Grazie a mio figlio ho vinto le mie crisi di panico donna panico
il 25 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Ho vissuto periodi molto difficili a causa di crisi di panico e del cancro che mi ha colpita. Per fortuna mio figlio mi ha restituito la voglia di vivere. Ogni sera vado a letto e piango perché ho paura di non riuscire ad affrontare la prossima sfida, però poi guardo il mio piccolo e un sorriso vince sul pianto perché lui è la cosa più bella che potesse capitarmi nella vita e per lui farei tutto. Anche questa giornata è andata...
...continua
Figli e foto sui social network: una tendenza che VA FERMATA Figli e foto sui social network: una tendenza che VA FERMATA
il 24 Gennaio 2017, Di Francesco Facchini
Argomento di oggi? Le foto sui social dei nostri figli. Inutile che ti nascondi, ti ho visto… lo fai, eccome. Ecco, da papà separato ho notato che la tendenza dei genitori maschi di immortalare e pubblicare le foto dei loro pupotti in bella mostra è addirittura ossessiva, insistente, quasi maniacale. E' una tendenza un po’ trasversale che, lo urlo, VA FERMATA. Perché è un tradimento nei confronti del proprio bimbo...
...continua
Craniostenosi: la storia del piccolo Nicolò Craniostenosi: la storia del piccolo Nicolò
il 23 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Notai da subito che la forma della testolina di mio figlio non aveva una forma convenzionale. Sono una persona sensibile e, nonostante i medici mi avessero detto di non preoccuparmi, mi rivolsi a dei dottori specializzati, che riconobbero la patologia che si chiama craniostenosi. Potete immaginare la mia sofferenza e di mio marito... Il bimbo è stato sottoposto ad un'operazione molto delicata. Adesso per fortuna la ferita è bella, non c’è infezione e si sta rimarginando benissimo, un sollievo. Tolti i punti il nostro piccolo ricomincia nuovamente a dormire la notte. Tutto torna alla normalità. Ma non deve prendere testate neanche minime. Inizia un percorso che durerà anni.
...continua
Ho perso la mia principessa a 24 settimane Ho perso la mia principessa a 24 settimane
il 20 Gennaio 2017, Di mammenellarete
A 31 settimane, dopo una gravidanza difficile, venne al mondo mio figlio, Francesco Pio. Prima di lui avevo avuto un aborto. Dopo Francesco, rimasi incinta un'altra volta di una femminuccia. Ma scoprii a 22 settimane di aver il collo dell'utero accorciato. Dovetti affrontare un ricovero: la piccola era irrequieta più che mai. I giorni passavamo e le speranze aumentavano, ma il 15 novembre, a 24 settimane, io ero, purtroppo, in pieno travaglio. Nacque la mia principessa, ma i suoi polmoni non hanno retto. Ecco la mia storia.
...continua
Incinta e single a 19 anni: lettera a mio figlio Gioele nel pancione Incinta e single a 19 anni: lettera a mio figlio Gioele nel pancione
il 19 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Non avrei mai immaginato a 19 anni di scrivere una lettera per una persona che deve ancora nascere: mio figlio Gioele. Tra pochi mesi lo stringerò tra le mie braccia e lo potrò finalmente guardare negli occhi e vedere tutto l’amore che provo in un esserino innocente. Sono una mamma single, ma prometto che farò di tutto per dare a mio figlio un presente e un futuro pieno di sogni.
...continua
Il mio scricciolo: nato a 24 settimane con un peso di 650 gr Il mio scricciolo: nato a 24 settimane con un peso di 650 gr
il 17 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Il mio primo figlio venne al mondo quando giunsi a 39 settimane, ma avevo avuto le prime avvisaglie della sua nascita a 33 settimane. Con il mio secondo figlio pensavo di poter affrontare la gravidanza con più serenità. Ma le acque si ruppero a 22 settimane e io dovetti correre in ospedale, dove il mio bimbo venne al mondo a 24 settimane.  Mi avevano detto che nascite così premature purtroppo non vanno a buon fine. Mio figlio è nato alle ore 23 del 8 agosto 2015 per 650 gr di peso. Dopo aver trascorso diverso tempo in Tin, tornò finalmente a casa con noi. 
...continua
Tatuaggi per il figlio: 30 idee diverse dal solito nome Tatuaggi per il figlio: 30 idee diverse dal solito nome
il 13 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Un tatuaggio: qualcosa di indelebile e unico. Che starà con voi per tutta la vita. Perché non dedicarne uno al proprio figlio? Volete farvi un tatuaggio particolare e originale e non il solito nome? Ecco alcuni tatuaggi inviati dalle mamme della community on line di Facebook. Davvero insoliti!
...continua
Placenta previa e parto difficile: io e mia figlia siamo state fortunate Placenta previa e parto difficile: io e mia figlia siamo state fortunate
il 13 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Ho vissuto una gravidanza difficile a causa di un distacco per la placenta previa. Per fortuna mia figlia è nata sana e il parto è andato bene. Ma la mia esperienza è stata davvero brutta: i medici ci hanno detto che siamo state fortunate, se avessi avuto il distacco a casa, mia figlia non ce l'avrebbe fatta e, molto probabilmente, nemmeno io. È stato bruttissimo non averla con me, non poterla stringere o allattare da subito, una vera sofferenza. Dopo 10 giorni finalmente, eravamo tutti e tre a casa insieme felici.
...continua
Le 10 ninne nanne preferite dai bambini (e dalle mamme) ninna nanna
il 13 Gennaio 2017, Di mammenellarete
"La ninna nanna del chicco di caffè", "Stella stellina", ma anche "So chi sei" della  "Bella addormentata nel bosco". Queste sono alcune risposte che ci hanno dato le mamme sulle ninne nanne più amate dai loro bambini. Ecco la classifica
...continua
100 tatuaggi originali dedicati dalle mamme ai bambini Tatuaggi delle mamme
il 12 Gennaio 2017, Di Sara De Giorgi
Abbiamo chiesto alle mamme della community online di Nostrofiglio.it di inviare le foto dei tatuaggi dedicati ai loro figli. Il risultato? Una divertente galleria fotografica. Ecco 100 immagini con disegni, simboli, nomi tatuati sul corpo delle mamme che hanno voluto condividerli sulla pagina Facebook .
...continua
Un ex compagno violento, due figli e un nuovo partner assente: meglio stare da sola? Un ex compagno violento, due figli e un nuovo partner assente: meglio stare da sola?
il 10 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Ho avuto due figli da un ex marito violento e con problemi di alcol. Sono riuscita ad allontanarmene e ho trovato, dopo tre anni, un altro uomo bravo e generoso. Ora come ora ho di nuovo l'appoggio dei miei genitori, ma mi sento ugualmente sola anche se lui è distante ma non mi vuole lasciare. A me dà fastidio starci insieme: tanto mi aveva dato tanto mi ha tolto. Devo decidere se stare sola o no. E se non ce la faccio? Soffro di solitudine da una vita e ho un grande vuoto dentro per il mio passato drammatico. Ma ce la voglio fare. 
...continua
Ho scelto di non abortire. Oggi sono donna e mamma Ho scelto di non abortire. Oggi sono donna e mamma
il 09 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Ero molto giovane quando rimasi incinta. Un bimbo cercato, nato dall'amore con il mio ragazzo. Mi spaventai e scelsi di abortire. Una decisione sofferta, non facile. Ma per fortuna cambiai idea e mi resi conto che stavo per compiere l'errore più atroce della mia vita. Ora, dopo mesi e mesi e mesi, il mio bambino di quasi un anno è accanto a me che dorme. Ogni volta lo guardo negli occhi, penso che io e lui abbiamo un segreto che solo noi custodiamo. 
...continua
Mio marito è depresso: ogni giorno lotto io per entrambi Mio marito è depresso: ogni giorno lotto io per entrambi
il 05 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Mio marito, dopo la nascita di nostro figlio, cadde in depressione post- partum. Era sempre molto nervoso, aveva crisi isteriche e attacchi di panico. Viveva il forte panico di non poter gestire più il bambino e me. Tutt'ora lotto ogni giorno in modo da far capire a mio figlio che il papà c'è, ma che deve superare un momento triste. Sono io a portare, per quanto posso, la famiglia avanti e se non riesco c'è mio padre che mi aiuta su tutto.
...continua
Non voglio allattare mio figlio Non voglio allattare mio figlio
il 05 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Sono in dolce attesa e tutto va bene. Ma sto pensando di non allattare. Sembrerà superficiale ed egoistico, forse una forma di debolezza, ma so che se il mio seno dovesse cambiare troppo, ne risentirebbe, oltre alla mia capacità di accettarmi, anche il rapporto con il mio compagno, la nostra intesa e complicità sessuale. ​Voglio fare una scelta che sia giusta per me e per il bambino, svincolata da qualsiasi ragionamento stereotipato che mette la salute del piccolo in stretta relazione con l'allattamento materno.
...continua
24 anni e due figli: nonostante la separazione, sono una mamma imperfetta ma felice 24 anni e due figli: nonostante la separazione, sono una mamma imperfetta ma felice
il 03 Gennaio 2017, Di mammenellarete
A 22 anni conobbi un ragazzo, me ne innamorai e decidemmo di avere un figlio. Due mesi ed ero incinta, il nostro sogno si stava realizzando. Però le cose tra noi iniziarono a non funzionare. Poco dialogo, problemi. Dopo il parto provammo comunque a restare insieme, ma proprio non andavamo d'accordo. Ci separammo... finché mi accorsi di essere incinta di ben 20 settimane... 
...continua
Vorrei che mia figlia avesse un padre. Ma lui mi odia Donna incinta
il 03 Gennaio 2017, Di mammenellarete
Quando rimasi incinta non me ne accorsi subito. Il mio lui, purtroppo, non prese bene la notizia e si allontanò da me. Adesso mi sento messa su una croce. Perché io stessa non sapevo quello che stava accedendo nel mio ventre. Sono al quinto mese e a cinque giorni e sono sempre triste. Io lo amo ancora, vorrei che formassimo una famiglia
...continua
Mamma a 20 anni: "Il mio compagno mi ha tradito ma ora sono di nuovo felice" Mamma a 20 anni: Il mio compagno mi ha tradito ma ora sono di nuovo felice
il 29 Dicembre 2016, Di mammenellarete
Ho scoperto che il mio compagno mi tradiva. L'ho lasciato e sono rimasta sola con mio figlio di tre anni. Ho scoperto in me una forza che non pensavo di avere. Lui ama suo padre, lo vede quando vuole ed è giusto che sia così, ma io sono sicura che quando un giorno sarà grande, capirà tutto il male che ci ha fatto. Ora ho riscoperto anch'io la felicità, lavorando nel bar del mio paese, ho incontrato il mio primo fidanzatino delle scuole materne e... non ci crederete, ma, dopo 20 anni, siamo tornati insieme.
...continua
Vacanze a Milano, teatri e mostre per bambini Vacanze a Milano, teatri e mostre per bambini
il 28 Dicembre 2016, Di Maria Cristina Renis
Scuole chiuse, giorni di vacanza, ma non tutti sono in viaggio o dai parenti lontani, vuoi per necessità vuoi per scelta. Per chi è rimasto in città, dopo i pranzi in famiglia, i giochi di Natale, i film in tv e gli immancabili compiti, ecco una serie di spettacoli teatrali e mostre per bambini da non perdere. Gioia, entusiasmo e sorprese assicurati per tutti!
...continua
Nonostante il mio passato difficile, ora ho due splendide figlie e vivo in Germania Nonostante il mio passato difficile, ora ho due splendide figlie e vivo in Germania
il 28 Dicembre 2016, Di mammenellarete
Ho alle spalle un passato davvero difficile: ho abusato di droghe ed è stato davvero difficile uscire da quel tunnel. Dopo la riabilitazione, ho incontrato l'uomo della mia vita e ho avuto due meravigliose bimbe. Ora viviamo in Germania e non abbiamo più nulla in Italia. Ecco la nostra storia. 
...continua
Un lungo iter di fecondazione assistita. Ma oggi stringo tra le braccia la mia Giorgia Un lungo iter di fecondazione assistita. Ma oggi stringo tra le braccia la mia Giorgia
il 27 Dicembre 2016, Di mammenellarete
Io e mio marito iniziammo il percorso di PMA. Prima icsi fallita, seconda icsi dopo pochi mesi (siamo nel 2013)... andata bene!!! Ma al quinto mese, dopo la morfologica, dovetti interrompere la gravidanza per un problema del bimbo. Aihmè, non vi dico lo shock, anche perché era tardi per il raschiamento e dovetti affrontare un vero e proprio parto. Ma non ci arrendemmo e ritentammo. Terza icsi fallita. Finiti i 3 tentativi mutuabilI, andammo ad un centro privato. Circa 7000 euro tra Fivet e spese varie, ma è andata bene. Oggi stringo tra le braccia la mia Giorgia di un anno e mezzo!
...continua