alimentazione bambini

Alimentazione bambino: cibi di cui ha bisogno

Di mammenellarete
alimentazione-bambino_big

20 Novembre 2009
Fra i tre e i sei anni comincia la fase in cui il bambino potrebbe cominciare a rifiutare il cibo, oppure determinate pietanze che considera disgustose e non invitanti.

Facebook Twitter Google Plus More

In questo articolo cerchiamo di spiegare quali sono gli alimenti di cui ha bisogno il bambino, quelli indispensabili e quelli che, anche se non somministrati, non arrecando alcun danno al suo sviluppo organico.

Il latte

È fondamentale per la sua crescita anche perché è il primo alimento a cui il bimbo si accosta già dal primo giorno di vita ed è la prima ed unica fonte di calcio.
Un quarto di litro al giorno può ritenersi necessario per un bambino tra i due e i tre anni purchè, nella sua dieta, rientrino anche formaggi, o ricotta. Se comincia a rifiutarlo potete sempre addolcirlo e renderlo invitante con del cacao oppure introdurlo in alcuni piatti come il purè, in qualche dolce, nelle minestre e negli sformati.

Le uova

Anche un uovo al giorno magari curdo, sbattuto con dello zucchero, alla coque al mattino, è una grande fonte di energie che può, per alcuni periodi, sostituire la carne per la presenza delle proteine. Anche preparare delle buone frittate va benissimo.

La carne e il pesce

Sono essenziali per la crescita grazie alla presenza di proteine nobili che servono all’organismo per auto-edificarsi. Può essere resa piacevole e invitante preparandola ai ferri, bollita, oppure se il piccolo non riesce a masticare i pezzetti, allora si può pensare di frullarla al mix, introdurla come ingrediente secondario di altre pietanze, tipo nella pasta, nel riso, mescolandoli a carne tritata.

Formaggio

La quantità consigliata è di circa 50-60 gr al giorno, se parliamo di formaggi freschi, oppure 30 gr di formaggi stagionati. Discorso a parte merita il burro che deve essere introdotto gradualmente nella dieta del bambino e anch’esso è un alimento con delle caratteristiche rilevanti: contiene le vitamine.

Verdure crude

Introdotte nel suo regime alimentare quando avrà compiuto almeno un anno, vanno lavate con cura e tagliate in modo finissimo e condito con olio e limone. Se il bambino non desidera la verdure, allora questa potrebbe essere benissimo sostituita con una maggiore quantità di frutta.

Alcuni alimenti in una giornata alimentare tipo per il bambino:

- Latte al mattino preparato con cacao, orzo o cereali, aggiungendo qualche biscotto o fette biscottate o crackers, magari accompagnando con un po’ di marmellata e succo di frutta;

- A pranzo non è detto che il piccolo debba per forza mangiare il primo, anche il secondo di carne e pesce va bene. Ricordatevi che non essenziali per la sua alimentazione.

- A merenda o del tè con fette biscottate, qualche biscotto, oppure un pezzo di torta alla frutta magari fatta in casa e spremuta di frutta;

- Alla sera è bene darli formaggio, uova, verdure, frutta e una minestra anche in brodo.

Com'è il regime alimentare del tuo bambino? Dillo sul nostro forum!

LE ULTIME STORIE