Nostrofiglio.it Family Network


 

< torna a Nostrofiglio.it

mammenellarete

Il blog delle mamme per le mamme

Mamma a 40 anni

Il mio miracolo: pensavo di essere in menopausa anticipata e invece ero incinta

NSA-bs0130504

Questa è la storia mia, di mio marito e del nostro bimbo. E’ la storia di un miracolo, accaduto proprio quando avevamo smesso di crederci.

Ho 44 anni e mezzo (il mezzo è importante!): il mio bimbo ha 9 mesi e forse, scrivendolo, riuscirò a convincermi, perché quando lo guardo ancora mi domando se esiste veramente.

Tutto cominciò 9 anni fa: durante il nostro secondo anniversario di matrimonio decidemmo che era arrivato il momento di allargare la famiglia. Dopo circa un anno di tentativi, non ero ancora rimasta incinta, cominciai a fare i primi accertamenti.

…continua

Parto gemellare

Volevo con tutto il cuore un parto naturale e invece ho partorito con un cesareo

L28-569991

Sono trascorsi quasi 10 mesi dal mio parto cesareo, grazie al quale ho dato alla luce i miei gemelli.

Purtroppo però, ogni volta che penso al cesareo, mi sento troppo male: mi manca l’aria, sento l’ansia crescere dentro di me. Come se avessi un macigno sul cuore. So bene che era inevitabile, ma al solo pensiero mi sento male lo stesso!

…continua

I post più letti

Allattamento

Allattamento: “non è stato facile, ma ho insistito e ce l’ho fatta”

BIR-D211694R

Vi racconto la mia storia relativa all’allattamento della mia piccolina. E’ stata un’esperienza difficile, ma sono felice di non aver desistito subito, nonostante i medici mi abbiano invitato a darle il latte artificiale. Ora mia figlia è bella e sana e ha sei mesi.

Spiego nei dettagli com’è andata. Dopo aver partorito, attaccai mia figlia al seno, a meno di un’ora dalla nascita. Ero impaziente di farlo, perché nel corso pre-parto ci avevano detto che prima ciò sarebbe avvenuto, meglio sarebbe stato.

La piccolina iniziò subito a ciucciare, ma la notte stessa del parto e quella successiva, pianse tantissimo. Sentendola disperare in quel modo, le infermiere vennero a dirmi che non era normale e che forse avremmo dovuto darle l’aggiunta di latte, poiché io probabilmente non ne avevo.

…continua

Le cure del bimbo

Sos raffreddore: come comportarsi? Le opinioni delle mamme e dei papà

SPL-M130-509

In autunno i bambini spesso si ammalano a causa del raffreddore: come possiamo aiutarli a stare meglio e a guarire presto? Ecco le opinioni e i consigli delle mamme e dei papà della community online di nostrofiglio.it.

È arrivato l’autunno e puntuale mia figlia di 2 anni si è beccata il raffreddore. La notte dorme male, ma anche di giorno è spesso infastidita dal naso chiuso. Voi come aiutate i vostri bimbi quando sono raffreddati? (Fabrizio).

…continua

Capricci

Sculacciate: sì o no? I pareri delle mamme e dei papà

CUR-IS09AF003

E’ giusto sculacciare ogni tanto i bimbi, se serve? Abbiamo raccolto le opinioni della mamme e dei papà della community online di nostrofiglio.it.

Mio figlio di 5 anni è molto vivace e testardo e il papà spesso tenta di alzare le mani su di lui. Si tratta solo di sculacciate e lui sostiene che una volta, con questi metodi, i figli portavano più rispetto ai genitori. Ma io non sono assolutamente d’accordo e questo ci spesso porta a litigare.(Caterina)

…continua

Storie d'amore

La persona giusta arriva quando meno te lo aspetti

B20-1685277

Scrivo questa storia soprattutto per incoraggiare le ragazze che hanno perso la fiducia nell’amore a non arrendersi mai. Lo stesso vale per un figlio, se lo si desidera con tutto il cuore.

Conobbi mio marito il 9 febbraio del 2008. Avevo vissuto due anni difficili e avevo perso la speranza di trovare la persona giusta per me.

Ci conoscemmo su internet e dopo un mese decidemmo di vederci. Fui subito molto colpita da lui, ma inizialmente presi la nostra relazione alla leggera.

…continua

Allattamento

Ho trovato un equilibrio alternando il seno al tiralatte

BEP-Children01117

Salve a tutte care mamme. Oggi vi racconto la mia esperienza relativa all’allattamento.

Quasi 5 mesi fa nacque la mia piccola Alice.

Vissi una gravidanza difficile, poiché dapprima rischiai prima di abortire, poi i dottori mi dissero che la piccola poteva nascere molto prematura. Infine, alla trentacinquesima settimana mia figlia decise di venire al mondo.

…continua

Fecondazione assistita

Fecondazione assistita: il racconto di una donna che ce l’ha fatta “Anni di sofferenza ma rifarei tutto da capo”

BIR-C202705R

Questa è la storia di due persone che si incontrano, si innamorano e decidono di avere un bambino. Dopo sei mesi di rapporti non protetti, però non succede nulla. Iniziano i primi accertamenti, le prime visite. Risultato: nessun problema né per lui né per lei. Ma il bimbo non arriva. Iniziano i tentativi di fecondazione assistita. Ma non è facile, non è per niente un percorso facile. Dal punto di vista fisico e psicologico. Una donna racconta su mammenellarete la sua lunga storia per diventare mamma, con tutta l’intensità di chi è passato in mezzo a una bufera anche personale e di coppia. Ma che non tornerebbe mai indietro

“Scrivo per narrarvi la storia d’amore con mia figlia, iniziata tre anni faProprio tre lunghi anni fa il mio compagno ed io decidemmo di avere un figlio. Eravamo freschi di convivenza, ma già abbastanza adulti per essere genitori. Ci dicemmo che era meglio non aspettare oltre. Avere un figlio era da tempo un mio desiderio grandissimo.

Completamente ignoranti in materia, cominciammo ad avere rapporti non protetti, convinti che bastasse quello per avere una gravidanza, ma ben presto ci accorgemmo che non era affatto così. Anzi, più i mesi passavano, più io iniziavo a preoccuparmi.

Dopo circa sei mesi non era accaduto ancora nulla, perciò decisi di iniziare le ricerche su internet riguardo ai metodi naturali per aiutare il concepimento. Chiesi al mio compagno di venire con me dal medico e iniziarono inevitabilmente per entrambi i malumori, le lacrime, le litigate. Ero sempre nervosa.

Lui non capiva i motivi per quali mi preoccupavo così tanto e mi diceva spesso: “Vedrai che arriverà! Non aver fretta!”. Io invece, ogni mese, all’arrivo del ciclo, mi sentivo male, non riuscivo a trovare soluzioni di alcun genere. L’unica cosa che potevo fare era solo continuare a provare.

…continua

Neonato 8 mesi

Microftalmia all’occhio: il mondo ci crollò il mondo addosso. Ora però Vittoria è felice e noi faremo tutto per lei

NSA-bs0190249

Poche ore dopo la nascita di mia figlia Vittoria mi accorsi che aveva un occhietto che pareva un po’ chiuso. In realtà si trattava di una malformazione congenita all’occhio: si chiama microtfalmia. Il mondo sembro caderci addosso, ma poi l’energia dell’amore ci riportò al nostro compito di genitori: dare da subito alla piccola tutta la serenità possibile e nel frattempo seguire il protocollo medico per donarle un viso simmetrico e la possibilità di crescere bene come le sue coetanee

“Care mamme, io non sono una scrittrice, ma solo una mamma, che purtroppo si è trovata all’improvviso a combattere con un male prima a lei sconosciuto.

Voglio raccontare la mia storia, per condividerla con voi. Partorii il 24 febbraio 2014 dopo un lunghissimo travaglio indotto, terminato con un cesareo. Fu per me una fatica pazzesca. Venne alla luce Vittoria, una bambina bellissima di 4 kg e 315 grammi, sana come un pesce.

  …continua

1 - 3 anni

Il primo compleanno di mia figlia

BEP-Children00994

Il tempo con loro vola, sembrava ieri che era ancora nella tua pancia. E ora invece ha quasi un anno.

Ti ritrovi a guardare le sue foto e, affascinata, pensi a quanto sia meravigliosa la vita.

In soli dodici mesi ha scoperto tantissime “cose nuove”. A volte negli anni precedenti avevi immaginato come sarebbe stato essere mamma e ora puoi dirlo: è qualcosa di indescrivibile.

…continua

ARCHIVIO Calendario
ottobre: 2014
L M M G V S D
« set    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031