULTIME STORIE

Codice Sconto

Codice Sconto