Da figlia abbandonata, oggi cerco di essere la madre più brava del mondo Da figlia abbandonata, oggi cerco di essere la madre più brava del mondo
il 17 Febbraio 2017, di mammenellarete
La mia è la storia di una figlia abbandonata della madre che diventa madre a sua volta.  Ho subito molti abusi da lei, fisici e mentali. Non ho mai visto un suo gesto di affetto che non nascondesse dietro un interesse. Ora sono sposata e ho una figlia di tre anni. Mi godo la mia bimba, la amo alla follia. E cerco di essere la mamma più brava del mondo.
...continua
Ho subito due anni di bullismo bullismo
il 16 Febbraio 2017, di mammenellarete
E' la prima volta che racconto questo fatto a qualcuno e spero vivamente di non dover sentire altri casi. In due anni di bullismo ho subito davvero di tutto:  dalle prese in giro allo schiacciamento della merenda in faccia, per non parlare degli insulti... Non ne ho parlato a casa perché mio padre era appena morto e neppure agli insegnanti. Sono stati due anni lunghissimi...
...continua
9 mesi - Diario semiserio di una gravidanza libro
il 16 Febbraio 2017, di mammenellarete
Non è facile vivere una gravidanza, 9 mesi intensi e pieni di dubbi, domande, emozioni, preoccupazioni.  Oggi 9 mesi - Diario semiserio di una gravidanza, è un libro, scritto a quattro mani, scritto durante la gravidanza, pensato non sono per esorcizzare molti momenti, ma anche per trasmettere un messaggio a tutte le donne. Pensare di avere un figlio non è un idea da prendere sottogamba, la consapevolezza è d'obbligo, così come i pensieri positivi e i sorrisi.
...continua
L'ho lasciato... e ora quando incontra per strada nostra figlia, si volta dall'altra parte! mamma
il 15 Febbraio 2017, di mammenellarete
Quando ci siamo messi insieme ero convinta fosse l'uomo della mia vita. Poco dopo rimasi incinta, eravamo felicissimi. Decidemmo anche di sposarci. Ma poi scoprii che mi aveva mentito: non aveva un lavoro. In più iniziò a trattare male sia me che i miei genitori. E quando decisi di lasciarlo minacciò di rapire la bambina appena nata. 
...continua
Sclerosi multipla: ecco come sono diventata una Super Mamma super mamma
il 15 Febbraio 2017, di mammenellarete
Questa è la mia storia. Questi sono stati i 3 anni più brutti della mia vita, anni difficili che mi hanno dimostrato quanta forza interiore ho dentro, che donna coraggiosa sono, di quanto sia ottimista e di quanto il mio attaccamento alla vita sia forte. Questo tutto grazie al mio bambino, la mia ancora di salvezza in questo mare buio, lui che col suo sorriso ogni giorno mi fa dire: ”Ce la posso fare, questo giorno sarà mio!”.
...continua
Un messaggio a tutte le mamme scoraggiate Un messaggio a tutte le mamme scoraggiate
il 14 Febbraio 2017, di mammenellarete
Dopo questi anni di matrimonio, quattro gravidanze, due figli che girano per casa, torno a ripetere, sempre più convinta, che l'Amore è gioia, e che noi siamo fatti per la felicità! Tutto ciò che ci succede, nel bene e nel male, porta in questa direzione! Spero che questo post faccia bene a tante altre mamme scoraggiate
...continua
Sono sposata, ma ho avuto un figlio con un altro Sono sposata, ma ho avuto un figlio con un altro
il 13 Febbraio 2017, di mammenellarete
Ci siamo conosciuti che io ero un'adolescente e lui era già sposato. A distanza di anni mi sono sposata anche io e ho avuto un figlio. Ma non è figlio di mio marito, ma di lui, del mio eterno amore. Sono veramente a pezzi, ho provato a farla finita. Possibile che non ci siano altre persone a dover vivere questo eterno tormento?
...continua
Il papà single ha delle donne? sesso coppia
il 13 Febbraio 2017, di Francesco Facchini
C’è bisogno che io dica che l’immagine del papi single che ammalia e l’immagine della mamma single che ripugna sono due colossali pinzellacchere? Io direi di no, ma lo faccio lo stesso, vuoi mai che qualcuno mi si incavoli. La mia esperienza da papà single.
...continua
Il bullismo si può vincere: la mia storia Il bullismo si può vincere: la mia storia
il 10 Febbraio 2017, di mammenellarete
Ricordo tutto come fosse ieri. Tutto è iniziato alle medie con le presentazioni. I professori per conoscerci meglio chiesero tutto su di noi e il lavoro dei nostri genitori. Quando toccò a me, gli risposi che i miei genitori fanno gli operai agricoli. Fu solo l'inizio di una serie di insulti e soprusi, che durarono anche per tutte le superiori. Ho iniziato a non mangiare e sono finita in ospedale per anoressia. Ma oggi urlo ad alta voce: il bullismo si può vincere e il debole non è chi subisce la violenza ma ci la pratica.
...continua
Maternità e lavoro: tuteliamo i diritti delle mamme dieta e lavoro
il 10 Febbraio 2017, di mammenellarete
Secondo l’Istat (2015) una donna su 3 interrompe il lavoro per motivi familiari, e il 18,4% delle neo madri hanno lasciato o perso il lavoro dopo la maternità. Tra queste, nel 60% dei casi l’uscita dal lavoro si prolunga per almeno 5 anni. Proprio in risposta a queste difficoltà nasce il progetto “Maternità + Lavoro = si può fare”, pensato dalle donne per le donne.
...continua
Mamma a rischio: quanto ho sofferto! donna tristezza
il 09 Febbraio 2017, di mammenellarete
Durante la mia seconda gravidanza ho avuto un distacco amniocoriale proprio a livello della cicatrice del precedente cesareo, inoltre la placenta era bassa. Andando avanti glicemia, ferro e pressione bassi, all'ottavo anche la sciatica è passata a trovarmi. Come se non basasse durante il parto ho perso davvero molto sangue. Fortunatamente tutto è andato bene e ad oggi ho i miei stupendi bimbi.

Noi mamme possiamo soffrire tanto per amore dei nostri figli, siamo guerriere e lotteremo sempre per loro...
...continua
Come vivere in quattro con 1300 euro al mese risparmio
il 08 Febbraio 2017, di mammenellarete
Il mio budget familiare è di 1300€ compresi gli assegni. Diciamo che ho imparato a fare di necessità virtù. Ecco come facciamo con bollette, spesa, pannolini, regali di Natale e compleanni dei piccoli. 
...continua
Ho bisogno di sentirmi dire che non sono una cattiva mamma donna - tristezza
il 07 Febbraio 2017, di mammenellarete
Ho 30 anni e una meravigliosa bimba di quasi un anno e mezzo. Vivo al nord e sono sola, con il mio compagno e la sua mamma vedova con la quale non ho un gran rapporto.  Poco dopo il parto ero stanca di quella vita che mi ero cercata. Senza nessuno, senza un lavoro. Solo con Isabella. Il crollo totale arriva quando lei ha cinque mesi. Piangevo da tre settimane, ho decido di smettere di allattarla. Ora sto meglio, ma non provo quell'amore folle, quell'amore di cui tutti parlano...
...continua
Un coraggioso GRAZIE a tutte le MAR, le mamme a rischio gravidanza - culla
il 07 Febbraio 2017, di mammenellarete
Per tutte le MAR, mamme a rischio, gestanti coraggiose, un coraggioso grazie. Perché loro non sono spaventate dall'aver messo su pochi o troppi chili, dalla leggera nausea persistente, dal sesso con il partner che cambia connotazione, dai fisiologici mal di schiena, o dal fatto di non poter fare la tinta o non mangiare il salame. No, quello che spaventa le MAR, solo il profondo del loro cuore e di chi ha vissuto esperienze simili può capirlo... ma tutte vinceranno la loro battaglia. Con fede, forza d'animo, istinto di protezione del proprio cucciolo. Al quale già si insegna qualcosa di importante: impara a non mollare mai.
...continua
Sono una mamma single: dobbiamo tenere duro! donna single
il 06 Febbraio 2017, di mammenellarete
Un figlio di 14 mesi, una gravidanza non programmata e un bambino che oggi è tutta la mia vita. All'inizio con il mio ex compagno sembrava tutto bello. Poi, da quando abbiamo deciso di andare a vivere insieme, i primi segnali: si beveva i nostri soldi, mi lasciava spesso sola. Dopo la nascita di nostro figlio ha anche iniziato a controllarmi! Non ce l'ho più fatta, l'ho lasciato. Il mio dispiacere più grande è di non poter vedere mio figlio crescere in una famiglia normale...
...continua
YouTube e l'unboxing: una droga per il cervello dei nostri figli? YouTube e l'unboxing: una droga per il cervello dei nostri figli?
il 02 Febbraio 2017, di Francesco Facchini
Video insistenti, lunghi, con musiche ripetitive, cantilenanti, martellanti, che riproducono manine che scartano pacchi, aprono giochi, svelano regalini dei dolcetti da bar (ovetti e quant’altro). L'unboxing. Bene, il marmocchio vedeva i cartoni su Youtube, con me vicino a sorvegliare. Fino a quando si è imbattuto in questo tipo di video che distruggono il cervello dei più piccoli riproducendo in modo artificiale una delle emozioni più pure della fanciullezza: l’emozione di aprire un regalo
...continua
Mi sento stanca e sola orologio
il 01 Febbraio 2017, di mammenellarete
E' notte ma non riesco a dormire. Anche se sono stanca e mia figlia non si è ancora svegliata. Mi sento sola. Tutta la settimana in casa. Io e lei, lei ed io. Ho una casa bella, ma il vuoto intorno a noi. I miei lontani, le amiche che non ci sono più. Mi va di piangere. Forse è solo troppa stanchezza.
...continua
Sono una mamma che racconta l'arte alle famiglie attraverso una start up Sono una mamma che racconta l'arte alle famiglie attraverso una start up
il 27 Gennaio 2017, di mammenellarete
Ho studiato Storia dell’arte e lavorato per anni nell’ambito museale e poi sono rimasta incinta. Ed eccomi piena di buoni propositi e visioni per il futuro, quando con il bimbo ancora di pochi mesi sono approdata ad un nuovo lavoro entusiasmante entrando a far parte del team di Tikidoo.com: una start up che ha l’ambizione di creare tour a misura di famiglia con attività, materiali didattici e snack.
...continua
Suami Gemma, il mio miracolo nato a 23 settimane Suami Gemma, il mio miracolo nato a 23 settimane
il 27 Gennaio 2017, di mammenellarete
Dopo la nascita del primo figlio,  scoprii di essere di nuovo incinta. Avevo paura, perché non sapevo se sarebbe andata di nuovo bene. Scoprii che era una bimba: andò tutto bene, ma accadde poi a 23+6 ebbi un'infezione che mi ruppe il sacco. Feci una corsa in ospedale, ebbi un parto naturale urgente e nacque Suami Gemma, 650 grammi. Non la vidi fino al giorno dopo. La mia guerriera ora sta bene, è il mio miracolo.
...continua
Ho perso la mia Isabel Grace dopo 42 giorni in Tin Ho perso la mia Isabel Grace dopo 42 giorni in Tin
il 26 Gennaio 2017, di mammenellarete
Alle 14 e un quarto a 23+5 Isabel Grace nacque. Non potetti vedere mia figlia finché non mi alzai dal letto e quando la vidi scoppiai a piangere: avevo davanti a me in un' incubatrice un esserino di 450 grammi e 29 centimetri di lunghezza che scalciava proprio come quando era nella mia pancia. Il 15 novembre una maledetta e infame sepsi generale me la portò via. Le parole del medico al telefono quando mi diede la notizia le sento dentro di me ogni giorno.
...continua
Grazie a mio figlio ho vinto le mie crisi di panico donna panico
il 25 Gennaio 2017, di mammenellarete
Ho vissuto periodi molto difficili a causa di crisi di panico e del cancro che mi ha colpita. Per fortuna mio figlio mi ha restituito la voglia di vivere. Ogni sera vado a letto e piango perché ho paura di non riuscire ad affrontare la prossima sfida, però poi guardo il mio piccolo e un sorriso vince sul pianto perché lui è la cosa più bella che potesse capitarmi nella vita e per lui farei tutto. Anche questa giornata è andata...
...continua
Figli e foto sui social network: una tendenza che VA FERMATA Figli e foto sui social network: una tendenza che VA FERMATA
il 24 Gennaio 2017, di Francesco Facchini
Argomento di oggi? Le foto sui social dei nostri figli. Inutile che ti nascondi, ti ho visto… lo fai, eccome. Ecco, da papà separato ho notato che la tendenza dei genitori maschi di immortalare e pubblicare le foto dei loro pupotti in bella mostra è addirittura ossessiva, insistente, quasi maniacale. E' una tendenza un po’ trasversale che, lo urlo, VA FERMATA. Perché è un tradimento nei confronti del proprio bimbo...
...continua
Craniostenosi: la storia del piccolo Nicolò Craniostenosi: la storia del piccolo Nicolò
il 23 Gennaio 2017, di mammenellarete
Notai da subito che la forma della testolina di mio figlio non aveva una forma convenzionale. Sono una persona sensibile e, nonostante i medici mi avessero detto di non preoccuparmi, mi rivolsi a dei dottori specializzati, che riconobbero la patologia che si chiama craniostenosi. Potete immaginare la mia sofferenza e di mio marito... Il bimbo è stato sottoposto ad un'operazione molto delicata. Adesso per fortuna la ferita è bella, non c’è infezione e si sta rimarginando benissimo, un sollievo. Tolti i punti il nostro piccolo ricomincia nuovamente a dormire la notte. Tutto torna alla normalità. Ma non deve prendere testate neanche minime. Inizia un percorso che durerà anni.
...continua
Ho perso la mia principessa a 24 settimane Ho perso la mia principessa a 24 settimane
il 20 Gennaio 2017, di mammenellarete
A 31 settimane, dopo una gravidanza difficile, venne al mondo mio figlio, Francesco Pio. Prima di lui avevo avuto un aborto. Dopo Francesco, rimasi incinta un'altra volta di una femminuccia. Ma scoprii a 22 settimane di aver il collo dell'utero accorciato. Dovetti affrontare un ricovero: la piccola era irrequieta più che mai. I giorni passavamo e le speranze aumentavano, ma il 15 novembre, a 24 settimane, io ero, purtroppo, in pieno travaglio. Nacque la mia principessa, ma i suoi polmoni non hanno retto. Ecco la mia storia.
...continua
Incinta e single a 19 anni: lettera a mio figlio Gioele nel pancione Incinta e single a 19 anni: lettera a mio figlio Gioele nel pancione
il 19 Gennaio 2017, di mammenellarete
Non avrei mai immaginato a 19 anni di scrivere una lettera per una persona che deve ancora nascere: mio figlio Gioele. Tra pochi mesi lo stringerò tra le mie braccia e lo potrò finalmente guardare negli occhi e vedere tutto l’amore che provo in un esserino innocente. Sono una mamma single, ma prometto che farò di tutto per dare a mio figlio un presente e un futuro pieno di sogni.
...continua
Il mio scricciolo: nato a 24 settimane con un peso di 650 gr Il mio scricciolo: nato a 24 settimane con un peso di 650 gr
il 17 Gennaio 2017, di mammenellarete
Il mio primo figlio venne al mondo quando giunsi a 39 settimane, ma avevo avuto le prime avvisaglie della sua nascita a 33 settimane. Con il mio secondo figlio pensavo di poter affrontare la gravidanza con più serenità. Ma le acque si ruppero a 22 settimane e io dovetti correre in ospedale, dove il mio bimbo venne al mondo a 24 settimane.  Mi avevano detto che nascite così premature purtroppo non vanno a buon fine. Mio figlio è nato alle ore 23 del 8 agosto 2015 per 650 gr di peso. Dopo aver trascorso diverso tempo in Tin, tornò finalmente a casa con noi. 
...continua
Tatuaggi per il figlio: 30 idee diverse dal solito nome Tatuaggi per il figlio: 30 idee diverse dal solito nome
il 13 Gennaio 2017, di mammenellarete
Un tatuaggio: qualcosa di indelebile e unico. Che starà con voi per tutta la vita. Perché non dedicarne uno al proprio figlio? Volete farvi un tatuaggio particolare e originale e non il solito nome? Ecco alcuni tatuaggi inviati dalle mamme della community on line di Facebook. Davvero insoliti!
...continua
Placenta previa e parto difficile: io e mia figlia siamo state fortunate Placenta previa e parto difficile: io e mia figlia siamo state fortunate
il 13 Gennaio 2017, di mammenellarete
Ho vissuto una gravidanza difficile a causa di un distacco per la placenta previa. Per fortuna mia figlia è nata sana e il parto è andato bene. Ma la mia esperienza è stata davvero brutta: i medici ci hanno detto che siamo state fortunate, se avessi avuto il distacco a casa, mia figlia non ce l'avrebbe fatta e, molto probabilmente, nemmeno io. È stato bruttissimo non averla con me, non poterla stringere o allattare da subito, una vera sofferenza. Dopo 10 giorni finalmente, eravamo tutti e tre a casa insieme felici.
...continua
Le 10 ninne nanne preferite dai bambini (e dalle mamme) ninna nanna
il 13 Gennaio 2017, di mammenellarete
"La ninna nanna del chicco di caffè", "Stella stellina", ma anche "So chi sei" della  "Bella addormentata nel bosco". Queste sono alcune risposte che ci hanno dato le mamme sulle ninne nanne più amate dai loro bambini. Ecco la classifica
...continua
100 tatuaggi originali dedicati dalle mamme ai bambini Tatuaggi delle mamme
il 12 Gennaio 2017, di Sara De Giorgi
Abbiamo chiesto alle mamme della community online di Nostrofiglio.it di inviare le foto dei tatuaggi dedicati ai loro figli. Il risultato? Una divertente galleria fotografica. Ecco 100 immagini con disegni, simboli, nomi tatuati sul corpo delle mamme che hanno voluto condividerli sulla pagina Facebook .
...continua
Un ex compagno violento, due figli e un nuovo partner assente: meglio stare da sola? Un ex compagno violento, due figli e un nuovo partner assente: meglio stare da sola?
il 10 Gennaio 2017, di mammenellarete
Ho avuto due figli da un ex marito violento e con problemi di alcol. Sono riuscita ad allontanarmene e ho trovato, dopo tre anni, un altro uomo bravo e generoso. Ora come ora ho di nuovo l'appoggio dei miei genitori, ma mi sento ugualmente sola anche se lui è distante ma non mi vuole lasciare. A me dà fastidio starci insieme: tanto mi aveva dato tanto mi ha tolto. Devo decidere se stare sola o no. E se non ce la faccio? Soffro di solitudine da una vita e ho un grande vuoto dentro per il mio passato drammatico. Ma ce la voglio fare. 
...continua
Ho scelto di non abortire. Oggi sono donna e mamma Ho scelto di non abortire. Oggi sono donna e mamma
il 09 Gennaio 2017, di mammenellarete
Ero molto giovane quando rimasi incinta. Un bimbo cercato, nato dall'amore con il mio ragazzo. Mi spaventai e scelsi di abortire. Una decisione sofferta, non facile. Ma per fortuna cambiai idea e mi resi conto che stavo per compiere l'errore più atroce della mia vita. Ora, dopo mesi e mesi e mesi, il mio bambino di quasi un anno è accanto a me che dorme. Ogni volta lo guardo negli occhi, penso che io e lui abbiamo un segreto che solo noi custodiamo. 
...continua
Mio marito è depresso: ogni giorno lotto io per entrambi Mio marito è depresso: ogni giorno lotto io per entrambi
il 05 Gennaio 2017, di mammenellarete
Mio marito, dopo la nascita di nostro figlio, cadde in depressione post- partum. Era sempre molto nervoso, aveva crisi isteriche e attacchi di panico. Viveva il forte panico di non poter gestire più il bambino e me. Tutt'ora lotto ogni giorno in modo da far capire a mio figlio che il papà c'è, ma che deve superare un momento triste. Sono io a portare, per quanto posso, la famiglia avanti e se non riesco c'è mio padre che mi aiuta su tutto.
...continua
Non voglio allattare mio figlio Non voglio allattare mio figlio
il 05 Gennaio 2017, di mammenellarete
Sono in dolce attesa e tutto va bene. Ma sto pensando di non allattare. Sembrerà superficiale ed egoistico, forse una forma di debolezza, ma so che se il mio seno dovesse cambiare troppo, ne risentirebbe, oltre alla mia capacità di accettarmi, anche il rapporto con il mio compagno, la nostra intesa e complicità sessuale. ​Voglio fare una scelta che sia giusta per me e per il bambino, svincolata da qualsiasi ragionamento stereotipato che mette la salute del piccolo in stretta relazione con l'allattamento materno.
...continua

VEDI ALTRO

Codice Sconto

TUTTI I VIDEO
iscriviti alle
newsletter
di nostrofiglio.it
Ricevi le news della settimana!
EDITORIALE
Gli ultimi articoli,
i video e le storie
GRAVIDANZA
Info utili e consigli
per le future mamme
NEONATO
Tutto sulla crescita
del bambino,
da 0 a 12 mesi
• fanno parte del network nostrofiglio.it: mammole.it
• ulteriori offerte della casa editrice •
© Mondadori Scienza S.p.A.
Sede Legale: Via Battistotti Sassi 11/A ‚A 20133 Milano
Condizioni di utilizzo | Privacy | Cookie policy | Chi siamo | Pubblicità | Crediti
P.IVA e Reg.Imprese di Milano n. 09440000157
R.E.A. di Milano n. 1292226
Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.
Registrato al Tribunale di Milano con il numero 554 del 18/09/08.