Nostrofiglio.it Family Network


 

< torna a Nostrofiglio.it

mammenellarete

Il blog delle mamme per le mamme

Parto naturale

Parto lampo: il mio travaglio di 10 minuti esatti

travaglio

Sono una neomamma giovanissima. Ho quasi 18 anni e sono diventata mamma lo scorso novembre. Ho avuto un parto straordinario con soli 10 minuti di travaglio contati dalla mia ginecologa e sono stata in sala parto una oretta soltanto. Com’è possibile? E’ possibile, è possibile. Adesso vi spiego il perché…

Era sera. Sono andata in ospedale alle 21:00 per un controllo dato che avevo leggerissimi dolori da ciclo. Appena fatta la visita avevo il collo dell’utero chiuso e conservato. Fatto il tracciato: nessuna contrazione.

Vabbè, torno a casa, mi spoglio e mi metto a letto…

Passato un quarto d’ora non riesco a stare sul letto perché sento dei forti dolori… …continua

Mamma single

Come diventare l’amante perfetta in 3 mosse

amante

Fase 1: il corpo perfetto. Fase 2: l’abbigliamento giusto. Fase 3: il sesso. Heather Leiva, blogger dell’Huffington Post America, racconta come, dopo il tradimento del marito, è diventata l’amante perfetta per salvare il suo matrimonio. In 3 semplici mosse

di Concetta Desando

Che cosa cerca un uomo quando tradisce la moglie con un’altra donna? L’amante è più bella? Più giovane? Ride alle sue battute mentre la moglie, dopo una lunga convivenza magari abbozza, oppure sbuffa platealmente? Dopo aver scoperto la tresca del marito, se l’è chiesto anche Heather Leiva, blogger dell’Huffington Post America, che si descrive come “moglie, mamma, matrigna, scrittrice, direttrice delle faccende di casa e occasionalmente amante del buon vino”. Ed è giunta alla conclusione che, probabilmente, si tratta della cosa più scontata: sesso. (Hai voglia di una scappatella? Fai il test) …continua

I post più letti

Perdite in gravidanza

Le perdite di sangue in gravidanza, quando allarmarsi

aborto

Quando si aspetta un bambino, la preoccupazione costante è quella di perderlo. Per questo, in qualunque momento della gravidanza la comparsa di perdite di sangue fa sempre spaventare. Per fortuna, però, non sempre questo fenomeno indica che c’è qualcosa che non va. Vediamo allora quando le perdite non devono testare preoccupazione e quando, invece, è necessario consultare immediatamente il medico. …continua

Storie

I dolori del parto? Io proprio non li ho sentiti…

dolori parto

Avevo paura di partorire. Paura del dolore. Tutte mi dicevano:”Sì, il parto è doloroso”. Poi è capitato a me… è posso dire di aver avuto davvero un parto meraviglioso e indolore…

Sono una giovane madre e vorrei condividere con voi l’esperienza più bella ed emozionante che ogni donna può vivere, il parto.

Negli ultimi mesi di gravidanza, come succede a tutte le donne, cercavo di immaginare il mio parto. Ero emozionata, ma anche tanta paura. Paura che potesse fare male. Paura che il dolore fosse insopportabile.

Chiedevo ad altre mamme se era davvero così doloroso e la risposta era sempre la stessa, “sì, molto doloroso”. …continua

Neonato 11 mesi

Autismo e segni precoci: mamme fidatevi del vostro istinto. Io l’ho fatto e non me ne pento

autismo

Mio figlio a 11 mesi era diverso dagli altri bimbi: non indicava con la manina, non mi guardava negli occhi. C’era qualcosa che non andava, ma tutti mi dicevano di stare tranquilla, che ogni bimbo “ha i suoi tempi”. A 18 mesi gli ho fatto fare una visita e… avevo ragione. La diagnosi è stata “Disturbo multisistemico del comportamento”. Mio figlio ora è migliorato tanto e mi è stato detto che recupererà al 100%. Ma se non avessi fatto di testa mia? Questa è la mia esperienza, spero possa aiutare qualche mamma nelle mie stesse condizioni.

Mio figlio ha 22 mesi. E’ sempre stato un bimbo sorridente, ma verso gli 11 mesi mi sono resa conto guardando gli altri bimbi, perché vuoi o non vuoi il confronto lo fai, che avrebbe già dovuto battere le manine, cominciare a indicare, fare con le manina “non c’è”, cose che per lui erano impossibili. Anzi, difficilmente mi guardava negli occhi! Il mio campanello di mamma mi diceva che c’era qualcosa non mi andavi. Ho iniziato quindi ad informarmi…

Ne ho parlato in particolare con una mia amica che lavora in un centro per l’autismo, …continua

Storie del parto

Mamme, condividete il momento del parto con il vostro compagno!

PHA-206278 - © - APHP-COCHIN-VOISIN/PH

La mia storia ha inizio sei anni fa quando dopo esserci lasciati da due anni con i nostri rispettivi ex ci rincontriamo con il mio “lui” su Facebook…

Entrambi iscritti da una poco più di una settimana sul social network… che coincidenza!

Cominciamo a parlare, ci incontriamo e finiamo per innamorarci perdutamente…

La storia procede a gonfie vele a tal punto che dopo soli due mesi lui si trasferisce nel mio paese! …continua

Da mamma a mamma

Sono orgogliosa di mio figlio

mamma figlio

Vorrei condividere con le altre mamme che cosa mi è capitato oggi prima che mio figlio andasse a scuola.

Mentre si preparava mi dice: “Mamma sai, ieri mentre facevo pausa a scuola, sono entrato nell’aula di musica e c’erano i ragazzi della classe di musica che suonavano. Se avessi ascoltato che bella musica… mi sono emozionato, era troppo bella!!”

Allora io gli rispondo: “Denny, se vuoi potresti pure iscriverti alla classe di musica l’anno prossimo. Devi però sapere che oltre ad esercitarti al pianoforte per la scuola di musica privata, poi devi pure esercitarti extra per qualche altro pezzo che ti dà la maestra a scuola, oltre al fatto che hai pure il corso di italiano una volta a settimana (noi abitiamo in Germania), non pensi sia tanto? Tu a volte ti lamenti perché dici che hai poco tempo. Per cui penso sia stressante per te!”

Allora lui risponde: “Mamma tu mi hai dato coraggio l’altra volta, quando in una settimana ho imparato un pezzo per il quale il maestro mi aveva dato 2 settimane di tempo perché era un po’ difficile. E’ tutta questione di volontà!” …continua

Da mamma a mamma

Non riesco a gestire il rapporto con mia suocera

suocera

Io e mio marito, dopo 10 anni di fidanzamento, abbiamo deciso di avere un figlio tanto, tanto desiderato!

Volevamo prima sposarci, ma quando si parlava di questo la madre di mio marito (figlio unico) non ci dava peso!

Durante gli anni di fidanzamento sono stata, con il mio comportamento, impeccabile e mia suocera, anche se è un po’ pesante, non mi ha dato tanto fastidio! Era premurosa con me! …continua

Le Mamme

Il desiderio di essere madre

essere mamma

L’anno 2005 era alla sua fine, l’autunno faceva scalciare qualcosa di strano dentro me; io gli davo voce, scrivendo. E ora lo condivido con voi mamme, di quando io ancora madre non ero, ma sentivo che presto lo sarei diventata.

Noi donne, o almeno la maggior parte, sentiamo, e spesso non dobbiamo ignorare queste nostre sensazioni, perché sono il faro, nel mare oscuro della ragione, che ci orienta quando non sappiamo dove andare. …continua

Parto gemellare

La mia gravidanza gemellare monocoriale biamniotica: Michele e Raffaele, 3 kg in 2, ce l’hanno fatta

gemelli

Ci è stata diagnosticata una gravidanza gemellare monocoriale biamniotica. In pratica i miei piccoli stavano crescendo con una placenta e due sacchi. Abbiamo avuto due interventi di laser ablazione, fatto moltissimi controlli, avuto mille pensieri, ma… ce l’abbiamo fatta. Anche se i miei piccoli Michele e Raffaele sono nati che pesavano poco più di 3 kg in due…

Io e mio marito eravamo sposati da circa un anno quando abbiamo deciso di provare ad avere un bambino e fortunatamente è arrivato subito… non vi dico la gioia quando il ginecologo esclama: “qua abbiamo una sorpresa!!! Sono due!!” Beh per la prima volta mio marito é rimasto senza parole… così ci diagnostica una gravidanza gemellare monocoriale biamniotica (una placenta con due sacchi) ed iniziano i controlli più ravvicinati. …continua

ARCHIVIO Calendario
marzo: 2015
L M M G V S D
« feb    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031